Bant Party, l’ultimo ruggito del vecchio Standard (Video)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La meccanica Party, una di quelle meccaniche da Limited che nessuno calcola in Costruito, può veramente dar adito a un mazzo competitivo? Così pare, visto che il mazzo in questione ha realizzato ben 11 vittorie all’ultimo Redbull Untapped!

Spoils of Adventure in Bant Party

 

Bant Party (qui esportabile)

Party è spiegato nella carta qui sopra, Spoils of Adventure: con i tipi di creatura sopra spiegati, avremo dei bonus con le nostre spell. Un’altra su tutte, Concerted Defense, il nostro Counter di main che ci aiuterà molto contro i vari Izzet che la fanno da padrone in Standard.

Concerted Defense in Bant Party

 

Le creature presenti in questo deck, con cui puntiamo a vincere i game, sono ovviamente sinergiche tra loro e legate al già citato Party. Nomino invece due spell su cui soffermarci; Masked Vandal (Shapeshifter, quindi con tutti i tipi di creatura) è qui fondamentalmente per rimuovere Esika’s Chariot nemici. Mentre The Bears of Littjara è il nostro main removal: un po’ lento, vero, ma come sempre assai sinergico con tutto il nostro mazzo.

The Bears of Littjara

 

Vi lascio al consueto match di prova, dove potete avere una più ampia panoramica sulle scelte in side. Una però mi preme sottolinearla: Shipwreck Marsh. La landa UB è qui esclusivamente per Tazri, Beacon of Unity, come lo stesso creatore del mazzo ha confidato su Twitter; non è una scelta che mi piace molto sinceramente: preferitegli il terzo Disdainful Stroke nel caso!

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)


Bant Party, l’ultimo ruggito del vecchio Standard (Video)
"Cochi88"

Giocatore di Magic dai primi anni 2000, amante della Cochina bella fresca, ricercatore seriale di topdeck mai visti prima

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701