5 Minuti a Mezzanotte: Talon, Los Muertos e la possibile escalation del conflitto.

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti al nuovo appuntamento con il lore di Overwatch!

Con un giorno di ritardo, passato a raccogliere altre informazioni, proseguiamo la nostra speculazione di mercoledì, incentrata su Dorado e i Los Muertos.
Qual è il loro vero scopo? Vogliono anche loro, come i loro probabili alleati di Talon, causare una nuova guerra globale fra umani e omnic? E perché?

LA MEDIANOCHE E IL VERO SCOPO DI LOS MUERTOS

In un recente post di lore sul blog ufficiale, Blizzard ci ha fornito alcune informazioni su ciò che sta accadendo in Messico.
Sappiamo che Lumérico, compagnia al soldo del Governo, ha da poco completato una nuova centrale nucleare a El Dorado, che dovrebbe dare un significativo boost alla ripresa economica del Paese in seguito a un evento chiamato “La Medianoche” (la mezzanotte). Cosa sia successo durante questo avvenimento apparentemente catastrofico non ci è ancora stato rivelato, tuttavia…che i Los Muertos ci abbiamo qualcosa a che fare? E Talon?
Analizziamo per un attimo gli avvenimenti di “Eroismo”: abbiamo i Los Muertos intenti a trasportare armi e il Soldato 76 che tenta di fermarli, distruggendo il carico.
Questa è, secondo me, un’altra chiave per spiegare il possibile legame con Talon: il Soldato non recupera o ruba le armi, le fa saltare in aria. Provate a pensarci…perché l’ex comandante di Overwatch, divenuto un terrorista ricercato in seguito a raid nelle vecchie basi dell’organizzazione volti a recuperare equipaggiamento non ben identificato, dovrebbe viaggiare fino in Messico per distruggere armi di contrabbando nelle mani di criminali locali? Ciò che ci viene mostrato nel corto sembra suggerire un quadro ben più ampio.
Un altro aspetto da considerare è l’atteggiamento di Los Muertos verso gli omnic: sembrano odiarli, come molti fra gli umani, per ciò che hanno fatto durante la Crisi. Ma la loro crudeltà efferata potrebbe suggerire la presenza di una metodica pianificazione dietro le loro azioni. In particolare, lo spingere una ragazzina a sparare ad un omnic si sposa perfettamente con il piano di Talon di gettare benzina sul fuoco della nuova Crisi degli Omnic che si prospetta all’orizzonte.

RUSSIA ED EGITTO: DUE INCIDENTI CASUALI O L’OMBRA DI UN PIANO MALVAGIO?

Fino ad oggi, sono stati due i focolai di crisi “riaccesi” nel mondo, entrambi dovuti al risveglio di un omnium: in Siberia e in Egitto. Del primo sappiamo poco, se non che una nuova offensiva omnic è in corso nella steppa.
Del secondo attacco siamo, invece, stati testimoni nel fumetto dedicato a Pharah, dove l‘AI nota come Anubi ha preso il controllo di numerosi omnic, prima di venire fermata dall’intervento delle forze della Helix. Ma cosa c’è davvero dietro questi attacchi? Com’è possibile che DUE omnium si siano risvegliati improvvisamente dopo anni di “sonno”?
L’ipotesi è che dietro questa nuova crisi ci sia lo zampino di Talon, che riattiverebbe gli omnium per scatenare conflitti in tutto il mondo? Ma qual è il vero scopo dell’organizzazione? Chi la comanda? È Reaper, o qualcun altro? Tutte domande cui trovare una risposta è al momento molto difficile. Non possiamo far altro che attendere nuovi corti e fumetti che gettino luce su nuovi dettagli.

Fateci sapere nei commenti la vostra opinione! Cosa pensate che muova Reaper e Talon? La vendetta contro Overwatch? Interessi economici? Proprio a questo riguardo, nel prossimo articolo parleremo di un aspetto ancora lasciato abbastanza ai margini della lore di Overwatch, ma che probabilmente giocherà un ruolo fondamentale: il potere delle corporazioni. E lo faremo con un ospite di eccezione… Mi raccomando, in sua presenza rimanete fermi, eretti e, per carità, non mettete NULLA di asimmetrico! A lei non piace il disordine.