Brutto stop per Eternal e Dragons nella notte della OWL

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Foto copertina: Stewart Volland per Blizzard Entertainment

Nuovo pesante stop per due importanti e seguitissime franchigie nel pubblico italiano della Overwatch League: sia gli Eternal che i Dragons si vedono infatti costretti a cedere il passo ad Excelsior ed Hunters.

Nella notte della OWL a cavallo tra Sabato e Domenica sono state sempre 4 le partite giocate ed a perdere non sono stati solamente i francesi ed i cinesi dei Dragons ma anche i Defiant ed i Mayhem che hanno dovuto arrendersi, in due confronti decisamente più accesi, rispettivamente agli Uprising ed ai Fusion.
I ragazzi di Philadelphia sono stati i primi a vincere durante la serata riuscendo ad imporre il loro gioco su dei Mayhem a cui vanno comunque tutti gli onori della sconfitta.
I giallorossi della Florida iniziano addirittura in vantaggio chiudendo con un rapido 2-0 il primo round su Oasi ma dal round 2 in avanti non riusciranno più a trovare la vittoria, pur obbligando gli avversari a vincere sempre per un solo punto di scarto.

2019-02-23 / Photo: Ben Pursell for Blizzard Entertainment

La seconda sfida è forse ancora più bella della prima, con i Toronto Defiant che iniziano in quinta con due vittorie sia nel round 1 che nel round 2 (giocati su Busan e Hanamura, ndr).
I canadesi vengono però colpiti da una vera e propria “tormenta” proveniente da Boston e sono obbligati a subire un clamoroso rientro degli avversari che dal Round 3 mettono la “sesta” vincendo, in modo anche abbastanza netto, terzo, quarto e quinto round portandosi a casa la serie.

Chiudono la giornata le due vittorie dei New York Excelsior e dei Chengdu Hunters che riescono a chiudere la giornata lasciando a quota zero la voce delle vittorie parziali delle avversarie.
I cinesi di Chengdu vincono sudando qualche camicia contro gli Europei degli Eternal che riescono sempre a tirare i round fino ai match-point (nel round 3 e 4 le serie sono state chiuse per 4-3) pur mancando in tutti e 4 i parziali la vittoria decisiva e quindi la serie.
Per gli Excelsior è stata meno semplice dato che, pur avendo lasciato i Dragons a zero, tutti i round sono stati chiusi con un solo punto di scarto ed il round 2 e addirittura finito in pareggio, facendo segnare un punto zero ad entrambe le squadre.

2019-03-03 / Photo: Robert Paul for Blizzard Entertainment

A prescindere dall’esito della sfida, fa comunque piacere vedere dei Dragons cosi tanto protagonisti in una sfida contro un team cosi importante per la classifica; chiaramente è importante anche tornare alla vittoria, ma è molto probabile che questi Dragons vinceranno nuovamente in questo 2019, riuscendo a scacciare definitivamente tutti i brutti incubi (e le sconfitte) del 2018.


Brutto stop per Eternal e Dragons nella notte della OWL
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701