Dominazione totale: i San Francisco Shock sono i campioni della Overwatch League!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un 4-0 che non lascia dubbi, i Titans si devono accontentare del secondo posto

I campioni della Overwatch League di quest’anno sono appena stati incoronati: con un 4-0 che ha dell’incredibile sono gli Shock a portare a San Francisco la vittoria della Great Final.

I Titans sono senza dubbio forti, ma gli Shock sono dei terminator che non possono essere fermati: nonostante sembri sempre che i canadesi possano mettere loro i bastoni tra le ruote e vincere una mappa, il team di SF riesce sempre a spuntarla grazie alla sua enormemente versatile rosa e all’abbondanza di giocatori di stampo eccezionale.

Sinatraa brilla come al solito su Doomfist affiancato dal numero 7 Striker che completa la formazione con Reaper, mentre sulla Escort Gibraltar e sulla Hybrid Eichenwalde i due DPS giocanti sono Architect con Bastion e Rascal che alterna Mei a Pharah.

A tenerli vivi basta il duo Support composto da Moth, giocatore di enorme flessibilità, e Viol2t, che carica Ultimate come fossero gratis. Chiudono la formazione ChoyHyoBin, passato a dominare su Sigma dopo le sue prestazioni eccellenti con D.Va, e Smurf, lo specialista di Orisa del gruppo.

Quattro mappe, quattro spettacoli: da Busan ad Eichenwalde, da Anubis a Gibraltar: per gli Shock non c’è argine che tenga. Non basta che i Titans riescano ad eguagliare la loro velocissima offesa sulla mappa tedesca.

Non serve a nulla che Vancouver quasi li fullholdi sul primo punto della 2CP. È inutile che i Titani, primi in classifica e fortissimi, tentino un attacco disperato negli ultimi metri di Gibraltar: gli Shock dominano, laureandosi campioni della Season 2019 della Overwatch League.

Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli [email protected]_ su Twitter.