annuncio ban e restrizioni MTG

Annuncio Ban e Restrizioni del 13 Ottobre 2021: il banhammer ha colpito il formato Historic

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Appena finiti i  mondiali, Wizards ha deciso di intervenire sui formati presenti su MTG Arena pubblicando una banlist che ha colpito principalmente Historic. Questo annuncio di ban e restrizioni era nell’aria ma si pensava che il bersaglio principale sarebbe stato Standard e non Historic.

Per quanto riguarda Standard il banhammer non ha colpito nessuna delle papabili carte. Wotc ha esplicitamente detto che stanno tenendo sotto controllo la situazione all’interno del formato, con un occhio di riguardo per Alrund’s Epiphany e Esika’s Chariot, ma che i dati raccolti fino ad ora non hanno evidenziato motivi validi per intervenire. Qualsiasi possibile intervento diretto sul metagame standard è stato posticipato dopo l’uscita di Innistrad: Crimson Vow se dovesse essere necessario.

Il formato che cambierà dopo questo annuncio, come abbiamo già detto in precedenza, è ovviamente Historic. WOTC ha bannato due carte, ne ha sospesa una e ha cambiato radicalmente il testo di ben cinque carte (presenti solo in digitale)

I ban e la sospensione hanno colpito tre carte molto discusse:

Tibalt’s Trickery: bannata

Brainstorm: da sospesa a bannata definitivamente

Memory Lapse: sospesa

I ban sono stati fatti per evitare l’esistenza di mazzi combo troppo opprimenti andando a sistemare una situazione molto frustrante, soprattutto nella modalità BO1. La sospensione di Memomory Laps invece è dovuta alla massiccia presenza di questa carta all’interno del metagame e dell’impatto enorme che essa ha all’interno del metagame. Historic al momento non sembra poter sopportare la presenza di un counter a due con questo potenziale, per questo WOTC ha deciso di sospenderla e vedere come il metagame andrà ad evolversi.

Una decisione che potrebbe cambiare per sempre MTGA

Ma nonostante questi ban importanti, probabilmente la cosa più eclatante all’interno di questo annuncio è stata la presenza di cinque cambiamenti testuali che hanno colpito cinque differenti carte presenti su Arena. Le carte in questione sono: Davriel’s Withering, Davriel, Soul Broker’s, Faceless Agent, Sarkhan, Wanderer to Shiv e Subversive Acolyte.

Per la prima volta alcune carte in esclusiva su MTGA vengono “reworkate“, ovvero vengono modificate nella speranza di renderle più equilibrate e più giocabili. Questo tipo di intervento è tipico nel mondo esport dedicato ai giochi di carte ma una cosa che MTG non poteva fare, fino ad oggi, dato che ha anche una realtà cartacea su cui fare questo tipo di interventi è davvero difficile. L’inserimento di carte solo digitali però ha avvicinato MTGA al mondo esport e come tale può subire questo tipo di cambiamenti.
Vediamo nel dettaglio quali sono questi cambiamenti:

  • Davriel’s Withering e la terza abilità di Davriel, Soul Broker ora avranno effetto solo su creature bersaglio controllate dal nostro avversario.
  • Faceless Agent: passa dall’essere un 2/1 a essere un 2/2
  • Sarkhan, Wanderer to Shiv: la seconda abilità passa da essere un +0 a essere un +1
  • Subversive Acolyte: il costo di mana diventa 1B (prima era BB), diventa un 2/3 (prima era un 2/2) e la costituzione dopo che diventa un umano o un phyrexiano diminuisce di 1.

Ora vedremo se questi cambiamenti e questa modalità di intervento porteranno ai risultati sperati, sicuramente crea un precedente molto interessante e apre le porte a un bilanciamento del gioco molto più simile a quello tipico dei titoli Esport, ovvero quello che MTGA sarebbe dovuto essere dal giorno zero.

 

Vi lasciamo l’articolo di WOTC in cui vengono spiegate nel dettaglio tutte le decisioni prese: October 13, 2021 Banned and Restricted Announcement | MAGIC: THE GATHERING (wizards.com)


Annuncio Ban e Restrizioni del 13 Ottobre 2021: il banhammer ha colpito il formato Historic
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701