Kaldheim: tutti gli annunci fatti attraverso il video Kaldheim Fest

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Oggi, tramite un video su Youtube, Wizards of the Coast ha annunciato ulteriori dettagli e carte di Kaldheim, con l’accompagnamento della band metal Immersturm (band formata apposta per l’evento degli annunci di Kaldheim).

Senza ulteriori indugi, vediamo tutto quanto.

Il Piano di Kaldheim

Come annunciato in precedenza, Kaldheim è un Piano ispirato alla mitologia norrena. Esso è diviso in 10 Reami connessi tra loro dall’Albero del Mondo, come se ne fossero i frutti. Da ogni Reame è possibile ammirare l’Albero che occupa il cielo come elemento predominante del paesaggio.

I Reami hanno questi nomi:

  • Axgard
  • Bretagard
  • Gnottvold
  • Immersturm
  • Istfell
  • Karfell
  • Littjara
  • Skemfar
  • Starnheim
  • Surtland

Analogamente ai Frammenti di Alara (Bant, Naya, Jund, Grixis ed Esper), i reami di Kaldheim sono sia piccole porzioni del mondo di Kaldheim (formato da essi + l’Albero del Mondo), sia piccoli Piani a sè stanti, interconnessi tra loro mediante l’Albero.

I Reami mutano continuamente e si muovono attorno all’Albero, a volte, scontrandosi tra loro (intesa come la collisione di 2 corpi celesti). L’evento in cui 2 o più Reami si scontrano si chiama Doom Skald. Questo evento causa terremoti ed altri disastri naturali nei Reami coinvolti nello scontro.

L’Albero del Mondo è, inoltre, l’origine di tutte le forme di vita che abitano Kaldheim.

Le creature che abitano Kaldheim sono di 10 tipi:

  • Nani
  • Umani
  • Troll
  • Demoni
  • Spiriti
  • Draugr (Zombie nelle carte da gioco)
  • Mutaforma
  • Elfi
  • Valchirie (Angeli nelle carte da gioco)
  • Giganti

Ogni Reame è la casa uno di questi 10 tipi di creatura che lo domina sia in termini di popolazione che di governo.

Bretagard è il Reame nel quale vi è la maggior presenza di Umani, ovvero i Vichinghi di Kaldheim. Questi sono divisi in 5 clan, rivali tra loro, ma non in guerra, grazie all’esistenza del Codice dei Clan, stilato dai Beskir e che viene rispettato da tutti.

I 5 Clan sono:

  • Beskir
  • Skelle
  • Omenseeker (probabilmente verranno indicati come “Cercatori di Presagi” in italiano)
  • Kannah
  • Tuskeri

Axgard è, invece, il Reame dei Nani. Null’altro ci viene rivelato su questo Reame.

Viene presentato poi Gnottvold, il Reame dei Troll. Alcuni tra i Troll che abitano questo Reame si sono addormentati per molto tempo, sino a diventare parte di questo mondo, altri, che sono riusciti a svegliarsi, sono divenuti creature terrificanti.

Karfell è il Reame abitato dai Draugr, che, in pratica, sono dei Vichinghi Zombi.

Immersturm è il Reame dei Demoni.

Istfell è il Reame degli Spiriti, dove le anime dei mortali vanno quando non muoiono gloriosamente in battaglia.

Starheim è il Reame delle Valchirie (Angeli nelle carte dal gioco). Le Valchirie appaiono dal cielo per raccogliere le anime di coloro che muoiono in battaglia.

Surtland è il Reame dei Giganti. Esistono 2 tipi di Giganti: del Gelo e del Fuoco.

Su Littjara vivono i Mutaforma, creature che celano il proprio volto dietro una maschera che ne occulta il vero aspetto.

Infine, abbiamo Skemfar, Reame degli Elfi. Gli Elfi erano Dei su Kaldheim, ma vennero sconfitti e divisi in 2 Clan: gli Elfi dei Boschi e gli Elfi Oscuri.

Le meccaniche di Kaldheim

Kaldheim vede il ritorno di 3 vecchie meccaniche e l’introduzione di 2 nuove meccaniche. Vediamole nel dettaglio.

Carte Modali

Tornano le carte Moduli, ovvero le carte che hanno sia il fronte che il retro giocabile, introdotte con Zendikar Rising. Un esempio di carte di questa tipologia sono le terre Pathway, il cui ciclo continua in Kaldheim. (vedi primi spoiler di Kaldheim, durante la Week of Metal, qui)

Saghe

Anche le carte Saga fanno il loro ritorno in Kaldheim dopo la recente apparizione in Theros Beyond Death e la loro introduzione con Dominaria.

Per chi non ricordasse cosa siano, queste carte sono Incantesimi che entrano in gioco con un segnalino Lore, triggerando un’abilità. Successivamente, al successivo Mantenimento del loro controllore, ottengono un altro segnalino dello stesso tipo ed innescano un’altra abilità. Una volta che hanno ottenuto il numero massimo di segnalini previsti (solitamente 3), innescano la loro ultima abilità e vengono sacrificate.

Permanenti Neve

Ritornano anche i permanenti Neve (per la gioia mista a terrore dei giocatori di Modern e Pauper). Queste sono carte che oltre ad avere il proprio supertipo (Creatura, Terra, Incantesimo, Artefatto ecc…) hanno anche il supertipo “Neve”.

Introdotte con l’espansione Coldsnap (Ondata Glaciale in italiano) nel 2006, alcune di queste carte hanno costi di mana e abilità pagabili solo con mana attinto da permanenti Neve. Il simbolo di mana utilizzato è questo   ed indica un mana pagabile tappando un qualsiasi permanente innevato. Il mana può essere di qualsiasi colore.

Qui sotto un famoso esempio.

La novità è che Kaldheim non avrà solo permanenti Neve, ma anche Istantanei e Stregonerie con questo supertipo.

Boast

Boast è la prima delle 2 meccaniche nuove che vengono introdotte con Kaldheim. Essa è un’abilità attivata che si può attivare, pagandone il costo di mana, quando la creatura che ne è dotata attacca.

Foretell

Foretell è l’ultima meccanica di Kaldheim ed è una novità. Essa ci permette di esiliare una carta che possiede questa abilità dalla nostra mano, pagando 2 mana qualsiasi. La carta esiliata è a faccia in giù e solo il suo controllore può guardala mentre è in esilio per questa abilità. La carta esiliata può essere giocata dall’esilio, pagando il costo di Foretell, in un qualsiasi turno successivo a quello nel quale la carta è stata esiliata, in accordo con le regole del gioco (ad esempio, non si possono giocare Stregonerie esiliate con Foretell nel turno dell’avversario).

Ci saranno Creature, Istantanei e Stregonerie dotate dell’abilità Foretell e vi saranno in tutto 5 rare mitiche con questa abilità in Kaldheim.

Per il gioco cartaceo, nelle buste di Kaldheim sarà presente una speciale pedina sopra la quale mettere la carta esiliata con Foretell.

Aggiornamento della The List per i Set Booster di Kaldheim

Per i Set Booster di Kaldheim, Wizards of the Coast ha aggiornato la sua The List, ovvero una lista di 300 carte iconiche trovabili nei Set Booster da 12 carte come carta extra che occupa la dodicesima posizione in queste particolari bustine (praticamente, aprendo un Set Booster sarà l’ultima carta della bustina che vedrete).

Wizards ha quindi sostituito 40 carte delle 300 della The List per far si che questa sia più inerente al tema di Kaldheim.

Vi lascio qui sotto quelle più interessanti tra quelle introdotte nella The List. Per chi volesse vedere tutte le 300 carte e/o le sostituzioni fatte, può andare qui.

Direi che giunto il momento di passare alla parte più interessante, ovvero le carte spoilerate.

Kaldheim Spoilers

Carte in versione regular

Attenzione: questo che vedete sarà il frame per tutte le carte Neve regular.

Versioni Showcase

La carta Vorinclex, Monstruous Raider avrà un’ulteriore versione Showcase…in PHYREXIANO

Versioni Full art

Versioni Borderless

 

Luca "Bata" Battaiotto

Nato nel 1993, da sempre con una grande passione per videogiochi, Playstation, musica (Power Metal in particolare) e Magic: the Gathering, del quale sono un giocatore amatoriale dall'uscita di Quinta Alba. Gioco Modern dal 2013 e Standard dall'uscita di Amonkhet. Attivo su Magic: The Gathering Arena sin dalla Closed Beta.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701