MAGIC ARENA STATO DEL GIOCO – GENNAIO 2020: i dettagli punto per punto

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

il 10 Gennaio la Wizards of the Coast ha reso pubblico lo stato del gioco di Magic Arena per Gennaio e alcuni dei nuovi progetti per il 2020. Tantissime le novità previste che andremo a vedere, descrivendole punto per punto nei dettagli rilasciati da questo ultimo Stato del gioco:

Magic Arena Stato del Gioco – Theros Beyond Death

A breve uscirà ufficialmente la prossima espansione anche su Magic Arena, e noi avremo la possibilità di provarlo in anteprima. Con l’uscita di Theros verranno introdotti nuovi badge per identificare le abilità presenti nel set e che fino ad ora non erano presenti nel client di gioco. per quanto riguarda le terre full art, invece, dovremo attendere ulteriori informazione perchè, la stessa WotC, ci informa in questo comunicato della loro NON presenza all’interno del set in gioco.

Epic Games Store

il 16 Gennaio inoltre verrà ufficialmente reso disponibile il download di Magic Arena dall’Epic Games Store, dando inizio alla partnership annunciata a metà 2019. Il gioco sarà, però, ancora scaricabile e giocabile al di fuori della piattaforma EPIC e scegliere uno o l’altro metodo di download non ibnfluirà minimamente sull’esperienza. Le queque saranno le stesse identiche in entrambi i launcher.

Collezione – “first” e “new” TAG

L’uscita di Theros porterà nuovissime carte da inserire nella nostra collezione e WotC ha deciso di facilitare la nostra esperienza aggiungendo due nuovi TAG che andremo a vedere quando apriremo i pacchetti o andando a controllare la nostra collezione. Il tag FIRST lo potremmo vedere ogni volta che, aprendo un pacchetto, troveremo per la prima volta una nuova carta. Il tag NEW invece lo troveremo nella nostra collezione ed evidenzierà le ultime carte che abbiamo trovato. Basterà passare sù di esse per togliere il suddetto tag.

Questi tag non saranno presenti nella modalità Draft.

Deck Builder – Nuove Opzioni

Verranno integrate anche nuove opzioni nella sezione di Deck building. Potremmo ordinare i mazzi in ordine alfabetico, per ultimo usato o per preferiti, così da averli sempre in primo piano. Infatti con il nuovo aggiornamento sarà possibile mettere una “stellina” sui nostri deck preferiti che dal quel momento avranno il nome evidenziato e ogni volta che andremo nella sezione dei nostri mazzi lo avremo in primo piano.

Historic Events

Con l’uscita della nuova espanisone non sarà più possibile giocare le partite classificate nel formato Historic. Verranno aggiunti due nuovi eventi, l’eventi Historic Constructed e l’evento Historic Constructed traditional in cui potremmo giocare il nostro amato formato eternal. Questi due eventi saranno strutturati esattamente come quelli già presenti per il formato Standard.

Il Ritorno delle Brawlidays

Wizards ha ottenuto ottimi risultati dal Brawlidays, l’evento brawl già presente su Arena che permette di giocare il formato ogni volta che si vuole e che alla prima vittoria regala una carta utilizzabile nel formato. Per questo motivo l’evento sarà presente da gennaio a febbraio. Per la modica cifra di 10.000 gold(due draft per intenderci) potremmo partecipare a questo evento e, alla prima vittoria, otteremo Talrand, Sky Summoner.

Inoltre WotC ci tiene a far sapere che sta lavorando molto sull’aspetto social del gioco, concentrandosi sulla possibilità di di implementare una chat tra amici e facilitare lo scontro diretto tra due persone.

The Legends of Arena

Sempre lo stesso team di sviluppo ha reso noto pubblico anche quello che dovrebbe essere il futuro di Arena, mostrando le novità imminenti, le prossime aggiunte già confermate e le loro idee per il futuro.

Si può notare come il loro obbiettivo principale sia quello di sviluppare l’aspetto social in game, aggiungendo chat tra amici, nuove modalità tra più persone, il draft sembra un’idea davvero interessante ad esempio. Inoltre hanno intenzione di rivedere il tutorial migliorando l’esperienza di gioco per i novizi che avranno una guida più precisa sui colori e sulle meccaniche di gioco. Vorrebbero aggiungere nuovi formati e nuove modalità, Pioneer e Cube Draft su tutte, aiuterebbero il gioco a fare il grande salto nel mondo del gioco digitale. Mondo, dicono, sempre in movimento per varietà e socialità.

Magic Arena Stato del Gioco – Conclusioni

Vi piace il programma di mamma Wizards o secondo voi è il preludio di un grande flop? Personalmente trovo alcune idee molto valide ma attuate in ritardo, altre, altrettanto valide, che dpovrebbero essere sviluppate in fretta se non si vuole fallire miseramente. Sicuramente di carne sul fuoco ne abbiamo, staremo a vedere come si evolverà il nostro amato gioco.

fonte: Wizards of the Coast


MAGIC ARENA STATO DEL GIOCO – GENNAIO 2020: i dettagli punto per punto
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701