Geguri, prima donna della Lega, in orbita Shanghai Dragons

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Qualche giorno fa abbiamo parlato in un’altra news di Kim “Geguri” Se-yeon, giocatrice sud coreana di Overwatch molto conosciuta nell’ambiente competitivo eSports asiatico, pronta a sbarcare nella Overwatch League come “prima donna” della Lega.
Oggi torniamo a parlare di questo argomento perchè poche ore fa sul sito della ESPN è stato pubblicato un articolo secondo il quale la giocatrice sarebbe in orbita Shanghai Dragons e quindi ormai prossima a firmare un contratto per la franchigia cinese.

Insieme a lei dovrebbero unirsi al progetto dei Dragons anche un giocatore cinese di cui però non si conosce il nome ed anche altri due giocatori sud coreani: il Tank degli Element Mystic Lee “Fearless” Eui-Seok ed il flex Cheon “Ado” Ki-hyun.
Il quartetto dovrebbe andare a rafforzare in modo netto le basi del team di Shanghai, protagonista di un disastroso inizio di stagione e con ancora un pesantissimo 0 sotto la voce “vittorie in campionato”.
Certamente ancor prima che questi giocatori mettano effettivamente piede al quartier generale dei Dragons resta il problema “lingua” dato che il quartetto non parla il mandarino, usato invece da tutti gli altri giocatori già presenti nel roster.

Cosa ne pensate community? Si era parlato di un potenziale accordo tra Geguri ed i New York Excelsior: secondo voi ad una giocatrice che al suo debutto avrà tutti gli occhi del mondo addosso, conviene giocare in una squadra in difficoltà come Shanghai o in una perfettamente oliata e piena di campioni come New York?


Geguri, prima donna della Lega, in orbita Shanghai Dragons
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701