The First Iroanian Games e Erebos’s Intervention rivelate per Theros: Beyond Death

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Continuano li spoiler per la prossima espansione di Magic, Theros: Beyond Death in uscita il 24 di Gennaio per il cartaceo e il 16 per MTG Arena. In questo aggiornamento scopriamo quelle che sono state rivelate per la giornata del 3. Nel dettaglio vediamo due carte molto interessanti: l’istantaneo Erebos’s Intervention per il nero e le carta Saga The First Iroanian Games per il verde. L’istantaneo ci permetterà infatti di, con un costo pari a 1 nero + x, mettere -x/-x segnalini su una creatura oppure di esiliare il doppio di x carte da un cimitero bersaglio.

Carta assolutamente da tenere sott’occhio soprattutto per la possibilità di rimuovere dal cimitero le molte carte con la meccanica Escape presenti nella nuova Theros assieme a tutte quelle carte che utilizzano il cimitero come risorse per rientrare in mano o sul campo di battaglia(Gutterbones ad esempio).

Theros: Oltre la Morte – Erebos’s Intervention

Erebos's Intervention
Illus. Mathias Kollros

Carta molto situazionale la Saga di cui sopra. Ottime le possibili reward a II e III se siamo in grado di avere una board di spessore(cosa abbastanza facile con il verde) e soprattutto di difenderla. Ma rimane scoperta per quanto riguarda eventuali rimozioni alle nostre creature, rendendo impossibile sfruttarla al meglio.

The First Iroanian Games
The First Iroanian Games – Enchantment – Saga I – Create a 1/1 Human soldier token. II – Put three +1/+1 counters on target creature you control. III – If you control a creature with power 4 or greater, draw two cards. IV – Create a Gold artifact token.

Diamo un’occhiata alle altre carte rivelate tra ieri ed oggi

Haktos the Unscarred e Thassa, Deep-Dwelling: Ecco i nuovi spoiler per Theros: Oltre la Morte

fonte spoiler: Mythic Spoiler


The First Iroanian Games e Erebos’s Intervention rivelate per Theros: Beyond Death
Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701