Boston Uprising e Philadelphia Fusion fanno il miracolo, vittoria schiacciante invece per gli Outlaws!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

I giganti coreani cominciano a cadere! Soltanto ieri avevamo parlato dell’apparente invincibilità dei tre team ai vertici della classifica, e poche ore dopo veniamo smentiti. Sia i Boston Uprising che i Philadelphia Fusion hanno offerto grande spettacolo nei rispettivi incontri, portando a casa il risultato in cinque game. Più prevedibile è la vittoria degli Houston Outlaws per 4 a 0 contro i Florida Mayhem.

Per i London Spitfire poi le brutte notizie non sono finite, dato che il loro DPS Profit si è anche beccato una bella multa di 1.000 dollari per aver fatto il dito medio alla telecamera durante l’incontro del giorno precedente.

Boston Uprising 3  London Spitfire 2

Mappe

  1. Numbani
  2. Temple of Anubis
  3. Ilios
  4. Junkertown
  5. Lijiang Tower

Le crepe nella formazione londinese, invincibile sulla carta, sono venute fuori in questo incontro in cui i Boston Uprising hanno saputo sfruttare queste falle alla perfezione, surclassando gli Spitfire specialmente su Ilios e Lijiang Tower. Ma è già dalla seconda mappa che i Boston Uprising iniziano a farsi sentire: dopo aver perso il primo game infatti, catturano entrambi i punti in tempo record, assicurandosi un vantaggio che permette loro di vincere tranquillamente il secondo game per 3 a 2. Junkertown è degli Spitfire, che portano il punteggio complessivo di nuovo in parità. Sul Lijiang Tower Striker fa un gran lavoro per gli Uprising, mentre gli Spitfire mostrano di nuovo il fianco su una mappa King of the Hill, beccandosi la loro prima sconfitta nella competizione.

Philadelphia Fusion 3  New York Excelsior 2

Mappe

  1. Numbani
  2. Temple of Anubis
  3. Ilios
  4. Dorado
  5. Lijiang Tower

Il secondo miracolo della giornata avviene per mano dei Philadelphia Fusion. Dopo un primo game molto combattuto e vinto con fatica dagli Excelsior, i Fusion pareggiano su Anubis cogliendo gli avversari un po’ con la guardia abbassata. La terza mappa, lo sappiamo, è il regno di Pine,  per i ragazzi in arancio c’è poco da fare: NYX in vantaggio per 2 a 1. Su Dorado sembra che gli Excelsior abbiano la situazione sotto controllo, ma ci pensano Carpe e Shadowburn a scombussolare i loro piani, pareggiando il risultato. Nonostante il tie break sia su una mappa King of the Hill, i NYX non schierano Pine, e finisce 2 a 0 per i Fusion. Gli Excelsior sono risultati tutto sommato molto passivi, problema riscontrato anche nella formazione degli Spitfire durante il match precedente.

Houston Outlaws 4  Florida Mayhem 0

Mappe

  1. Numbani
  2. Horizon Lunar Colony
  3. Ilios
  4. Junkertown

L’ultimo match della giornata segue molto di più i pronostici, considerando anche che il roster dei Mayhem ha dovuto lottare contro l’influenza durante la passata settimana. Il match viene letteralmente dominato dai texani, che stravincono su ogni mappa, con Linkzr e Jake che come al solito danno spettacolo. A fine match Jake ai microfoni dichiara che sarà un 4 a 0 anche contro i Los Angeles Gladiators, nell’ultima partita di questa settimana. Cosa ne pensate di questa dichiarazione? Riusciranno gli Outlaws  a mantenere la promessa?

Repliche:

Guarda Full Match | Boston Uprising vs. London Spitfire | Stage 1 Week 3 Day 1 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Guarda Full Match | Philadelphia Fusion vs. New York Excelsior | Stage 1 Week 3 Day 1 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Guarda Full Match | Houston Outlaws vs. Florida Mayhem | Stage 1 Week 3 Day 1 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Questa sera avremo il primo big match tra le prime in classifica, nello specifico Seoul Dynasty vs New York Excelsior, alle 01:00 ora italiana. A seguire, Shanghai Dragons vs Philadelphia Fusion e Dallas Fuel vs San Francisco Shock.

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.