Standard post Rotation: Esper Control (Video)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Perchè oggi vi proponiamo Esper Control come secondo mazzo “to built”, nello Standard post rotazione, dopo avervi fatto un discorso interessante nella deck tech su Mono White Aggro?!

Memory Deluge in Esper Control

 

Ci sono motivi molto importanti, e su cui possiamo aprire una discussione interessante.

  • Innanzitutto, per craftare le nuove dual lands UW e UB, che saranno la base dello Standard per i prossimi due anni

Shipwreck Marsh in Esper Control

 

  • Poi perchè il Blu sembra aver ottenuto della carte dal livello assoluto, come Memory Deluge e Siphon Insight. E occhio a quest’ultima: vedremo sempre più spesso mazzi con meno finisher proprio per lei!

Siphon Insight

 

  • E infine perchè questo Esper (che alla fine è un UB splashato per Doomskar e poco di rilevante) sembra poter finalmente aprire a un archetipo Control tra i top Tier incontrastati del formato. Negli ultimi due anni di Yorion e Lurrus, un vero Control, tra i migliori mazzi Standard, non c’è mai stato: che sia la volta buona?!

 

Esper Control (qui esportabile)

Un occhio finale alle carte nuove del mazzo, direttamente da Innistrad, Midnight Hunt:

  • Infernal Grasp, che sarà il removal migliore (Nero sia chiaro) dei prossimi due anni in Standard

Infernal Grasp in Esper Control

 

  • Faithful Mending, ottimo per scremare la propria mano e guadagnare vite
  • Sunset Revelry, praticamente Timely Reinforcements molto potenziato: ottima carta contro Aggro

Sunset Revelry

 

E, per finire, il match di prova: guardatelo, perchè capirete meglio il modo con cui maneggiare questo mazzo!

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)


Standard post Rotation: Esper Control (Video)
"Cochi88"

Giocatore di Magic dai primi anni 2000, amante della Cochina bella fresca, ricercatore seriale di topdeck mai visti prima

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701