Gladiators e Shock in forma smagliante in OWL!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Questa notte è andata in scena la prima giornata di sfide della terza settimana della Overwatch League, celebre competizione basata sull’omonimo titolo fps Blizzard.

Nella Blizzard Arena ed, in questa nuova tornata di regular season, i primi a portare a casa la vittoria sono stati gli Excelsior, che con un “traballante” 3-1 riescono a contenere le giocate dei Fusion.
I professionisti di Philly riescono infatti a vincere il round 3 mentre in tutti gli altri round giocati Carpe e soci riescono sempre a portare la serie al match point, mancando però per 3 volte su 4 la vittoria dei vari parziali.

Diametralmente opposte invece le partite delle due canadesi iscritte nella Overwatch League: la franchigia di Vancouver riesce infatti a bastonare per 4-0 gli avversari dei Dallas Fuel, mentre i Toronto Defiant chiudono per 0-4 contro i San Francisco Shock.
Nell’ultima partita citata, cosi come nella prima del resto, non c’è mai stata storia; Sinatraa e compagni sono stati, semplicemente, devastanti.

2018-01-27 / Photo: Robert Paul for Blizzard Entertainment

Chiudiamo con la vittoria dei padroni di casa Gladiators, che sconfiggono con un solido 3-1 dei comunque tostissimi Florida Mayhem.
Per i viola di L.A. la situazione in classifica è molto buona dato che le 5 vittorie su 5 partite giocate nello stage garantiscono ai Gladiators la prima posizione insieme a New York, come loro imbattuti e ad un passo dalla qualificazione matematica per i playoff.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.