Due accademie della League abbandonano il Contenders!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Che sia per numero basso di player o per scarsi risultati, anche le accademie della League hanno i loro punti deboli che, mandando in difficoltà la varie società, impongono alle dirigenze di abbandonare il Contenders.

La prima squadra a dare l’annuncio del suo ritiro è quella direttamente collegata ai Florida Mayhem, ovvero la sua accademia “Florida Academy“. Anche se i risultati non sono stati dei migliori, la squadra principale ha dovuto subire un grosso cambiamento di roster, costringendo l’accademia a decimare i suoi player ed a prendersi un anno di pausa per riformare il roster, l’intera organizzazione e provare a tornare più forti di prima.

La seconda squadra a lasciare il Contenders è quella degli Eternal Academy, accademia degli europei Paris Eternal.
La giustificazione di questo atto potrebbero essere lo scarso numero di vittorie: 2 su 7, talmente poche da portare la squadre nei Trials, al limite del “dirupo” prima di tornare in Open Division.

La squadra francese non è in ogni caso l’unica ad aver affrontato l’incubo trials: anche i British Hurricane ci son riusciti in Europa, salvandosi.
La squadra principale comunque non sta passando un forte momento in League: 5 vittorie su 14, prova del fatto che, forse, qualche elemento dell’academy potrebbe approdare in League e dare supporto alla squadra principale.


Due accademie della League abbandonano il Contenders!
Francesco "CiccioCZ" Iezzi

Classe 99, ho la passione per i videogiochi, in particolare le Speedrun e per Overwatch, dove seguo molto il mondo competitivo. Amo i grandi classici PlayStation, in particolar modo Kingdom Hearts e pratico anche Speedcubing

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701