Altri bilanciamenti in arrivo su Overwatch: ecco le novità di Aprile

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli sviluppatori di Overwatch hanno da poco presentato una nuova tornata di note della patch, anche se si tratta di modifiche che non sono presenti ne sul server live nel sul Reame Pubblico di Prova, ma molto più semplicemente nella celebre (ed anche recente) “modalità sperimentale”.

Questa nuova tornata di bilanciamenti/modifiche andrà quindi a colpire innanzitutto Ashe, e nello specifico il suo fucile semiautomatico “VIPER“, per il quale è stata aumentata la capacità del caricatore ed anche la velocità di ricarica dopo aver esploso un colpo scoped; modifiche arrivano poi anche per Genji ed il suo Shuriken, con il recupero diminuito da 0.75 a 0.65 secondi, per Mei ed il suo Endothermic Blaster (numero massimo di colpi ridotto da 200 a 120 e costo dei proiettili ridotto da 20 a 10) ed infine anche per Pharah e Reinhardt.

Per questi ultimi due eroi citati Blizzard ha scelto di aumentare il danno dell’esplosione del Rocket Launcher andando però anche a nerfare la potenza dei danni dell’arma di Pharah, e di ridurre la resistenza ai knockback della passiva di Reinhardt dal 50 al 30%.

Di seguito troverete tutti i dettagli.

Le note della patch

Ashe

The Viper

  • Magazine size increased from 12 to 15
  • Shots no longer queue up the next shot if pressed slightly before recovery has finished
  • Unscoped shots to reach maximum spread increased from 4 to 6
  • Unscoped shots can now be fired much more quickly after firing a scoped shot
  • You can now start reloading much more quickly after firing a scoped shot

Genji

Shuriken (Secondary Fire)

  • Recovery lowered from 0.75 to 0.65 seconds

Mei

Endothermic Blaster

  • Maximum ammo reduced from 200 to 120

Endothermic Blaster (Secondary Fire)

  • Ammo cost reduced from 20 to 10

Pharah

Rocket Launcher

  • Explosion damage increased from 65 to 80
  • Impact damage decreased from 55 to 40

Reinhardt

General

  • Steadfast passive knockback resistance reduced from 50% to 30%

[/bluepost[]

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701