Aggiornamento al movimento di Overwatch: parla Jeoff Goodman

Aggiornamento al movimento di Overwatch: parla Jeoff Goodman

Profilo di Stak
 WhatsApp

In un recente intervento sul forum ufficiale, il Principal Designer di Overwatch Geoff Goodman ha esposto un importante aggiornamento al movimento di Overwatch. Nello specifico, sono stati due i cambiamenti operati dal team e spiegati in questo post.
Il primo cambiamento riguarda un migliore controllo del personaggio se si trova su una superficie inclinata, questo perché prima se salivi o scendevi in diverse zone della mappa, la velocità cambiava quando si facevano azioni come il pugno di Doomfist o la capriola di Mcree…ora invece questi “dash” vanno a velocità costante sia in salita, che in discesa.

Inoltre, vi è un aggiornamento sull’accelerazione che, forse privando lievemente la componente di realismo nei personaggi che si possono muovere in aria, sarà modificata: ora i personaggi che si muovono in aria saranno molto più semplici da controllare perché non accumuleranno forza e non manterranno il momentum.

Di seguito il post ufficiale in lingua inglese. Cosa ne pensate community?

Hi everyone,

We wanted to take some time to explain the recent movement changes in depth (with examples). Hopefully this will help everyone better understand what changed, and what did not.

Incline Changes:

There were two persistent issues with movement on inclines that we wanted to clean up.

First, while moving diagonally on inclines you would end up being slightly strafed left or right even if you were only attempting to move forward. This can be a subtle source of aiming issues for many people, and now the player will properly move forward in this situation.

Second, movement up and down inclines had inconsistent speed as compared to the ground. Running both up and down an incline would be faster than walking on flat ground. However faster movement (e.g. McCree’s Combat Roll) would be slower when going up and down inclines. Having consistent character movement speed is important for many reasons, the biggest of which is it allows you to be able to reliably know how to aim your hitscan shots or lead your projectile fire.

Acceleration changes:

The characters in Overwatch have a fixed acceleration (how fast they can change their movement velocity) depending on if they are in the air or on the ground. Previously, this amount would get reduced if you were attempting to change your direction by 90 degrees or less, and was more pronounced if you were going faster than normal (e.g. Winston’s Jump Pack or Doomfist’s Rocket Punch). One of the consequences of this was that if you were in the air travelling forward and wanted to move directly right, you could reach full speed to the right faster if you accelerated backwards to a full stop and then moved to the right, as opposed to simply pressing to the right. Having to do a non-intuitive movement to reach your desired direction as fast as possible is less than ideal, so we made a change to allow you to more consistently use the air acceleration you already had to reach the direction you’d like to be moving in.

The new acceleration can feel like momentum is no longer conserved like before, but the forward velocity is just more efficiently being converted into sideways velocity. The direction is changing faster but your overall speed isn’t being slowed down.

Examples:

If you’re flying as Pharah, you can now just press forward and you will properly accelerate moving forward, instead of having to counter accelerate to stop sideways drift.

If you’re leaping as Winston, you can more effectively redirect your velocity around corners. Prior to this rework it was possible to achieve similar mid-air turns by always facing your current velocity while strafing, but this was also unintuitive.

You can now press forward and right directional inputs after a Winston leap and you will actually move some to the right, whereas previously you would have to only hold right if you wanted to get any acceleration to the right.

It does mean getting used to the new strafing power. No longer do you have to hold strafe for a long time to get a small adjustment to your movement, you can simply short hold or tap it as needed, and pressing forward with a left or right command will do smaller adjustments than if pressing left or right alone.

This does not substantially affect movement when trying to change movement direction by >90 degrees.

Additionally, left and right strafing on the ground and air will be the same along with attempting to accelerate against a knockback will be the same.

We’re keeping an eye on these changes to make sure everything is working correctly. Any feedback would be appreciated, and would be especially helpful with any screenshots or videos.

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come un fulmine a ciel sereno, questa volta con una notizia più che positiva, Blizzard annuncia un evento importantissimo, o meglio il ritorno di un evento importantissimo. Parliamo della BlizzCon.

Purtroppo la situazione in casa Blizzard non è stata delle migliori in questi ultimi tempi, se poi aggiungiamo ben due anni di pandemia, potete ben capire in che problematiche versava la realizzazione della BlizzCon.

Quest’anno, la Blizzard, con un comunicato, annunciò di voler rimodellare l’evento (che è il più grande e importante dell’azienda) per renderlo il più inclusivo e accogliente per TUTTI gli amanti dei giochi Blizzard.

Ma il team sa benissimo quanto l’evento sia davvero l’unico modo di riunire una fanbase gigantesca come quella Blizzard. Per questo motivo, Mike Ybarra, nuovo Presidente dell’azienda, ha deciso insieme al team di impegnarsi al massimo per riportare il prima possibile l’evento dal vivo. Già a partire dal 2023.

In una lunghissima intervista ai colleghi del Los Angeles Times, infatti, Ybarra ha parlato delle condizioni della Blizzard e di come l’azienda abbia bisogno di rinnovamento, cosa che sta avvenendo proprio in questi mesi. “Ci stiamo impegnando per migliorare la nostra cultura” e per questo per Ybarra è importante un “team culturale”.

Proprio in quest’aria di rinnovamento si sente forte il bisogno di una nuova BlizzCon ed è proprio il 2023 l’obiettivo del team di Blizzard e della nuova assunta come capo della BlizzCon, April McKee.

Le parole di Mike Ybarra

Avevamo precedentemente annunciato una pausa per la BlizzCon mentre la re-immaginavamo per il futuro ma vogliamo il ritorno ad un evento dal vivo che ci permetta di celebrare la community. Abbiamo recentemente assunto come nuovo capo della BlizzCon, April McKee, che si sta impegnando duramente in questo senso. Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023

Queste le parole di Mike Ybarra che non lasciano spazio alle interpretazione, e mai come ora desideriamo che il piano e la missione di Blizzard si avveri.

Che ne pensate di questo annuncio? Vorreste al più presto il ritorno della BlizzCon?

Articolo Correlato:
Overwatch 2, Blizzard rimuoverà i livelli ed i giocatori sono già infuriati

Overwatch 2, Blizzard rimuoverà i livelli ed i giocatori sono già infuriati

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Con il lancio di Overwatch 2 in quel di Ottobre, pare proprio che Blizzard sia pronta a cambiare un bel po’ di cose, tra cui anche l’attuale sistema di livelli, cosa che non ha fatto molto piacere ai giocatori.

L’attesissimo revamp del brand di Overwatch porterà con sé, come ormai noto, una grande quantità di novità, tra cui la modalità 5v5, un nuovo sistema classificato e molti rework per gli eroi già presenti nel gioco.

E da poco confermate anche le voci che volevano l’attuale sistema di livelli rimossi dal gioco. La notizia ha immediatamente fatto il giro del web, raccogliendo un certo… ”disappunto”.

Overwatch 2, tra livelli rimossi e giocatori furibondi

In un recente Q&A, gli sviluppatori di casa Blizzard hanno purtroppo confermato l’infausta notizia. Ecco le parole che hanno usato per spiegare questa mossa molto impopolare:

”Abbiamo ancora in programma di rimuovere i livelli da OW2, ma vogliamo anche celebrare questo risultato e questa impresa. Il piano è quello di mostrare il tuo livello ottenuto fino ad Ottobre nel tuo profilo, una volta che avremo effettivamente lanciato OW2″.

Queste qui di seguito non sono altro che alcune delle numerose critiche ricevute dai Devs nelle ultime ore:

”Perché non potevano semplicemente far ricominciare tutti da capo al livello 1?”

”Avere un sistema di livellamento in un gioco PvP è una caratteristica così basilare che mi sconcerta che abbiano deciso di rimuovere una funzione pensata per incentivarti a continuare a giocare.”

“Sembra che tutti gli XP che hai guadagnato in 6 anni non contino niente! Ero così felice di arrivare al livello 500, un mese dopo hanno detto che nessun livello sarebbe stato presente in futuro. È triste”.

Insomma, cosa ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Junker Queen: in anteprima le ABILITÁ della prossima eroina di Overwatch 2

Junker Queen: in anteprima le ABILITÁ della prossima eroina di Overwatch 2

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Questo giugno avremo finalmente di nuovo la possibilità di provare in anteprima i contenuti di Overwatch 2, in preparazione di quello che sarà il lancio del gioco ad Ottobre di quest’anno.

Nelle ultime settimane sono state anticipate ed annunciate diverse novità, ma la più interessante è sicuramente quella riguardante l’arrivo di una nuova eroina, Junker Queen.

In un recente video, gli sviluppatori di casa Blizzard ne hanno approfittato per mostrarci in anteprima un estratto del gameplay di Junker Queen. Ecco quello che siamo riusciti a capire.

Junker Queen, su Overwatch 2 una ventata d’aria fresca!

Stando a quanto mostrato nelle immagini in anteprima, Junker Queen si presenta come una vera e propria eroina esplosiva, in tutti i sensi.

Armata di un potente fucile e di un coltello di combattimento, Junker Queen punterà a colpire i nemici con potenti attacchi per causare un letale stato di sanguinamento.

La connessione di questi danni, porterà all’immediata attivazione della passiva dell’eroina, che le permette di recuperare una certa quantità dei danni inflitti dal sanguinamento. Per quello che riguarda invece il resto delle abilità queste saranno: Commanding Shout, Carnage e Rampage.

  • Commanding Shout: aumenta la salute di Junker Queen di 200, quella dei suoi alleati di 100 ed aumenta la velocità del 30%;
  • Carnage: Junker Queen equipaggia la sua letale ascia per colpire tutti i nemici ed applicare i danni da sanguinamento;
  • Rampage: Junker Queen carica in avanti circondata da un vortice di detriti colpendo tutti i nemici del raggio, applicando sanguinamento ed impedendogli di farli curare.

Insomma, cosa ve ne pare del kit di Overwatch 2 di Junker Queen? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: