MTGArena Early Access Streaming: prime liste post rotazione ed impressioni

Profilo di Bata
 WhatsApp

Martedì 24 settembre 2019 e mercoledì 25, la nostra redazione ha avuto il privilegio di partecipare all’evento Early Access organizzato da Wizards of the Coast-Hasbro nel quale era consentito provare a giocare sulla piattaforma digitale Magic: the Gathering Arena le carte della nuova espansione in uscita, Trono di Eldraine, sia in formato Limited che in Standard, come se la rotazione fosse già avvenuta.

Per quanto riguarda questo articolo mi focalizzerò sulle liste del futuro Standard che ho provato durante l’evento.

Ma bando alle ciance e veniamo subito al sodo.

Nota: durante l’evento si è giocato Standard best of one, quindi le liste saranno senza sideboard. In questo articolo esprimo un parere personale riguardo ciò che ho giocato io, pertanto, il mio parere può differire da quello di altri giocatori che hanno partecipato allo stesso evento.

U\G FoodTroll

UG FoodTroll lista completa

Questo mazzo utilizza una strategia di “selfmill” (ovvero il giocatore manda da solo carte dalla cima del proprio mazzo nel proprio cimitero) per tentare di lanciare dal cimitero il Feasting Troll King, sfruttando l’abilità di questa nuova creatura verde che rientra in gioco dal cimitero a patto che si sacrifichino 3 pedine Cibo.

Il lancio alternativo di Troll King dal cimitero può avvenire sin dal terzo turno di gioco, grazie alla carta Giant Opportunity, che crea 3 pedine Cibo se non abbiamo o vogliamo sacrificarne 2 per creare una pedina Gigante verde 7/7. Questa strategia non è molto diversa da quella che stava alla base del mazzo Hogaak che ha terrorizzato il formato Modern fino ad un mese fa, ma se Hogaak aveva dalla sua non solo l’omonimo 8/8 con travolgere ma anche 4 Vengevine che potevano uscire fuori dal cimitero per picchiare l’avversario a morte, con FoodTroll, la mia impressione è che in Standard manchi un altro “pay off” (ossia una “ricompensa”, una carta che possa essere scagliata dal cimitero o che danneggi l’avversario a sufficienza quando passa dal mazzo al cimitero). Inoltre, Troll King necessita di ben 3 pedine Cibo per ritornare alla vita, costo non sempre pagabile con facilità (nonostante tutte le carte che generano queste particolari pedine presenti in questa lista).

L’idea del mazzo è interessante, ma ci sono un paio di carte che non mi sono piaciute un granché in questa lista… Emry, Lurker of the Loch in questo mazzo sembra avere la sola funzione di recuperare gli Witch’s Oven che finiscono nel nostro cimitero e per questo motivo non mi sembra essere una carta da giocare in x4 e le limiterei al paio di copie… Golden Egg è un artefatto che ha l’effetto di una pedina Tesoro e di una pedina Cibo, senza di fatto essere alcuna delle 2…e ritengo che sia una carta di cui il mazzo può tranquillamente fare a meno.
Come migliorare FoodTroll? Potrebbe non essere abbastanza, ma Creeping Chill può essere il pay off di cui questa strategia ha bisogno per vivere e funzionare…al momento non riesco a pensare ad altro, ma il tempo ed i tavoli da gioco daranno il loro verdetto…

Feasting Troll King

Golgari Midrange

Golgari Midrange lista completa

Golgari e/o Sultai privi del pacchetto Jadelight Ranger + Merfolk Branchwalker + Wildgrowth Walker suonano molto strani a chiunque abbia giocato Standard durante l’ultimo anno, tuttavia, il Pro Player di recente introdotto nella Hall of Fame, Reid Duke è dell’opinione che un Midrange a base verde-nera si possa ancora giocare ed ho voluto provare la sua lista. La mia impressione iniziale è che il mazzo non sembra avere più un piano efficace per sostenere primi turni di gioco come era con Ixalan nel formato.

I primi 2 turni di gioco sono limitati alla messa in gioco di manadork (Paradise Druid e Incubation Druid) o alle prime rimozioni (Legion’s End e l’effetto avventura di Murderous Rider). Le carte più forti del mazzo sono Questing Beast (che ritengo una delle carte più forti di Trono di Eldraine) ed i planeswalker (Liliana, Vraska e Garruk), la cui forza è leggermente diminuita a causa di Questing Beast, Murderous Rider e una serie di altre carte che possono bersagliare i planeswalker ed ucciderli più facilmente. La lista di Duke non mi ha entusiasmato perchè considero i planeswalker un problema minore di quanto fossero in precedenza (diciamo che quando ti trovi a spendere 6 mana per un Garruk o una Liliana che il turno avversario uccide con 3 mana, non ti senti esattamente a tuo agio…).

Mardu Knights

Mardu Knights lista 1 completa

Mardu Knights lista 2 completa

Il tribale con i Cavalieri di Eldraine è stato una mia “ossessione” sin dai primi spoiler ed ho voluto provare un paio liste incentrate su queste creature. La mia impressione iniziale è che i Cavalieri saranno surclassati da mazzi aggro più veloci e spinti come MonoRed Cavalcade e MonoRed Aggro ed avranno difficoltà contro Esper Control, praticamente non toccati dalla rotazione (Icon of Ancestry rischia di essere una carta necessaria se si vuole avere un minimo di competitività contro i mazzi che giocano molte rimozioni). Tuttavia le opzioni sono molte e ci si lavorerà parecchio (molti pro player hanno giocato liste Mardu o bicolore di Cavalieri, per cui le speranze di vederlo in qualche top8 di qualche torneo sono alte)

Rakdos Feat

 

Rakdos Feat lista completa

Questo simpatico mazzo rosso-nero si basa su Irencrag Feat, la nuova stregoneria rossa a costo 1RRR che aggiunge 7 mana rossi ma con consente di lanciare più di un’altra magia dopo di essa. Il mazzo gioca come un Midrange durante i suoi primi 3 turni, cercando di limitare il board avversario per poi lanciare Feat e, con i 7 mana generati, Chandra Awakened Inferno oppure Drakuseth per chiudere la partita.

L’opzione B del mazzo è scartare Drakuseth e poi rianimarlo a turno 4 con Blood for Bones. I pay off del mazzo sono validi, soprattutto Drakuseth, dato che spesso concede all’avversario soltanto un turno per rispondere a dovere, evitando la propria morte.
Ignoro se questo mazzo sarà un tier1 del futuro standard o rimarrà un mazzo for fun, ma di sicuro fa’ quello per cui è stato pensato.

                 

U\G Flash

UG Flash lista completa

U\G Flash guadagna carte grazie ad Eldraine. Interessanti aggiunte sono Wildborn Preserver e Brazen Borrower. La prima è una creatura che cresce tutte le volte che entra sotto il nostro controllo una creatura non-Umano, la seconda è una Fatina con Lampo che può rimbalzare un permanente non terra con l’effetto della sua Avventura. Tuttavia, i mazzi Flash non hanno rimediato a quella che era la loro debolezza: l’abilità statica di Teferi, Time Reveler.

Il non poter lanciare nulla come se fosse un istantaneo costituisce un bel problema… inoltre, Shifting Ceratops è ancora a disposizione dei mazzi che giocano il verde e questa carta non è mai stata amichevole con i mazzi Flash.

     

 

Esper Control

 

Esper Control lista completa

Esper Control ha perso Teferi Hero of Dominaria con la rotazione, ma ha guadagnato Realm-Cloaked Giant, che è una rimozione di massa a turno 5 ed un 7/7 con cautela a turno 7; ed una carta molto versatile come Drown in the Loch, che è sia un counter che una rimozione.

Inoltre, non è da sottovalutare Castle Ardenvale, che fornisce pedine e quindi nuove creature dopo una rimozione di massa, consentendo al mazzo di ripartire.

                              

 

Grixis Midrange

Grixis Midrange lista completa

Grixis, privo di Nicol Bolas, The Ravager, è un trittico in cerca di una nuova configurazione, ma le vecchie abitudini sono dure a morire e quindi ancora una volta ci troviamo davanti un Grixis pieno di rimozioni. Le aggiunte più interessanti sono Brazen Borrower e Murderous Rider, degno sostituito di Vraska’s Contempt. Rankle e Robber of the Rich sono più situazionali, ma comunque interessanti, Rankle per via dei suoi numerosi effetti diversi (seppur non unilaterali) e Robber per la possibilità di lanciare carte avversarie se abbiamo in mano meno carte del nostro avversario.

                               

 

GW Tokens

GW Tokens lista completa

Tokens prende le migliori carte Selesnya di Gilde di Ravnica e aggiunge Charming Prince, carta molto interessante per via del fatto che ha 3 diversi trigger d’entrata possibili; e Harmonius Archon, che muta tutte le altre creature in 3/3, facendo valere ancora di più la strategia del mazzo che punta a vincere creando un numero più elevato di creature sul board rispetto a quelle dell’avversario.

                         

 

Conclusioni

Da questa prima anteprima, Trono di Eldraine sembra essere un’espansione con molte carte interessanti e le meccaniche Food ed Avventura daranno sicuramente origine ad archetipi giocabili e divertenti. Non escludo che almeno 1 dei mazzi provati possa svilupparsi, con le opportune modifiche, sino a diventare uno dei tier1 del prossimo standard.

UW Control Historic

Esper Control, nuovo Tier 0 in Alchemy?! (Video)

Profilo di Cochi88
 WhatsApp

Esper Control, o per gli amici Esperone, è il nuovo Tier, praticamente 0, del formato Alchemy. I motivi? Eccoli qui di seguito!

Teferi, Who Slows the Sunset in Esper Control

 

La carta chiave non è, come molti di voi possono pensare, Teferi, Who Slows the Sunset: o meglio, è anche quella, ma in compartecipazione con un’altra carta, ovvero Key to the Archive.

Key to the Archive in Esper Control

 

Questo Artefatto rampa (dandoci mana da qualsiasi colore… troppo forte!), ma soprattutto ci cerca una carta bomba dallo Spellbook. I nomi? Da Judgment Day, ad Approach of the Second Sun, finendo con Time Warp e Krosan Grip: carta a mio avviso troppo forti per un neonato formato come Alchemy, con un parco carte molto ridotto rispetto ad altri formati Eternal.

 

Esper Control (qui esportabile)

Tutto ciò in aggiunta a Lier, Disciple of the Drowned, e alla sua possibilità di rigiocare tutte le nostre spell già usate in precedenza. Ma perchè usare uno splash di Nero, per un mazzo che già nella versione UW è forte e solido? Essenzialmente per Vanishing Verse, forse il miglior removal del formato.

Vanishing Verse

 

Vogliamo usare Esper anche per The Meathook Massacre, e per gli scartini in side, Go Blank su tutti, fortissimo nei mirror e contro Dragons. Direi che non vi resta che guardare il match di prova, in top #1200 Mythic su Arena Ranked!

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)

mtg arena ios

Standard, Historic ed Alchemy Decklist: Speciale mazzi da Mythic (Dicembre 2021)

Profilo di Bata
 WhatsApp

In questo articolo trovate tutte le liste che hanno raggiunto il Rank Mythic, in Standard, Historic o Alchemy, nel corso del mese di dicembre 2021.

Le liste sono in ordine dalla meno alla più recente.

Standard

(1-31 dicembre 2021)

Izzet Epiphany (BO1) di zokeS – #3 Mythic

Dimir Control di uebelst4r – #581 Mythic

Rakdos Tokens di ukontikara – #3 Mythic

MonoGreen Stompy di Atog_MTG – #1 Mythic

MonoWhite Aggro (BO1) di とら – #76 Mythic

Izzet Turns (BO1) di Lupita – #152 Mythic

Esper Control di Agentbatz – #202 Mythic

Golgari Festival di Anan – #135 Mythic

Gruul Aggro di Jaffer – 98% Mythic

MonoGreen Aggro di iNSANITY – #24 Mythic

MonoBlack Zombies di knarf – #12 Mythic

Rakdos Midrange di Gobias – #609 Mythic

Orzhov Clerics (BO1) di Adriano Solo – Mythic Rank

Historic

(1-31 dicembre 2021)

MonoRed Aggro (BO1) di Floodle – #1 Mythic

Jeskai Lotus Field (BO1) di mountain-goat – #82 Mythic

Azorius Nine Lives (BO1) di Felipe Fraga – #107 Mythic

Esper Affinity di Kyori – #99 Mythic

MonoGreen Elves (BO1) di FloCherry – #95 Mythic

Jund Citadel di Altheriax – #4 Mythic

MonoRed Madness (BO1) di Giacomo Landi – #94 Mythic

Golgari Lurrus di PoptartKitten – #290 Mythic

5C Niv-Mizzet di ashmosus – #630 Mythic

Bant Blink di Takobyte – #682 Mythic

Gruul Aggro di めると – #1149 Mythic

Bant Blink di Altheriax – #10 Mythic

Selesnya Humans di Piggopotamus – #88 Mythic

Izzet Creativity di David Tosca – #1245 Mythic

MonoRed Aggro (BO1) di MTG_Joe – #1428 Mythic

Boros Blitz (BO1) di goncalolopes789 – #887 Mythic

Selesnya Grizzled Humans di Jose Lopez – Mythic Rank

Jeskai Purge Control di Galopin – #6 Mythic

Bant Blink di Metallix87 – #172 Mythic

Selesnya Angels (BO1) di SuMadre – #348 Mythic

Jeskai Control (BO1) di OrigamiRed – #472 Mythic

Selesnya Lifegain Combo di Altheriax – #4 Mythic

MonoRed Aggro (BO1) di MysticSeaOtter – #5 Mythic

Azorius Lotus Control di Stalpno – #2 Mythic

Vampire Drain Midrange di Takobyte – #1125 Mythic

MonoRed Aggro (BO1) di JonnyCastle – #982 Mythic

MonoBlack Aggro di Jaffer – #464 Mythic

Boros Chandra Lotus Field di Smoak – #199 Mythic

5C Niv-Mizzet di The Spartan – #284 Mythic

Dimir Svyelun Control di Plasmodermic – #1 Mythic

Jeskai Black Control (BO1) di Giovanni Trotta – #446 Mythic

Alchemy

(10-31 dicembre 2021)

Izzet Key Control di IronicVelvet – #632 Mythic

Selesnya Aggro di Hanayama_Sana – #395 Mythic

Rakdos Dragons di Dafore – #1101 Mythic

MonoGreen Stompy di Pierfrancesco1987 – #392 Mythic

4C Aggro di Matthieu Avignon – #4 Mythic

Azorius Control (BO1) di Karnakoss – #1256 Mythic

Orzhov Clerics (BO1) di David Salazar – #726 Mythic

Dimir Control di zokeS – #265 Mythic

Azorius Control di Agentbatz – #116 Mythic

Boros Dragons di Jimmy Allen – Mythic Rank

Rakdos Vampires di coutinho brewer – 99% Mythic

Golgari Drain di Alex Mikesell – #1110 Mythic

MonoBlack Sacrifice di Taylor Slow – #255 Mythic

MonoRed Burn di ZebN – 98% Mythic

Bant Ramp di Ironic_Velvet – #1111 Mythic

Esper Clerics (BO1) di microman900 – 98% Mythic

Rakdos Dragons di Mansonian – 98% Mythic

Orzhov Midrange di Maffi – 98% Mythic

Bant Clerics (BO1) di 9810re – 97% Mythic

MonoRed Dragons (BO1) di WeHaveToGoBack – Mythic Rank

MonoGreen Stompy di Rapsolo – #81 Mythic

Bant Captain di Val & PL – 96% Mythic

MonoGreen Aggro di Rumti – #19 Mythic

Rakdos Midrange di jub77 – #321 Mythic

Azorius Control (BO1) di HellBell – #1799 Mythic

Orzhov Midrange di Zan Syed – #1 Mythic

Abzan Midrange di Zan Syed – #1 Mythic

 

Orzhov Sacrifice, un budget deck per Historic (Video)

Profilo di Cochi88
 WhatsApp

Un Sacrifice deck lo avevamo visto qualche settimana, quella volta era però Alchemy. Sì, è una strategia che mi stuzzica, anche perchè sono sempre versioni ultra budget: escludendo le terre, questa versione ne ha solo 3 di Wildcards mitiche…

Yawgmoth in Orzhov Sacrifice

 

…che rispondono al nome di Yawgmoth, il nostro motore di pescata e, ovviamente, di sacrificio. Con lui una marea di creaturine tutte sinergiche tra loro, e che potete vedere nella lista qui sotto. Ah, e protezioni dagli Umani: non male se Humans prenderà piede nel Meta Historic.

 

Orzhov Sacrifice (qui esportabile)

Ma l’altra star del mazzo è sicuramente Abiding Grace: sacrificando bestie ogni turno, riusciremo a rianimarle con il nostro incantesimo!

Abiding Grace in Orzhov Sacrifice

 

Tra le nostre creaturine annoveriamo sicuramente Cauldron Familiar, presente ovviamente col suo amico Witch’s Oven; e poi Cursebound Witch, che col suo Spellbook può fornirci valide finisher alternative, o modi per drenare le vite dei nostri avversari. Abbiamo anche uno splash di Verde, per attivare l’abilità di Ravenous Squirrel e, volendo, per lanciare Lisette; bene, vai col match di prova per vedere come funziona il mazzo!

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)