Approfondimento ai Counters di Overwatch: WidowMaker!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Bentornati all’ormai consueto appuntamento alla guida ai counters di Overwatch! Questo è l’undicesimo approfondimento della Guida ai Counters che potrete trovare nella sezione dedicata di Overwatch o cliccando qui!!

Oggi analizzeremo i match up favorevoli/sfavorevoli di un altro PG divenuto ben presto simbolo di Overwatch insieme a Tracer, stiamo parlando ovviamente della letale cecchina Widowmaker.

L’arma principale di cui dispone è sicuramente il suo caro e versatile fucile “Bacio della Vedova” che potrà essere impiegato sia a lunga distanza che sulla corta distanza (in modalità automatica).

Andiamo ad analizzare le sue abilità: “Rampino” le permetterà di raggiungere punti sopraelevati da cui attuare la sua strategia fatta di headshot, mentre “Mina Venefica” le permetterà di piazzare una mina che rilascerà in automatico un gas venefico al passaggio di nemici nelle sue vicinanze.

Clicca qui per leggere la guida di Widowmaker!

FORTE CONTRO

icona pharaPharah: Lo scontro in questo caso sarà basato interamente sulla lunga distanza e dalla sua Widowmaker ha la precisione, cosa che manca del tutto all’egiziana. Sarà molto più veloce la vedova nera a mettere a segno un headshot che Pharah  a prendere per bene la mira contro di noi. Inoltre i giocatori più esperti saranno in grado di “cecchinarla” anche una volta che avrà preso il volo. Questo discorso però muta leggermente ad alti livelli di gioco dove i due eroi saranno maggiormente più equilibrati: con particolari playstile infatti Pharah riesce a giocarsela egregiamente contro la cecchina Widowmaker.

icona bastionicona torbjornBastion & Torbjörn: Includiamo insieme questi due PG in quanto dispongono di una strategia praticamente identica (ci riferiamo ovviamente ad “Assetto Torretta” per Bastion e a “Torretta” per Torbjörn). Saranno facili bersagli (praticamente immobili) per la nostra Widowmaker che non avrà problemi ad eliminare entrambi standosene al sicuro dalla loro linea di fuoco.

icona meiMei: La glaciale Mei basa tutta la sua strategia sull’immobilizzare il nemico a breve distanza e questa ovviamente non potrà mai essere praticata contro di noi. Tenendo per bene le distanze, Mei risulterà totalmente innocua per la nostra Widowmaker.

icona mercyMercy: Lei non può assolutamente nulla contro la letale Widowmaker. Con “Bacio della Vedova” sarà un gioco da ragazzi mirare direttamente alla sua testa ignorando il compagno che starà supportando.

iona zenyattaZenyatta: Il robot-zen ha ben pochi PV per sperare di sopravvivere a lungo contro di noi. Anche una volta attaccato il “Globo della Discordia” per lui sarà tutt’altro che facile riuscire a colpirci visto che la sua offensiva si basa sulla corta-media distanza.

DEBOLE CONTRO

icona dvaD.VA: Per il mecha rosa non sarà difficile raggiungerci in totale sicurezza anche in punti elevati grazie alle sue abilità “Retrorazzi” e “Matrice Difensiva”. Una volta a breve distanza sarà sicuramente in grado di infliggere maggiori danni rispetto a noi.

icona reinhadtReinhardt: Al colosso in armatura basterà la sua amata “Barriera” per evitare a lui e ai compari i nostri letali headshot. Per lo scontro a breve distanza poi non stiamo nemmeno a parlarne.

ICONA WINSTONWinston: Si può considerare come un misto tra Reinhardt e D.VA: “Proiettore Difensivo” agirà più o meno come la “Barriera” del primo e “Ipersalto” ci permetterà di accorciare le distanze con Widowmaker quasi al pari di “Retrorazzi”.

icona genjiGenji: Bersaglio molto ostico da colpire con precisione data la sua grande mobilità, inoltre a breve distanza le cose si ancora più difficili per noi per via di “Deviazione” che ci rispedirà contro i proiettile del nostro fucile automatico.

MENZIONE SPECIALE

icona hanzoicona widowmakerHanzo & Widowmaker: “Il peggior nemico di un cecchino è a sua volta un cecchino.” Contro Hanzo e contro sé stessa la probabilità di vittoria sarà del 50% spaccato. Questi scontri saranno basati esclusivamente sulla bravura dei giocatori a prendere per bene e più velocemente la mira in modo da mettere a segno per primi l’headshot decisivo.


Approfondimento ai Counters di Overwatch: WidowMaker!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701