MTG Showcase 2021

MTG SHOWCASE 2021: nonostante tutto è mancata un po’ di magia

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il 24 Agosto 2021 WOTC ha tenuto sul suo canale Twitch il tanto atteso MTG Showcase 2021, un evento importantissimo per il futuro di Magic The Gathering. Grazie a Wizards noi di Powned.it abbiamo potuto trasmettere le immagini ufficiali e commentare l’intero evento insieme a voi su twitch. (qui il VOD completo)

Come preannunciato l’evento è stato pieno di annunci, ecco il riassunto in un nostro articolo, ma nonostante questo possiamo ritenerci soddisfatti a pieno? Viste le reazioni in live e sui vari social, la risposta sembrerebbe essere un no.

Perchè è mancata la magia?

La community non ha reagito benissimo a questo evento. Nonostante si notasse la cura con cui è stato organizzato, nonostante la grandezza di alcuni annunci fatti e nonostante la curiosità nata in molti di noi per le nuove espansioni annunciate è sembrato mancasse qualcosa di molto importante. Prima dello stupore per i grandi eventi commerciali, per la spinta che WOTC vuole dare al Pioneer e le numerose espansioni, quello che ha raggiunto il pubblico è stato un senso di vuoto.

Il vuoto di cui stiamo parlando è quello lasciato dall’assenza di qualsiasi tipo di informazione per quanto riguarda il Magic giocato. Durante l’intero MTG Showcase 2021 non è stato minimamente menzionato il gioco, si è parlato di aggiornamenti costanti di MTG Arena e basta. Questa mancanza ha fatto storcere il naso perchè dopo due anni  in cui il cartaceo è stato messo giustamente da parte, si sperava che WOTC potesse fare qualche passo in avanti verso la normalità.

WOTC non ha menzionato minimamente gli eventi cartacei, probabilmente cosa dovuta anche al fatto che negli USA sono stati bloccati, ma non sono state spese parole nemmeno per quanto riguarda la nuova struttura competitiva.
Dopo la cancellazione del circuito MPL e Rivals e la notizia che il circuito competitivo che abbiamo seguito in questi due anni cambierà a partire dalla prossima stagione, chiunque si aspettava qualche informazione durante questo Showcase 2021. Wizards ha stupito tutti sorvolando completamente sull’argomento. Questa mancanza del gioco durante tutto l’evento si è fatta sentire, ha pesato tanto e ha creato non pochi malumori.

Showcase 2021 analisi

Quindi è tutto da buttare?

Si è letto di tutto online, gente che vuole mollare, chi crede che il gioco sia morto e chi crede che WOTC voglia solo prendere i nostri soldi. Tutto ciò è assurdo.

La delusione dovuta a un errore, se così vogliamo chiamarlo, di comunicazione da parte di WOTC non dovrebbe oscurare quello che è stato un’evento importantissimo. Sono state annunciate 4 nuove espansioni, tutte molto interessanti a livello di lore, set dedicati al commander, un set double master, un set Jumpstart, una nuova esperienza draft e moltissimi crossover importanti.

Credere che tutto ciò sia aria fritta è sbagliato. Wotc ha mandato un messaggio chiaro e forte: Magic vuole entrare nella cultura pop. Le collaborazioni con LOTR, Warhammer 40o00, Street Fighter e soprattutto Fortnite (cosa passata in sordina ma con un potenziale infinito) hanno questo obiettivo. Probabilmente è giunto il momento che MTG esca dalla sua confort zone di gioco “nerd” di nicchia per aprirsi a un mercato che ora è pronto ad accettare questo bellissimo gioco in tutte le sue forme, in tutti i suoi pregi e difetti. Le cose mostrate durante questo evento sembrano voler raggiungere un obiettivo simile.

Showcase 2021 MTG

Anche se sono mancate le carte, qualcosa di magico sta succedendo

Conosciamo bene la situazione attuale di MTG e di MTG Arena. Tutti sappiamo che MTG ha bisogno di tornare quello Pre-COVID e che WOTC non ha sempre gestito bene la comunicazione con il pubblico però tutto ciò non può mascherare quello che è stato questo MTG Showcase 2021. Abbiamo assistito al primo mattoncino per la creazione di uno spartiacque nel mondo del nostro amato gioco. Dovremmo essere contenti che l’obiettivo attuale sia quello di creare una nuova community, sempre più grande e varia. Il gioco non verrà mai messo in secondo piano, semplicemente non è facile gestirlo in questo momento storico e WOTC ha preferito dare notizie certe e non creare castelli di carta pur di dare il contentino. Fino a quando non ne sapremo di più il cartaceo lo potremmo vivere nei nostri negozi di fiducia.

Vi terremo aggiornati su qualsiasi sviluppo come sempre! Grazie a chiunque abbia seguito la live e abbia commentato insieme a noi questo Showcase 2021

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701