Jolrael, Mwonvuli Recluse

Red Bull Untapped Qualifier Russia: Bant Ramp il più giocato

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In data odierna il Red Bull Untapped 2020 è giunto al suo quinto appuntamento con le qualificazioni online. Questa data, l’ultima aggiunta a livello cronologico, è destinata ai soli residenti in Russia ed è la prima che vede il nuovo Core Set 2021 essere presente nei mazzi scelti dai giocatori partecipanti. Esattamente come per le altre qualificazioni, anche quest’appuntamento varrà la possibilità di competere nelle finali di Novembre.

Trattasi inoltre del primo torneo ufficiale, con numeri utili per poter trarre delle conslusioni, per la nuova espansione, che – come da titolo – vede Bant Ramp come protagonista.

Red Bull Untapped Russia: Bant stacca di misura

red bull untapped qualifier russia

Il torneo vede 119 partecipanti e durerà due giorni; la giornata odierna e la Top 16 che si disputerà domani, 5 Luglio. Bant Ramp torna a performare in una nuova veste grazie a Core Set 2021 e alle carte Jolrael, Mwonvuli Recluse e Ugin, the Spirit Dragon. Vede, infatti, il 20% di presenze sul field con ben 24 giocatori a brandirlo. Staccato, di misura, il sempreverde Rakdos Sacrifice con il 12.5 % (15 mazzi) e lo stoico Temur Reclamation; che “resiste” con l’8.3 %.

Stesse statistiche, ma diverso win rate, per Sultai Ramp che si assensta con il 53.21 % di vittorie per numero di mazzi presenti. Poco sotto troviamo Mono Verde Aggro, Mono Rosso e Simic Flash, tutti e tre i mazzi tra il 5 e il 2.5 % di presenza. Cala, invece, Jund Sacrifice, con “solo” 4.166 % di presenze. Quest’ultimo, però, stupisce per win rate; sopra al 60%.

Fonte: mtgmelee

red bull untapped meta

immagine via Play-MTG.eu

Red Bull Untapped Russia: Round 8

Ecco la lista degli 8 giocatori, con i loro rispettivi mazzi, imbattuti dopo 5 Round di svizzera:

Il Red Bull Untapped Online Russia, attualmente in corso, concluderà le sue giornata competitive domenica 5 Luglio. Il vincitore avrà la possibilità, oltre alla vittoria in denaro di 5,000 dollari, di partecipare alla finale che si terrà a Novembre, sempre su Magic Arena.

Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701