Guida ai Mazzi di Magic Arena – Simic Nexus, Guida e Primer del Mazzo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp
Ciao a tutti! Oggi sono qui per parlarvi di quello che è uno dei mazzi più performanti al momento, ovvero Simic Nexus!
Questo deck basato sul loop di Nexus of Fate è diventato una costante nelle top degli eventi cartacei e uno dei mazzi top per scalare la ladder ma andiamo a vedere il perchè di tale successo
Nexus of Fate, Simic Nexus
Nexus of fate è la star del mazzo

Simic Nexus istruzioni per l’uso!

Per giocare al meglio Simic Nexus è importante capire alcune cose!
La prima è che il mazzo non è un all-in combo, quindi non serve a nulla rischiare una Wilderness Reclamation di quarto turno se l’avversario può avere risposte come un counter o uno spacca incantesimi e noi non possiamo proteggerla.
La seconda cosa da tenere a mente e che si hanno solo 4 Root Snare nel mazzo questo vuol dire che dovremmo gestire al meglio questa risorsa imparando quali danni possiamo o non possiamo prendere.
Terzo e ultimo consiglio di “base”, per aumentare le probabilità di pescare Nexus of Fate dopo il suo utilizzo e iniziare il loop va prima giocata quest’ultima e poi i peschini o attivare Azcanta.

Nei primi turni con questo questo mazzo si punta a rampare grazie a Growth Spiral, e a gestire al meglio le pescate grazie ai vari Opt, Chemister’s Insight e Search of Azcanta portandoci in vantaggio sia di carte che di mana rispetto al nostro avversario.
Nel mid game, sperando di avere Reclamation in campo, è importante iniziare a mettere pressione all’avversario con Hydroid Krasis e pescando a ripetizione con Azcata.
Il late game è il nostro momento migliore, non possiamo non iniziare il loop di Nexus of Fate, con tutto il vantaggio accumulato, a parte strani scherzi del karma, possiamo solo andare a prendere la vittoria.

Mulligan

Il mazzo è dipendente dalla mano iniziale, il mulligan non sempre è positivo. Le mani da tenere ci devono dare una buona possibilità di non saltare i primi 5 o 6 land drop, quindi una mano con tre terre, un drop a 2 e peschino va tenuta anche se viene completata da Nexus e Hydroid anche se sono carte da late game. Le carte al limite hanno due terre, Growht Spiral/Azcanta più carte da cc3+. Vi sconsiglio di tenere carte mono landa o doppia landa che entra tappata + carte che non possono essere lanciate prima del 4 turno, soprattutto in G1 dove non si conosce il mazzo avversario.

Scelte delle Carte

Simic Nexus è molto strutturato, ha poche carte che possono essere cambiate, queste sono quelle carte che personalmente ritengo facoltative:

Opt: questo peschino a cc1 non è male, ottimo per aggiustare la mano nei primi turni, al 90% delle volte verrà sideato fuori. Può essere sostituito con counter, Sinister sabotage o Negate, e una o due copie di Precognitive Perception. Dipende da che gameplay si vuole adottare

Frilled Mystic: questa creaturina è una delle carte che può essere giocata oppure sostituita con altri counter come Sinister Sabotage. Personalmente preferisco la lucertona perchè non sta sotto Negate come prima cosa e può fare da chiusura in casi estremi.

Arch of Orazca: questa terra in late game è davvero forte, ci permette di pescare spessissimo senza sacrficare nulla, però giocarla o non giocarla non influisce sulla percentuale di vittoria. Personalmente non la gioco e non ne sento il bisogno.

Sideboard

La sideboard, cosa togliere e cosa mettere è una questione molto personale in primis perchè le 15 carte possono essere diverse e poi perchè alcune scelte sono dettate da visioni personali e da convinzioni individuali quindi andrò a illustrarvi quelle che sono le mie scelte contro i vari tipi di mazzo.

Aggro Deck

Contro mazzi aggressivi, come MonoRed, Gruul, White Wennie e UW Aggro la side serve a cambiare completamente il mazzo, le sole quattro nebbie contro questi mazzi spesso non bastano a salvarci la vita quindi cosa può proteggerci meglio di creature tendenzialmente più grosse di quelle avversarie.

OUT: 3 Opt, 1 Precognitive Perception, 1 Growth Spiral, 1 Blink of an Eye

IN: 1 Druid of the Cowl, 3 Incubation Druid, 2 Biogenic Ooze

La side contro Mono Blu e contro Mono Red è leggermente diversa.

Contro MonoRed:
Out: 3 Opt, 1 Precognitive Perception, 1 Root Snare, 1 Blink of an Eye, 1 Frilled Mystic
IN: 1 Druid of the Cowl, 3 Incubation Druid, 2 Biogenic Ooze, 3 Negate
Nonostante tutto questo cambio di carte il MU rimane davvero terribile per noi, il mazzo deve girare perfetto se vogliamo avere una possibilità.

Contro Mono Blu:
Out: 3 Opt, 1 Precognitive Percepition
In: 3 Kraul Harpooner, 2 Crushing Canopy
Anche questo MU non è dei migliori, le sue partenze con creatura + Curious Obsession sono davvero difficili da arginare. Io gioco con 61 carte post side perchè non vorrei togliere un peschino o un blink ma è una mia fissazione.

Piccole creature
ma grandissimi problemi
per i nostri avversari


Control Deck

I control deck sono un MU equilibrato, patiamo tanto gli scartini di Esper e Grixis ma abbiamo risposte alle loro minacce mentre loro hanno più cose a cui pensare e basta una piccola svista per passare in vantaggio.

Out: 3 Opt, 1 Precognitive Perception, 2 Root Snare
In: 2 Biogenic Ooze, 1 Nezahal, Primal Tide, 3 Negate
Volendo si posso inserire anche le Incubation Druid togliendo le altre due Root Snare o due Growth Spiral, personalmente dovessi togliere qualcosa toglierei quest’ ultime perchè proteggersi due turni dai Thief of Sanity spesso ci può salvare la partita e soprattutto non siamo l’unico mazzo che può trasformare il proprio gameplay post side.

Midrange Deck

I Midrange deck, come BGx, Mardu strani o Izzet Drake/Phoenix sono dei otttimi MU per noi perchè questi mazzi non hanno risposte alla nostra combo a velocità istant e tendono spesso a tapparsi out per mettere più pressione possibile e chiuderci prima del loop.

I Bgx sono Mu a nostro favore ma dobbiamo gestire Vivien che sicuramente può mandarci sulla luna in fretta e cercare di limitare il suo pacchetto explore per evitare che raggiunga un numero di punti vita esagerato.
In: 2 Biogenic Ooze, 3 Negate
Out: 3 Opt, 1 Precognitive Percepition, 1 Root Snare
Contro Sultai se abbiamo paura di Thief of Sanity posso entrare anche i Kraul.

Izzet Drake/Phoenix è completamente a nostro favore, non possiamo praticamente perdere in una partita normale. Non hanno risposte a incantesimi e alle nostre creature. Ci basta gestire i loro draghi e la vittoria è assicurata.
In: 3 Kraul Harpooner, 2 Crushing Canopy, 2 Negate
Out: 3 Opt, 1 Precognitive Perception, 2 Growth Spiral, 1 Blink of an Eye

Considerazioni Finali

Simic Nexus in un meta prevalentemente midrange e control, come è il Bo3 al momento (dico al momento perchè probabilmente MonoBlu, White Wennie e Gruul potrebbero aumentare) può dire la sua. Se volete provare un mazzo particolare che richiede scelte non sempre semplici e che vi permetta di raggiungere rank alti, personalmente ho sfiorato la Top1000 a Marzo giocando solo questo mazzo, Simic Nexus fa per voi.

Buon testing e buona scalata a chiunque sia arrivato fin qui.
Ps: per tutti i dubbiosi o per chi fosse curioso, vi aspetto in stream!

Growth Spiral, Simic Nexus
Miglior artwork del mazzo a mani basse!