RedBull Untapped International II: Bant Ramp nuovamente il più giocato

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Giunge al sesto Round la prima giornata di competizioni del Red Bull Untapped International Qualifier II, dedicato all’online di Magic Arena e senza limitazioni geografiche. Sarà ancora lunga la strada che porterà ad una prima Top 16 che arriverà alla conclusione della corrente giornata ma, come presumibile, abbiamo già a disposizione i dati per gli archetipi giocati; e Bant Ramp è ancora il mazzo più giocato per la seconda volta in queste qualificazioni dell’Untapped.

Anche per questo nuovo appuntamento con le qualificazioni – il secondo dall’arrivo di Core Set 2021 – Bant Ramp risulta il mazzo più giocato con ben 204 “esemplari” su 1.303 giocatori partecipanti. Staccato di 24 unità abbiamo il ritorno di Temur Reclamation che, nelle qualificazioni precedenti, aveva registrato dei dati più bassi.

RedBull Untapped International II: non solo Bant

untapped bant

Questa nuova edizione, dati anche i numeri fisiologicamente più alti di partecipanti, mostra però un aumento ed una stabilizzazione di quelli che durante il qualifiers Russo sono stati tra i co-protagonisti della volta precedente: Bant, come spiegato sopra, è in testa con 204 deck, il 15.5% del field e un win rate (a round 6 iniziato) di 54.4204%. Seguono in ordine; Temur Reclamation (178 – 13.5%), Mono-G Aggro (151, 11.5%), Sultai Ramp (121, 9.2%) e, rimanendo sempre sopra le cento unità, Rakdos Sacrifice con 101 presenze sul campo e il 7.7%.

ARCHETIPO #PRESENZA % DEL FIELD WIN RATE (Round 6)

 

Tabella e dati via: MTG melee

Menzioni d’onore – In relazione alla tabella presentata prima vediamo qualche piccolo dettaglio molto interessante sulla presenza di alcuni deck che fornirebbe un’ulteriore chiave di lettura sulla stabilizzazione di questo “nuovo” meta con M21 per l’esperienze torneistica di Magic in questo secondo appuntamento di qualificazioni del Red Bull Untapped:

  • UW Control migliora le sue presenza ed è, infatti, scelto da ben 39 giocatori (quasi il 3% del field)
  • Temur Adventures ritorna dopo un lungo periodo di assenza: le molte liste viste presentano alcune differenze rispetto alla precedenti viste tra cui Chandra, Awakened Inferno e Shark Typhoon
  • 13 presenze anche per Mono Bianco, che torna in una nuova veste con Core Set 2021
  • Stessi numeri in termini di giocatori sul field per Orzhov Yorion con l’aggiunta di carte come Mazemind Tome, Solemn Simulacrum, Liliana, Waker of the Dead e Ugin
  • Presenti, sul fondo della classifica mazzi come: Four-color Planeswalkers, Temur Elementals e UW Flyers

RedBull Untapped International II: Decklist

Temur Elementals di Richie Ong
Gruul Aggro di Mark Khutorskoy
Simic Flash di MICHAIL-GEORGIOS MITSOTAKIS
Mono-R Aggro di B Nouhaili
Simic Ramp di Irfan Yahya
Jund Sacrifice di Alexander Gordon-Brown
Mono-B Aggro di Horus
Bant Ramp di Jaeseok Cho Untapped
Mono-G Aggro di wiktorrr
Sultai Ramp di Danila Chursin
4-Color Reclamation di Jaume Cruz
Azorius Control di alexander squirrel
Rakdos Sacrifice di Thanty
Temur Reclamation di Yoshihiko Ikawa

Fonte: MTG Melee

Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701