Ancora zero vittorie per i Dallas Fuel, ma perchè?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una delle più grandi sorprese (in negativo) di questo inizio di Overwatch League è senz’altro la deludente performance dei Dallas Fuel, una delle squadre più promettenti della competizione, che ha collezionato ben quattro sconfitte su quattro match disputati fino ad ora.

Durante la prima settimana il team texano ha perso sia contro i Seoul Dynasty che contro i Los Angeles Valiant, pur giocandosela alla pari con entrambe le squadre. Il disastro è avvenuto questa settimana durante il derby con gli Houston Outlaws, che hanno battuto i Fuel per 4 a 0, e contro i London Spitfire, anche qui con una pesante sconfitta per 1-3.

I Dallas Fuel sono sembrati davvero in difficoltà in questi ultimi match, e secondo gli analisti il problema sta nella comunicazione, cosa confermata anche dal coach del team, che asserisce che la comunicazione all’interno della squadra tende a diminuire quando i ragazzi si trovano in difficoltà. Aggiungendo poi la difficoltà (o riluttanza) ad adattarsi alla composition degli Outlaws, assistiamo delle scene degne di un team di Platino.

Infatti, al contrario della settimana scorsa, il team di Dallas ha giocato le prime tre mappe con la stessa composition, nonostante la palese inefficacia della formazione.

Per quanto riguarda il quarto match, la sconfitta contro gli Spitfire, si sono visti di certo nei miglioramenti, e soprattutto una maggiore flessibilità nella lineup, ma la strada è ancora lunga.

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701