Ban del 12 ottobre 2020: addio ad Omnath in tutti i formati MTGA

Ban del 12 ottobre 2020: addio ad Omnath in tutti i formati MTGA

Profilo di Bata
 WhatsApp

Oggi, 12 ottobre 2020, c’è stato un nuovo annuncio di ban riguardante i formati Standard, Historic e Brawl, giocati sia su MTGA che in cartaceo.

Andiamo a vedere il tutto nel dettaglio…

Standard:

Omnath, Locus of Creation è bandito.

Lucky Clover è bandito.

Escape to the Wilds è bandito.

Historic:

Omnath, Locus of Creation è sospeso.

Teferi, Time Raveler è bandito.

Wilderness Reclamation è bandita.

Burning-Tree Emissary non è più sospesa.

Brawl:

Omnath, Locus of Creation è bandito.

 

Le motivazioni dei ban (con le parole di Wizards of the Coast)

Standard

Con l’aggiornamento Standard delle carte bandite e limitate del mese scorso, abbiamo sottolineato che avremmo continuato a monitorare il metagame Standard così come i mazzi Omnath, Locus of Creation e avremmo apportato ulteriori modifiche se necessario. Osservando il gioco della modalità Ranked (di MTG Arena) e i risultati dei tornei nelle settimane successive, nonché il metagame delle Grand Finals nel fine settimana, abbiamo concluso che sono necessarie ulteriori modifiche.

I due mazzi più popolari del metagame Standard, Four-Color Ramp e Four-Color Adventures, presentano entrambi Omnath, Locus of Creation come componente chiave. Mentre abbiamo assistito a un netto calo della percentuale di vittorie di Four-Color Ramp dopo il ban di Uro, Titan of Nature’s Wrath, in particolare contro mazzi aggressivi rossi e verdi e UB Rogues, i mazzi ramp di Omnath continuano a monopolizzare il metagame. Inoltre, Four-Color Adventures è diventato il mazzo con la più alta percentuale di vincita complessiva e ha un abbinamento favorevole contro 9 su 10 degli altri mazzi migliori che non giocano a Omnath.

Questo dominio del metagame si è manifestato nelle scelte dei mazzi dei giocatori per le Grand Finals. Sebbene sia comune in un torneo su invito con pochi giocatori testare insieme e convergere su pochi mazzi, in questo caso il metagame aveva ben 23 mazzi Omnath su un totale di 32.

Per porre fine al suo dominio, Omnath, Locus of Creation viene bandito dallo Standard.

Senza Omnath nel formato, i dati di gioco in scala rendono chiaro che i mazzi Adventure rimarrebbero la strategia più forte. Pertanto, abbiamo scelto di bandire anche Lucky Clover in quanto carta potente e  con la quale è difficile interagire, nonché motore di quei mazzi. Ci aspettiamo che le singole creature con avventura e mazzi che utilizzano Edgewall Innkeeper continueranno a comparire, ma che dopo questo cambiamento, un numero maggiore di altri mazzi possa competere con loro con successo.

Infine, come ulteriore passo per garantire che i mazzi ramp non continuino a dominare il metagame Standard, abbiamo scelto di bandire anche Escape to the Wilds. Questa carta svolge un ruolo unico e potente come ponte tra potenti motori di ramp, come Lotus Cobra, e potenti ricompense, come Genesis Ultimatum e Ugin, lo Spirito Drago. Tra le carte non terra nelle Grand Finals, Escape to the Wilds è stata giocata nel secondo maggior numero di copie. Essendo la carta comune a molte varianti ramp, questo è il modo più diretto per indebolire quella strategia nel suo insieme e garantire un allontanamento dai metagame Standard recenti.

Historic

Proprio come abbiamo visto in Standard, Omnath, Locus of Creation si sta dimostrando un potente contendente anche in Historic. Sebbene le percentuali di vincita per questi mazzi siano inferiori in Historic rispetto a Standard, anche qui assistiamo ci troviamo di fronte ad un formato in cui una bella fetta di mazzi utilizza Omnath, Locus of Creation e questo numero è in costante aumento, in particolare in Best-of-Three (dove è attualmente il mazzo più giocato). Historic fornisce anche una gamma più ampia di strumenti per abilitare i molteplici drop di terra che il mazzo sta cercando, come Explore e Growth Spiral. Per garantire una maggiore diversità e salute per il metagame Historic, Omnath, Locus of Creation è sospeso in Historic.

Abbiamo anche le tre attuali sospensioni in Historic da risolvere. Guardando come il meta si è sviluppato a seguito di queste sospensioni, riteniamo che la rimozione di Teferi, Time Raveler e Wilderness Reclamation abbia aumentato la diversità e l’interattività del formato, migliorando la salute e l’equilibrio generale. Di conseguenza, sia Teferi, Time Raveler che Wilderness Reclamation sono banditi in Historic.

Quello di Burning-Tree Emissary è un caso diverso. Dalla sua sospensione, il livello di potenza di Historic è aumentato considerevolmente con l’uscita di Jumpstart e Amonkhet Remastered, e abbiamo visto il numero di mazzi Gruul Aggro diminuire notevolmente. Dopo aver considerato il livello di potenza complessivo del formato e gli abbinamenti per Gruul Aggro, pensiamo che ci sia spazio per Burning-Tree Emissary per essere di nuovo un’aggiunta sana e interessante al formato. Burning-Tree Emissary non è più sospeso in Historic.

Brawl

Omnath, Locus of Creation è di gran lunga il comandante più giocato in Brawl e attualmente ha la più alta percentuale di vittorie. Brawl è un formato in cui apprezziamo particolarmente la diversità, quindi Omnath, Locus of Creation viene bandito in Brawl. Omnath, Locus of Creation rimarrà legale negli eventi di Historic Brawl su MTG Arena.

 

 

Magic Spellslingers: un nuovo videogioco sul multiverso di Magic the Gathering

Magic Spellslingers: un nuovo videogioco sul multiverso di Magic the Gathering

Profilo di Bata
 WhatsApp

Wizards of the Coast ci riprova con i videogiochi ambientati nel multiverso di Magic. Dopo le esperienze fallimentari di Magic Legends e Magic Manastrike, è uscito un nuovo videogioco con ambientazione MTG.

Spellslingers è un gioco di carte con mazzi da 30 carte l’uno, costruiti attorno ad un eroe, ovvero un personaggio iconico di Magic.

Gli eroi giocabili sono 16, ma altri arriveranno con futuri aggiornamenti.

Ogni eroe ha personalità, stile di gioco ed abilità uniche che lo contraddistinguono. Quando un eroe viene sbloccato, si sblocca anche un mazzo base di 30 carte che può essere subito utilizzato.

E’ possibile sia personalizzare il mazzo sbloccato, sia creare di nuovi da zero, utilizzando le carte presenti in collezione. Inoltre, si possono craftare le carte utilizzano materiali presenti nel gioco.

Andando più in dettaglio:

  • Il mazzo di ogni eroe contiene le sue magie iconiche.
  • Ogni eroe possiede poteri speciali chiamati Aure.
  • Non esistono Istantanei in Spellslingers. Al loro posto ci sono le Trappole, carte che possono essere posizionate sul terreno di gioco e si innescano quando vengono soddisfatte specifiche condizioni. (riferimenti a Yu-Gi-Oh ne abbiamo?!?)
  • Vi è un sistema di personalizzazione delle terre utilizzabili nelle partite.
  • Le carte Artefatto hanno un utilizzo limitato, dopodichè si “rompono” e finiscono al cimitero.
  • Le battaglie si svolgono in maniera simile al vero Magic.
  • E’ possibile formare squadre con altri giocatori per giocare insieme ed accumulare ricompense insieme.
  • Il sistema delle ricompense per le missioni giornaliere genera quest’ultime in maniera randomica.

Magic Spellslingers è disponibile per Android, iOS e PC ed è uscito il 12 agosto 2022.

La critica ha definito Spellslinger come in miscuglio di Hearthstone e Magic.

Trovare il trailer di lancio del gioco su Youtube, a questo link.

Di seguito, trovare qualche screenshot del gioco.

Rivelate le nuove promo per i Regional Championship e Qualifiers validi per il Pro Tour 2 del 2023

Rivelate le nuove promo per i Regional Championship e Qualifiers validi per il Pro Tour 2 del 2023

Profilo di Bata
 WhatsApp

Mentre sono ancora in corso i tornei per centrare la qualificazione al primo Pro Tour del 2023 (il “Pro Tour 1”, che si svolge a Charlotte, negli Stati Uniti), Wizards ha già rivelato le promo e date nei quali avremo i Regional Championship Qualifier (RCQ) validi per la qualificazione al secondo Pro Tour dell’anno prossimo, il “Pro Tour 2”.

Gli RCQ validi per la qualificazione al Regional Championship potranno essere tenuti dai negozi WPN Premium a partire dall’1 ottobre fino al 18 dicembre 2022.

I Regional Championship si svolgeranno nel primo trimestre del 2023 e qualificano i giocatori per il Pro Tour 2, che si terrà nei mesi inoltrati del 2023.

Questo turno di RCQ include le seguenti nuove promo.

Thraben Inspector

Selfless Spirit

Gideon, Ally of Zendikar

Queste 3 carte si ottengono in questo modo:

  • Thraben Inspector: viene data in versione non foil per la partecipazione ad un RCQ. Se l’evento ha molti partecipanti (come i Grand Open e Classic Qualifier dei Magic Showdown), la carta sarà foil
  • Selfless Spirit: viene data i finalisti dei RCQ in versione non foil. Tutti i giocatori che ottengono la qualifica al Regional Championship ne ricevono una copia foil.
  • Gideon, Ally of Zendikar: viene data in versione non foil a tutti i partecipanti del Regional Championship. I finalisti dell’evento, ricevono una copia foil.

Gli organizzatori dei Regional Championship che qualificano al Pro Tour 2 rimangono gli stessi dei tornei precedenti, ovvero:

I Regional Championship validi per la qualificazione al secondo Pro Tour del 2023 si terranno dal 25 febbraio al 2 aprile 2023. Il formato dei Championship sarà Standard.

Per rileggere l’organizzazione dell’attuale sistema competitivo, andate qui.  Per i Magic Showdown, andate qui.

 

Primo sguardo a Dominaria United dall’ultimo video Weekly MTG: date ufficiali e spoiler

Primo sguardo a Dominaria United dall’ultimo video Weekly MTG: date ufficiali e spoiler

Profilo di Bata
 WhatsApp

Durante l’ultimo video Weekly MTG, pubblicato giovedì 21 luglio 2022, Wizards of the Coast, nella persona di Blake Rasmussen, ha rivelato i primi dettagli sulla prossima espansione, Dominaria United, incluse date ufficiali e primi spoiler.

Partiamo, andando in ordine.

Sotto, potete vedere i simboli d’espansione di Dominaria United e del set commander associato all’espansione.

La sigla dell’espansione sarà DMU, mentre quella dei mazzi Commander DMC.

Successivamente, sono state rivelate anche tutte le date ufficiali di Dominaria United, che sono le seguenti:

  • dal 10 al 18 agosto 2022: pubblicazione degli articoli sulla storia dell’espansione
  • 16 agosto 2022: pubblicazione del video Dominaria United Worldbuilding che parlerà di come questa espansione è stata progrettata e del background della storia
  • 18 agosto 2022: inizio ufficiale degli spoiler e pubblicazione del video di presentazione ufficiale
  • 19 agosto 2022: inizio degli spoiler di Dominaria United Commander
  • 22 agosto 2022: fine degli spoiler e pubblicazione della card gallery completa di Dominaria United Commander
  • 26 agosto 2022: fine degli spoiler dell’espansione principale e pubblicazione della card gallery completa
  • 1 settembre 2022: rilascio di Dominaria United su MTG Arena e MTGO
  • da 2 al 8 settembre 2022: eventi di Prerelease nei negozi (inclusa Dominaria United Jumpstart)
  • 9 settembre 2022: rilascio dell’espansione cartacea in tutto il mondo
  • dal 9 al 11 settembre 2022: weekend di Release dell’espansione
  • 17 settembre 2022: Game Day
  • da 30 settembre al 2 ottobre 2022: Eventi Commander Party
  • dal 15 ottobre al 2 novembre 2022: Store Championship

Carte e prodotti di Dominaria United

Con Dominaria United, Magic: The Gathering entra nel suo trentesimo anno di storia e di vita. Va da sè che Wizards abbia deciso di celebrare la storia del gioco in maniera particolare.

I prodotti che garantiranno la distribuzione di Dominaria United in tutto il mondo erano già stati rivelati tempo fa e trovare tutte le informazioni in quest’altro articolo.

Tuttavia, con questa espansione avremo qualcosa di decisamente particolare, poichè Dominaria United sarà collegata a Legends, espansione uscita il 1 giugno 1994 e contente alcune carte facenti parte della Reserved List, una lista di carte che Wizards si è riservata di non ristampare mai più , al fine di tutelare i collezionisti.

Il collegamento tra Dominaria United e Legends sarà duplice poichè avremo alcune carte dette Lost Legends ed altre dette Legends Retold.

Lost Legends

Lost Legends sarà una serie di carte dell’espansione Legends che verrà inclusa nei Collector Booster di Dominaria United. Come è possibile tutto ciò dal momento che Legends non è stata mai ristampata? Semplice, Wizards ha annunciato di aver trovato (ma chi ci crede?!), alcuni case di box di Legends in un magazzino nello stato di Washington. Ogni box è stato aperto (follia pura!) e le carte aggiunte ai Collector Booster.

Dal momento che le carte sono state recuperate aprendo dei box, non tutte le carte di Legends saranno incluse nei Collector Booster di Dominaria United.

Non sarà possibile trovare:

Sarà possibile trovare ogni altra carta di Legends, incluse le celebri Moat, Chains of Mephistopheles, The Abyss, Karakas e The Tabernacle at Pendrell Vale.

Moat

All Hallow's Eve

Chains of Mephistopheles

The Abyss

Karakas

The Tabernacle at Pendrell Vale

Tutte le carte di Legends saranno in inglese e non foil (le foil non esistevano ancora nel 1994) e potranno essere trovate al posto di una delle comuni foil nel 3% dei Collector Booster.

Potete recuperare lo spoiler completo di Legends, qui.

Legends Retold

Legends è stata la prima espansione di Magic ad avere carte multicolore e leggendarie. Molte di queste creature leggendarie oggi sono guardate con sdegno dai giocatori in quanto il loro livello di forza è molto basso. Insomma, non sono carte forti.

Wizards ha reinventato alcune di queste carte adattandole al Magic odierno. In sostanza, avremo carte di Dominaria United Commander che saranno carte di personaggi di Legends. Queste carte si chiameranno Legends Retold e alcune saranno le Box Topper Promo di Dominaria United.

Le carte Legends Retold avranno anche una versione etched foil che potrà essere trovata nei Collector Booster. Venti di queste carte saranno rare.

Le Box Topper di Dominaria United saranno 20, di cui 19 creature ed un planeswalker.

Ogni busta di Dominaria United avrà una carta leggendaria al suo interno.

Commander & Jumpstart

Dominaria United avrà 2 mazzi commander pre-cosrtuiti:

  • Painbow (colori: WUBRG)
  • Legends’ Legacy (colori: RWB – Mardu)

Il primo mazzo avrà Jared come comandante, mentre il secondo Dihada. Sono state rivelate soltanto le art delle 2 carte.

Jared Castalion by Manuel Castagnon
Dihada by Nestor Ossandon Leal

Per quanto riguarda Jumpstart, Wizards ha rivelato le tematiche che i colori avranno. Queste sono:

  • Bianco: Coalition Corps e Coalition Legons
  • Blu: Mystic Mischief e Arcane Mischief
  • Nero: Totally Ruthless e Totally Merciless
  • Rosso: Ready to Charge e Ready to Attack
  • Verde: Beast Territory e Monsters Territory

Ogni busta di Dominaria United Jumpstart avrà 2 rare, una esclusiva di queste buste e la seconda proveniente dall’espansione principale. Inoltre, sarà possibile trovare alcune carte in stile vetrata (le vedete sotto).

Spoiler di Dominaria United

Eccoci giunti alla sezione dell’articolo dedicata alle carte rivelate. Potete vederle sotto.

Nota: le terre base in stile vetrata (Stained Glass) saranno trovabili in qualsiasi busta, sia foil che non. Queste terre non saranno le uniche carte Stained Glass presenti in Dominaria United.

Regular

Evolved Sleeper

Jaya, Fiery Negotiator

Shivan Devastator

Temporal Firestorm

Llanowar Loamspeaker

Plains

Island

Swamp

Mountain

Forest

Borderless

Jaya, Fiery Negotiator

Extended Art

Evolved Sleeper

Shivan Devastator

Temporal Firestorm

Llanowar Loamspeaker

Promo Buy-a-Box

Llanowar Loamspeaker

Commander

Ecco 3 delle carte Legends Reborn, facenti parte di Dominaria United Commander.

Jasmine Boreal of the Seven

Ramirez DePietro, Pillager

Tor Wauki the Younger

Inoltre, sono state rivelate le promo degli eventi Game Day e Store Championship.

Game Day Promo

Shivan Devastator

Touch the Spirit Realm

Workshop Warchief

Store Championship

Spell Pierce
Partecipazione
Gilded Goose
Top8
Omnath, Locus of Creation
Vincitore

Promo per i 30 anni di MTG

Per celebrare i 30 di Magic: the Gathering, in tutti i negozi, partecipando ad una Prerelease, si otterrano delle carte Promo. Queste sono carte storiche che avranno stampato su di esse l’anno nella quale la carta è uscita per la prima volta in una espansione. Immaginatevi una sorta di Promo Prerelease, ma con solo l’anno stampato, anzichè tutta la data.

Ovviamente, queste Promo saranno 30 in tutto e non saranno date solo alla prerelease di Dominaria United, ma anche a quelle delle successive espansioni.

Per celebrare il fatto che Magic è, ormai, diffuso in tutto il mondo, alcune delle 30 Promo saranno in una lingua diversa dall’inglese. Inglese o no, la lingua di ogni Promo sarà una ed unica (ad esempio, Serra Angel viene stampato in inglese ed esisterà solo in quella lingua).

Ecco le 3 promo rivelate finora.

Serra Angel

Ball Lightning

Fyndhorn Elves
Fyndhorn Elves in tedesco

Extra News: Jumpstart 2022

In realtà il video Weekly MTG di giovedì si è aperto con la news dell’uscita di Jumpstart 2022. Questa sarà un’espansione extra ed a sè stante che sarà distribuita in Box di buste contenenti 20 carte ciascuna.

Jumpstart 2022 esce il 2 dicembre 2022.

Wizards Present

Il 18 agosto 2022 ci sarà l’annuale video streaming di Wizards of the Coast intitolato Wizards Presents.

Nel corso di questo streaming, Wizards rivelerà le espansioni che usciranno nel 2023. Ad oggi, sappiano che nel 2023 usciranno 5 espansioni regolari, ma nient’altro. Inoltre, è stato anticipato che vedremo altre carte con il vecchio frame nelle prossime espansioni.

Per ora, tenete a mente questo schema.