Gli Overwatch Contenders Europei ai nastri di partenza!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

12 squadre si apprestano ad iniziare le sfide nella nuova edizione dell’Overwatch Contenders Europeo e, tra queste, vi sono anche il Team Gigantti ed il team “academy” degli Spitifire “British Hurricane”.
Rispetto all’anno passato il Team Gigantti, campione in carica per il contenders, si presenta ai nastri di partenza con un solo giocatore del roster che vinse nel 2017: parliamo di Tuomo “Davin” Leppänen che, a differenza di tutti gli altri suoi ex teammates, è l’unico del gruppo a non essere finito in Overwatch League.

Di seguito andiamo a vedere i protagonisti, ed i canali streaming (con i vari ospiti) da cui sarà trasmesso l’evento!

Una nuova stagione degli Overwatch Contenders inizia questo weekend, quando le migliori squadre di tutta Europa inizieranno con stile il proprio Path to Pro. Il nuovo, migliorato programma di quest’anno include più giocatori, più regioni e più stagioni per tutto il 2018. I giocatori si affronteranno per il montepremi, la gloria e l’opportunità di essere notati dalle squadre dell’Overwatch League.

L’azione inizia alle 16:00 CET di domenica 11 marzo: vai su twitch.tv/overwatchcontenders per non perderne neanche un minuto.

I dettagli sugli aggiornamenti del programma di quest’anno li trovi sul nostro blog.

I CONTENDERS EUROPEI

In Europa, 12 squadre si batteranno durante questa stagione. Sei di loro si sono qualificate grazie alla partecipazione agli Overwatch Contenders dello scorso anno o all’acquisto di un posto nella competizione:

TEAM GIGANTTI

Il Team Gigantti ha vinto i Contenders nel 2017, e non ci è voluto molto per le squadre dell’Overwatch League per notare e reclutare le sue star. L’unico della squadra ancora presente, Tuomo “Davin” Leppänen, metterà a disposizione la sua esperienza per tutto il 2018.

BRITISH HURRICANE

I London Spitfire hanno messo in piedi una squadra con i migliori talenti emergenti in Europa che li rappresentasse nei Contenders: i British Hurricane. Con una formazione che ha già iniziato a mietere successi a inizio anno nell’Overwatch PIT Championship, le aspettative sono alte.

BAZOOKA PUPPIEZ

Viktors “Forsak3n” Bernevs, Herman “Nesh” Kobrin e Mihail Cristian “Meza” Păunescu hanno rappresentato ognuno la propria nazione all’Overwatch World Cup. Forti di questa esperienza, si sentiranno senz’altro a loro agio sul palco.

TEAM SINGULARITY

Il Team Singularity, una formazione tutta danese, dovrebbe disporre di un’alchimia immediata per questa stagione dei Contenders. A questo va aggiunta l’esperienza competitiva di alto livello di Andreas “Lind” Lindblad Sørensen, che ha rappresentato la Danimarca nelle qualificazioni dell’Overwatch World Cup. Una squadra senz’altro da non sottovalutare.

EAGLE GAMING

Nella formazione degli Eagle Gaming non mancano certo talenti competitivi. Oltre a giocatori di alto livello provenienti da Francia e Belgio, la squadra include l’ex professionista di StarCraft II David “Lilbow” Moschetto.

MOSAIC ESPORTS

Con una formazione di giocatori provenienti da tutto il continente, tra cui il rappresentante della nazionale inglese dell’Overwatch World Cup Christopher “ChrisTFer” Graham e il vincitore della Stagione 0 dei Contenders Hendrik-William “Vallutaja” Kinks, i Mosaic Esports sono da tenere assolutamente d’occhio.

Le sei squadre rimanenti, Orgless and HungryAngry TitansCIS HopeYoung and BeautifulThat’s a Disband e Copenhagen Flames, si sono affrontate nell’Open Division prima di conquistare il loro posto attraverso l’ordalia dei Contenders Trials.

A proposito dei Contenders Trials, alla fine di ogni stagione le quattro migliori squadre dell’Open Division di ogni regione verranno invitate a partecipare ai Contenders Trials di quella regione. In questo torneo di promozione/retrocessione da otto squadre, i partecipanti si scontreranno per una fetta del montepremi da 3.200.000 $ e un posto nella stagione dei Contenders successiva.


TALENTI

Ci sono nuovi volti al banco di commento quest’anno!

Sam “TechGirl” Wright

PRESENTATRICE

Direttamente dal Sudafrica, Sam “TechGirl” Wright è un’appassionata presentatrice di eSport che adora divertirsi con i fan. Il suo personaggio preferito è Orisa, di cui apprezza le potenti abilità e le origini africane.

TWITTER

Derry “Dezachu” Holt

COMMENTATORE

Il commentatore inglese Derry “Dezachu” Holt ha molta esperienza per quanto riguarda gli eventi di gioco competitivi. Il successo dell’Overwatch League lo ha spinto ad aspettare con ansia ciò che le squadre dei Contenders sapranno dimostrare.

TWITTER

Thomas “Tridd” Underwood

COMMENTATORE

Thomas “Tridd” Underwood ha commentato tutte le finali degli eventi inglesi in LAN di Overwatch sin dall’uscita del gioco. Ora, come commentatore dei Contenders, è entusiasta di poter portare il suo umorismo e i celebri giochi di parole sul palco europeo.

TWITTER

TWITCH

Jack “Jaws” Wright

COMMENTATORE

Jack “Jaws” Wright è stato un appassionato giocatore e commentatore di Overwatch sin dal lancio del gioco, nel 2016. È ansioso di poter mettere in evidenza la bravura delle migliori squadre europee al resto del mondo.

TWITTER

TWITCH

Harry “Legday” Pollitt

COMMENTATORE

In qualità di ex professionista ora diventato commentatore, Harry “Legday” Pollitt offrirà un punto di vista da giocatore. Ha lavorato sodo per conoscere la scena europea sotto ogni aspetto.

TWITTER

TWITCH


STREAMING

Le partite saranno disponibili in lingua inglese sul nostro canale ufficiale di Twitch www.twitch.tv/overwatchcontenders e nelle seguenti lingue:


Le ultime notizie, i dettagli sulle squadre qualificate di tutte le regioni e il calendario completo dei match sono disponibili sul nuovo sito degli Overwatch Contenders.


Gli Overwatch Contenders Europei ai nastri di partenza!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701