Anche il Basket e la Battaglia Reale nel Workshop di Overwatch!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Continuiamo con la pubblicazione delle più divertenti ed originali sfide del Workshop viste in azione in queste ultimissime ore, ricordandovi che è presente dallo scorso fine settimana la nuova sezione in cui elencheremo tutte le modalità del Workshop che ci sono sembrate essere le migliori.

Oggi protagoniste sono due mode davvero particolari, che sono riuscite a conquistare un grandissimo numero di giocatori della community viste le loro bizzarre e frenetiche meccaniche.

La prima modalità che vi presentiamo si chiama TorbJornball, ed è una versione a tema “Overwatch” più simile a Space Jam che non al mondo specifico della pallacanestro. Una volta entrati in gioco dovremo infatti provare a “fare canestro” lanciando una palla molto particolare fatta, udite udite, da un “Torbjorn”…
Questa modalità dovrebbe presto ricevere anche un aggiornamento, grazie al quale potremmo presto giocare in un campo da basket intero con tanto di linee da 3 punti.
Il codice,come indicato anche nella pagina di questa mode, è 4QGEH.

L’altra modalità che vogliamo presentare qui si chiama Last Man Bouncing, una straordinaria sfida in cui saremo protagonisti in un battle royale in volo con il nostro Reinhardt.
La caratteristica di questa modalità, creata in collaborazione dai due utenti Kevlar e Jinko, è che tutti dovranno giocare con il gigantesco Tank di Overwatch armato di martello, e dovranno provare a lanciare fuori dalla gigantesca sfera rimbalzante tutti gli altri personaggi in sfida.

Come ogni battle royale che si rispetti, in Last Man Bouncing vincerà solamente uno: l’unico Reinhardt ad essere rimasto in vita sopra questa strana “piattaforma” volante!
Il codice,come indicato anche nella pagina di questa mode, è 2FKCV.

Cosa ne pensate community? La discussione è aperta!


Anche il Basket e la Battaglia Reale nel Workshop di Overwatch!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701