Dominaria è finalmente arrivata su MTG Arena

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come annunciato precedentemente, dopo la chiusura dei server per circa 6 ore, è finalmente possibile giocate a MTG Arena con la sua nuova espansione Dominaria!
I server sono stati chiusi per molto tempo, non solo per l’aggiunta dell’ espansione Dominaria, ma anche per moltissi cambiamenti, visivi e non, interni al gioco. Vi invitiamo a giocare e a provare ogni cosa che è stata aggiunta così non solo di farvi un’idea, ma anche di riferircela.

Dominaria

L’espansione ha portato con se tante nuove meccaniche e nomenclature delle carte come:

  • le Saghe;
  • le Storie;
  • le Stregonerie leggendarie;
  • l’abilità Kicker;
  • l’abilità Hexproof da un determinato colore.

Per ulteriori inormazioni riguardanti le novità è possibile consultare direttamente il sito ufficiale di Magic, nel quale viene spiegata ogni implementazione.

Constructed Quickplay

In MTG Arena, non esiste una modalità “amichevole”, ogni partita è una classificata o un torneo/evento (al momento ancora non disponibili, ma abbiamo già le date). Inoltre, ogni partita segue il formato constructed, o costruito. Per migliorare l’esperienza di gioco in MTG Arena, sono stati aggiunti due tipologie di scontri, oltre alla classica classificata: il Quick Draft e il Quick Constructed.
Il Quick Constructed, segue il regolamento di una modalità Arena, già vista in passato: un pagamento per partecipare (500 gold o 95 gemme); un massimo di vittorie da raggiungere (7 al momento), con un massimo di sconfitte totali prima della conclusione dell’arena (3 al momento); ogni vittoria ci garantisce un premio migliore del precedente:

  • 0 vittorie: 100 gold e 3 carte Non-Comuni;
  • 1 vittoria: 200 gold e 3 carte Non-Comuni;
  • 2 vittorie: 300 gold e 3 carte Non-Comuni;
  • 3 vittorie: 400 gold e 3 carte Non-Comuni;
  • 4 vittorie: 500 gold e 2 carte Non-Comuni + 1 Rara;
  • 5 vittorie: 600 gold e 2 carte Non-Comuni + 1 Rara;
  • 6 vittorie: 800 gold e 1 carta Non-Comune + 2 Rare;
  • 7 vittorie: 1000 gold e 1 carta Non-Comune + 2 Rare.

Quick Draft

Il Quick Draft, invece, è tipico dei TCG (trading card game), dei giochi fisici insomma e per semplicizzare la formula anche qui sono stati inseriti un massimo di 7 vittorie o 3 sconfitte, con premi sempre maggiori. Il pagamento da effettuare è di 5000 gold o 750 gemme e le ricompense sono molto invitanti:

  • 0 vittorie: 50 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria;
  • 1 vittoria: 100 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria;
  • 2 vittorie: 200 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria;
  • 3 vittorie: 300 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria;
  • 4 vittorie: 450 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria;
  • 5 vittorie: 650 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria;
  • 6 vittorie: 850 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria;
  • 7 vittorie: 950 gemme e da 1 a 3 pacchetti di carte del set Dominaria.

Come ogni Draft che si rispetti, qualsiasi sia il numero di vittorie raggiunto, le carte sbustate e utilizzate nel Draft rimarranno al giocatore. Il mazzo sarà composto da 40 carte, non 60, e le carte dovrebbe venir scelte da dei pacchetti una alla volta, come nei TCG. Vedremo come sarà strutturato questa particolare modalità in MTG Arena.

Calendario eventi

Vi presentiamo anche il calendario degli eventi in cui si potrà giocare in queste due nuove modalità di gioco:

Economia e Gemme

Sono arrivate le gemme, la valuita di gioco acquistabile con in soldi fuori dal gioco che permetterà ai giocatori sia di acquistare pacchetti dia partecipare agli eventi.
Un grande cambiamento all’economia è stato introdotto insieme a Dominaria, cambiamento che da un sprint sia a chi è interessato all’acquistare le gemme, sia a chi è intenzionato a prendere la via del free-to-play. Vediamolo nel dettaglio:

  • Vittorie del giorno: queste forniranno ai giocatori 550 gold nelle prime 4 vittorie, invece di 250;
  • Missioni giornaliere: queste forniranno ai giocatori dai 550 ai 750 gold, a seconda della “difficoltà”;
  • Rimosse le carte vinte individualmente;
  • Cambiamento al forziere: questo sarà possibile sbloccarlo ogni 3 settimane di gioco, circa (dipendentemente dal tempo di gioco) e garantirà 1 Wild Card Mitica, 2 Wild Card Rare e 3 Wild Card Non-Comuni;
  • Rimoss anche la ricompensa settimanale dei 3 pacchetti.

Cambiamenti Visivi

Oltre tutte le aggiunte e le modifiche sopra citate, grazie all’uscita di Dominaria sono stati modificati alcuni tratti del gioco, che rendo questo più gradevole e conforme agli standard di un gioco di carte. Primo tra tutti, i mazzi di carte, questi ora non saranno semplici riquadri, ma veri e proprio porta mazzi che raffigureranno la prima carta scelta nella creazione. Una piccola aggiunta che fa molto agli occhi di chi guarda e gioca. Altri piccole aggiunte o modifiche sono state effettuate, come l’alleggerimento di alcune meccaniche di gioco o l’aggiunta di un nuovo campo di battaglia.

Vi ricordiamo di farci sapere cosa ne pensate qui sotto nella sezione commenti.
Buon divertimento.

Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701