UR Cycling: non il solito Strixhaven deck (Video)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Stanchi dei soliti mazzi? UR Cycling fa per voi!

Diciamo che Strixhaven non ha aiutato per nulla lo Standard attuale, che è pieno di vecchi archetipi (Sultai Ultimatum su tutti) a cui sono state aggiunte pochissime carte della nuova espansione.

Quello che vi propongo oggi è un vecchio deck del passato, Cycling per l’appunto, senza un colore: il Bianco. Riuscirà il mazzo ad avere la stessa solidità del compagno?

Rielle in UR Cycling

 

Le scelte (qui lista esportabile)

Delle scelte non banali, per creare un equilibrio che in questo mazzo è per gran parte dato dai 21 ciclanti. Quali sono le nostre minacce?

  • Faerie Vandal, il volante evasivo che ingrossandosi diventa ingestibile per alcuni mazzi
  • Improbabile Alliance, motore infinito di Fatine

Improbable Alliance in UR Cycling

 

  • Irencrag Pyromancer, che ci permette di Boltare qualsiasi target vogliamo, potenzialmente ogni turno
  • Teferi, Master of Time, che ci aggiusterà la mano e che può diventare un grosso problema se la partita va per le lunghe

E per finire Rielle, devastante motore di pescata ed altra minaccia che l’avversario dovrà togliervi assolutamente subito. Occhio ai keep: giochiamo solo 22 lande, cercate di tenere mani con almeno due terre, altrimenti diventa difficoltoso far girare un mazzo che ne necessita di 3/4 in gioco per essere ottimizzato.

Ma arriviamo al punto, con la videoguida, condita da un match di prova per farvi vedere come gira il mazzo!

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)

 

UR Cycling ha anche una side!

  • Classici counter (ce ne sono sei, tra i più disparati) per i matchup più difficoltosi come Ultimatum, in aggiunta ai 4 Neutralize di main che a volte diventano un po’ pesanti
  • Comparto removal aumentano con altri sette slot: Soul Sear importante per Goldspan Dragon e Seasoned Hallowblade
  • E poi Ox of Agonas, indispensabile vs Rogue ma anche contro mazzi che fanno dell’1×1 la loro forza (Control su tutti)

Ox of Agonas in UR Cycling

"Cochi88"

Giocatore di Magic dai primi anni 2000, amante della Cochina bella fresca, ricercatore seriale di topdeck mai visti prima

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701