owl lan

Anche la OWL si appresta a tornare in LAN!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come accaduto per la Call of Duty League (di cui abbiamo parlato proprio in un aggiornamento di poche ore fa) anche per la Overwatch League è tempo di programmare il futuro, in cui dovrà tornare a rivestire un ruolo centrale il fatto che le partite si terranno in LAN.

A causa della pandemia di Covid-19 la OWL ha infatti dovuto sospendere tutte le sue attività “live”, dirottando l’intero campionato e le sue fasi finali interamente online cosi da tenere in sicurezza giocatori e staff delle squadre.

Activision Blizzard è però pronta a ripristinare gli eventi dal vivo, ed ha in serbo per noi almeno 3 distinte attività che si terranno nei mesi di Giugno, Luglio ed Agosto, tutti all’interno del gigantesco stato cinese. Le 3 trasferte verranno infatti ospitate da Hangzhou, Shanghai e Guangzhou e dalle loro rispettive franchigie (ovvero Spark, Dragons e Charge), e si svolgeranno, rispettivamente:

  • Giugno 4-6: Hangzhou Spark (June Joust)
  • Luglio 9-11: Shanghai Dragons (Summer Showdown)
  • Agosto 7-8: Guangzhou Charge (Countdown Cup)

Sempre in merito alla Overwatch League, di cui ricordiamo che proprio durante questo weekend inizierà la prima attesissima settimana di sfide del campionato 2021, segnaliamo la recente motivazione che Blizzard ha voluto fornire riguardo alla questione delle skin per gli MVP.

Come noto infatti gli sviluppatori hanno fatto sapere che la tradizione delle skin MVP non proseguirà ulteriormente, e questo perchè (secondo quanto riportato dal Vice Presidente della OWL Jon Spector) i devs non vogliono che questa cosa tolga importanza alle squadre, favorendo invece le personalità singole dei team.

Il post Reddit

Proprio per questo, in futuro vedremo dei modelli probabilmente più tematici rispetto alle squadre e meno ai giocatori.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701