Strixhaven decklist: UR Dragons

Strixhaven decklist: UR Dragons videoguida di Akira

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come ogni buon giocatore il nostro Akira sta testando le nuove carte di Strixhaven. La videoguida di oggi è dedicata a un archetipo totalmente nuovo all’interno del panorama standard e si basa su tantissime nuove carte, sto parlando di UR Dragons!

UR DRAGONS DI AKIRA

Simone ha preso spunto da una lista di un ragazzo della sua community e dopo vari test è giunto alle 75 carte che vi presentiamo oggi.

Izzet Dragons si presenta come un mazzo control pieno di sinergie. Al centro di questo archetipo c’è la sinergia tra i tesori e le creature che andremo a giocare:

Magma Opus, Creative Outburst e Elemental Masterpiece ci permettono di creare i tesori necessari per rampare abbastanza da giocare i nostri draghi e le nostre magie dal costo di mana molto alto.

Galazeth Prismari e Goldspan Dragon sono il motivo per cui un mazzo come questo può esistere dato che grazie ai loro effetti potremmo trarre un vantaggio enorme dai tesori presenti sul campo. Inoltre sono delle ottime chiusure grazie alle loro statistiche di attacco e costituzione.

Si aggiungono alla lista una serie di counter, rimozioni a singolo obiettivo e 4 Draconic Intervention, ottime rimozioni di massa che nel nostro mazzo andranno a uccidere e esiliare solo le creature avversarie.

Il tutto viene completato da 3 Terror of the Peaks che ci aiutano a infliggere danni notevoli a ogni drago che giocheremo durante la partita.

Come sempre questa è una decklist ancora a un livello embrionale ma Akira è abbastanza convinto che un mazzo Izzet, o Prismari se preferite, grazie alla sinergia tra i tesori e i draghi presenti in questo standard possa dire la sua all’interno del metagame. Se avete idee per migliorare questo archetipo come sempre siete invitati a commentare!

Ora vi lascio il video del buon Akira per vedere questo mazzo in azione!

ULTIMA VIDEOGUIDA DI AKIRA:

BOROS LESSONS: VIDEOGUIDA DI AKIRA

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701