RedBull Untapped International Qualifier V: Arevalo vince con Izzet Spell

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Evento dall’esito quanto mai inedito questo International Qualifier V del circuito Red Bull Untapped, che sembra finalmente portare una ventata di aria fresca a un formato, lo Standard, da troppo tempo stagnante pur in seguito ai cambiamenti della recente banlist. Nonostante, anche questa volta, il predominio numerico delle strategie Uro-based fosse piuttosto netto (Sultai Ramp al 27,42 % del meta), è stato Anthony Arevalo con il suo Izzet Spell a portare a casa 2000 dollari e la qualificazione per le Red Bull Untapped Finals, avendo ragione del Boros Cycling di Oliver Frith. (Fonte: MTGMelee)

Numeri e struttura del torneo

Sono stati 890 i giocatori iscritti a questo International Qualifier. Il torneo si è svolto con 8 turni di svizzera (Day 1) più Top 32 a eliminazione diretta (Day 2). Questi, invece, i premi in denaro assegnati alla Top 8:

1st – $2000 e qualificazione per le Red Bull Untapped Finals

2nd – $1000

3rd/4th – $500

5th-8th – $250

Red Bull Untapped International Qualifier V – Liste della Top 8

La finale del tutto inaspettata non è stata l’unica sorpresa di questo torneo. Si segnala infatti l’ottimo terzo posto di Reamonn Behal con Mono Black Aggro. Chiude una Top 4 con quattro differenti archetipi il Sultai Ramp di Toru Saito. La Top 8 viene completata da altri due Sultai Ramp, da un Temur Adventures e un Mono Red Aggro.

Izzet Spells di Anthony Arevalo –  (1st)

Boros Cycling (Lurrus) di Oliver Frith – (2nd)

Mono Black Aggro di Reamonn Behal –  (3rd)

Sultai Ramp di Toru Saito –  (4th)

Sultai Ramp di Masahito Masuda –  (5th)

Sultai Ramp di Kirill Tsarkov – (6th)

Mono Red Aggro di Christian Bartl – (7th)

Temur Adventures di Richie Ong – (8th)

I video del torneo

Per chi volesse rivivere i momenti salienti del torneo ecco i video dei Day 2 e 1 di questo International Qualifier V.

Day 1

Day 2

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701