BG Rock Standard

Standard Videoguida: The Rock by Simone “Akira” Trimarchi

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti in questa nuova videoguida ai mazzi standard targata Simone Akira Trimarchi!

Il mazzo di oggi è un archetipo nuovo, costruito dallo stesso Akira dopo aver preso spunto da una lista di Demian86: stiamo parlando di BG Rock, il mazzo midrange per eccellenza!

Come ogni mazzo nero-verde midrange la lista prevede: creature con un rapporto costo di mana-efficienza, rimozioni efficaci e carte che creano un vantaggio enorme.

LE CARTE CHIAVE

Chevill, Bane of Monsters: il fulcro del mazzo, Akira è partito dal suo amore per questa carta e ha costruito l’intero mazzo attorno. Il powerlevel di Chevill è sempre stato chiaro a tutti ma fino a questo momento ha fatto fatica a trovare il suo posto all’interno del meta standard. In questo mazzo pieno di rimozioni, però, è un continuo motore di pescaggio e recupero vite, oltre a essere un notevole bloccante con la sua costituzione a 3 e il deathtouch.

Garruk, Cursed Huntsman: questo adorabile planeswalker aiuta il mazzo a creare una race di creature grazie ai lupi che, potenzialmente, mette in campo a ogni turno e grazie alla sua ultima abilità ci permette di mettere la parola fine al match nella quasi totalità dei casi.

Vivien, Monsters’ Advocate: la fantastica amica della natura in questo mazzo mostra il meglio di sè. Crea vantaggio carte permettendoci di sapere sempre cosa ci aspetta in cima al mazzo, ci permette di creare un pezzo sul board con la sua abilità o di mettere una creatura direttamente dal mazzo al campo di battaglia e se ce ne fosse bisogno è capace di farci trovare il pezzo che ci serve grazie al suo -2.

Liliana, Waker of the Dead: questa versione di Liliana fa tutto quello che questo mazzo sogna di fare, fa scartare e crea vantaggio carte, fa rimozione e infine ci permette di mettere una minaccia nel campo di battaglia ogni turno. Se pensiamo che costa solo quattro mana, che cosa potremmo chiedere di più?

Elder Gargaroth: il nostro bestione per eccellenza non poteva non essere inserito in questo mazzo. Ci fa da chiusura, ci permette di creare pressione sul board o di pescare o di riprendere qualche punto vita. Se blocca o attacca per il nostro avversario sono dolori enormi.

Scavenging Ooze: un’altra star del mazzo e che in questo meta non può essere ignorata. Fortissima contro RB Kroxa, nonostante le numerose rimozioni, è forte contro UB Rogue ed è molto utile contro MonoRed grazie alle numerose vite che riesce a darci.

GAMEPLAN

L’idea del mazzo è quella di gestire la partita nei primi turni, grazie alle rimozioni e ai nostri pezzi a basso costo di mana in modo tale da poter arrivare in mid-late game dove le nostre molteplici minacce potranno chiudere in tranquillità la partita.

Secondo Akira questo mazzo non è la scelta migliore per la ladder dato il suo alto livello di difficoltà nell’essere giocato bene ma avendo buoni MU contro la maggior parte dei mazzi in meta potrebbe essere la scelta migliore per giocare un evento importante. Lo stesso Akira continuerà a testare e aggiornare questo archetipo in modo tale da portare la migliore versione possibile al Mythic Qualifier.

Per questa videoguida standard è tutto, mi raccomando ricordatevi di iscrivervi al canale di Simone per supportarlo come content creator!

Chevill bane of monsters

 

 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701