skin leggendaria

Ancora poche ore per votare l’eroe a cui andrà la prossima skin leggendaria di OW

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Skin Leggendaria – Come segnalato dagli stessi sviluppatori di Overwatch, è attiva ancora per alcune ore la votazione grazie alla quale verrà scelto quale sarà il prossimo eroe a ricevere un modello leggendario!

L’iniziativa rientra tra quelle organizzate dalla Overwatch League, e riguarda quattro potenziali “vincitori” tra gli eroi del gioco ovvero Winston, Zarya, Mei e Ana. Nel post ufficiale legato a questa vicenda, in cui Blizzard ha anche annunciato che semplicemente guardando 4 ore di diretta si potrà ottenere una skin gratuita, è quindi possibile votare per quello che vorreste fosse il protagonista del nuovo modello.

Al momento la classifica è guidata da Ana, che con quasi il 50% delle preferenze sembra ormai essere la designata numero uno per la nuova skin leggendaria, mentre Winston segue in seconda posizione con il 25% delle preferenze. Più dietro Zarya, al 17%, e Mei, che viene scelta solamente da 1 persona ogni 10.

Il post per votare e controllare i risultati

Ricordiamo che la Overwatch League è iniziata lo scorso 16 Aprile, e che sono già state disputate le prime partite della stagione 2021.

Per chi avesse perso l’aggiornamento relativo agli esiti delle partite della week 1 (che potrete trovare cliccando qui, completo anche di replica), segnaliamo l’ottimo start per i Philadelphia Fusion, i Chengdu Hunters, i Florida Mayhem ed i Toronto Defiant, ovvero le quattro squadre che al momento guidano la classifica con 2 vittorie già a referto.

Cosa ne pensate community? Quale di questi eroi avete votato come vostro preferito per ottenere la nuova skin leggendaria?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701