In arrivo un nuovo bilanciamento: riflettori su Hanzo, Symmetra e Mei

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso un recente intervento sul canale You Tube ufficiale di Overwatch (con un video della serie “Dagli sviluppatori“) il celebre Jeff Kaplan ha fatto sapere alla community che i devs stanno discutendo su diverse valutazioni inerenti il bilanciamento del gioco e delle abilità di alcuni eroi.
Ancora una volta protagonista è Mercy, per la quale sembrerebbe necessario un nuovo intervento dato che la sua abilità Resurrezione resta ancora troppo forte mentre è stato confermato che la mina di Junkrat riceverà presto delle modifiche ai danni riducendo la loro intensità in base alla distanza dal centro dell’esplosione.
Sotto la lente d’ingrandimento anche l’abilità Scatter Arrow di Hanzo: gli sviluppatori stanno attualmente valutando l’ipotesi di bilanciare nuovamente questa peculiarità di Hanzo al fine di renderla più equilibrata ma non è neanche escluso che questa venga completamente sostituita. Kaplan ha infatti detto “internamente stiamo facendo molte prove, non abbiamo ancora deciso che strada intraprenderemo ma verrete aggiornati molto presto”.

Il video

Inoltre, Kaplan ha anche espresso un rapido giudizio su Symmetra e Mei affermando  che questi due eroi necessitano probabilmente di un bilanciamento. Il team di devs ritiene infatti che Mei abbia bisogno di un leggero aggiustamento per renderla più rilevante in determinate situazioni, mentre Symmetra potrebbe richiedere un lavoro leggermente più lungo.
In ogni caso, secondo Kaplan questi due eroi sono troppo situazionali e questa cosa a Blizzard non piace.

Nulla è stato detto in merito alle tempistiche. Rimaniamo in attesa di nuovi aggiornamenti in merito.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701