Alchemy Innistrad: card gallery completa

Profilo di Bata
 WhatsApp

In questo articolo vediamo la card gallery completa di tutte le carte di Alchemy Innistrad, primo set dedicato al nuovo formato Alchemy che debutterà su MTG Arena domani, 9 dicembre 2021, con l’uscita proprio di Alchemy Innistrad.

Alchemy è un formato a rotazione che utilizza il pool di carte del formato Standard, alle quali si aggiungono alcune carte che esisteranno esclusivamente in Arena e versioni modificate di alcune carte legali in Standard.

Alchemy Innistrad contiene 63 carte, di cui 11 non comuni, 42 rare e 10 rare mitiche che esisteranno solo su Arena. L’espansione non contiene alcuna comune.

Per le informazioni complete sul formato Alchemy e su Alchemy Innistrad e per vedere tutte le carte modificate, guardate questo articolo.

Sciolti i preamboli, vi lascio alla gallery completa. Buona visione.

Bianco (11 carte)

Angel of Eternal Dawn

Angel of Unity

Captain Eberhart

Divine Purge

Ethereal Escort

Expedition Supplier

Faithful Disciple

Inquisitor Captain

Sigardian Evangel

Slayer's Bounty

Suntail Squadron

Blu (12 carte)

Absorb Energy

Clone Crafter

Discover the Formula

Geist of Regret

Geistchanneler

Kindred Denial

Obsessive Collector

Oglor, Devoted Assistant

Rimewall Protector

Sinister Reflections

Tireless Angler

Unexpected Conversion

Nero (11 carte)

Assemble from Parts

Break Expectations

Citystalker Connoisseur

Cursebound Witch

Gutmorn, Pactbound Servant

Patient Zero

Predatory Sludge

Puppet Raiser

Sanguine Brushstroke

Sap Vitality

Veteran Ghoulcaller

Rosso (11 carte)

Arms Scavenger

Bloodrage Alpha

Brittle Blast

Conductive Current

Electrostatic Blast

Fearsome Whelp

Frenzied Geistblaster

Rahilda, Wanted Cutthroat
fronte
Rahilda, Feral Outlaw
retro

Tibalt, Wicked Tormentor

Toralf's Disciple

Town-razer Tyrant

Verde (11 carte)

Antique Collector

Garruk, Wrath of the Wilds

Geistpack Aplha

Grizzled Huntmaster

Hinterland Chef

Hollowhenge Wrangler

Ishkanah, Broodmother

Lupine Harbingers

Ravenous Pursuit

Settle the Wilds

Tenacious Pup

Multicolore (2 carte)

Begin Anew

Gitrog, Horror of Zhava

Incolore (4 carte)

Key to the Archive

Ominous Traveler

Soulstealer Axe

Wickerwing Effigy

Terra (1 carta)

Forsaken Crossroads

 

Carte ottenibili durante le partite attraverso le meccaniche Conjure e Draft

  1. da Faithful Disciple:
  2. da Slayer’s Bounty
  3. da Tireless Angler:
  4. da Break Expectations:
  5. da Cursebound Witch:
  6. da Arms Scavenger:
  7. da Tibalt, Wicked Tormentor:
  8. da Garruk, Wrath of the Wilds:
  9. da Hinterland Chef:
  10. da Ishkanah, Broodmother:
  11. da Key to the Archive:
  12. da Ominous Traveler:
  13. da Suntail Squadron:  Suntail Hawk
  14. da Expedition Supplier: Utility Knife
  15. da Sanguine Brushstroke: Blood Artist
  16. da Toralf’s Disciple: Lightning Bolt
  17. da Hollowhenge Wrangler: Hollowhenge Beast

 

Ban del 25 gennaio 2022: Alrund’s Epiphany saluta lo Standard, Ravagan dice addio al Legacy

Profilo di Bata
 WhatsApp

E’ uscito qualche ora fa il nuovo annuncio di carte bandite, previsto per oggi 25 gennaio 2022.

Ecco in sintesi.

Data annuncio: 25 gennaio 2022

Standard:

  • Alrund’s Epihpany è bandita
  • Divide by Zero è bandita
  • Faceless Haven è bandita

Legacy:

  • Ragavan, Nimble Pilferer è bandita

Historic:

  • Memory Lapse è bandita (in precedenza era sospesa)
  • Teferi, Time Raveler viene ribilanciata e non è più bandita

Il seguente annuncio è valido per il Magic cartaceo dal 25 gennaio 2022, su MTG Arena e MTGO dal 27 gennaio 2022.

Le ragioni dei ban – Standard

Il precedente aggiornamento delle carte bandite e limitate, di ottobre 2021, non riportava alcun cambiamento al formato Standard, in previsione del rilascio di Innistrad: Crimson Vow. Da allora, la community ha lamentato che non ci sono stati abbastanza cambiamenti nel metagame del formato nel corso del tempo. Mentre un buon numero di mazzi stanno avendo successo nella ladder di MTG Arena e ognuno ha punti di forza e di debolezza contro altri mazzi del formato, gli archetipi più giocati sono rimasti in gran parte gli stessi negli ultimi mesi.

Quindi, abbiamo operato una serie di ban mirati ad arginare alcuni dei mazzi più forti dello Standard, tra cui Izzet Epiphany e altri mazzi Control con il blu, Mono-White Aggro e Mono-Green Aggro. Il nostro obiettivo è quello di eliminare lo strapotere degli attuali top tier e lasciare spazio per ulteriori sperimentazioni e innovazioni con l’uscita di Kamigawa: Neon Dynasty.

Alrund’s Epiphany è una carta che abbiamo evidenziato nell’annuncio di ottobre come avente un potenziale impatto negativo sulla diversità del metagame. Mentre i mazzi control blu con potenti magie in lategame possono, a volte, fare un buon lavoro come predatori naturali dei mazzi Midrange, un mazzo che incatena turni extra può essere particolarmente difficile da fermare e frustrante da giocare quando rappresenta una porzione troppo grande del metagame. L’abilità Foretell di Alrund’s Epiphany rende ancora più difficile l’interazione, poiché una delle risposte tradizionali alle magie dal costo di mana elevato è l’hand disruption (scartare le carte in mano).

Pur non essendo del tutto dominanti in tutte le ladder di MTG Arena (specialmente in Best-of-One), i mazzi Alrund’s Epiphany sono stati particolarmente popolari e di successo ai più alti livelli di competizione e nei tornei. Per creare spazio nel metagame per più archetipi lenti e a media velocità, e per affrontare il modello di gioco spesso frustrante di incatenamento turni extra, Alrund’s Epiphany è bandita in Standard.

Anche senza l’accesso aa Alrund’s Epiphany, i dati ci fanno preoccupare del fatto che altri mazzi control blu siano pronti a ridurre la diversità del metagame escludendo certi tipi di strategie. In particolare, Divide by Zero dà a quei mazzi un’interazione precoce e flessibile che è particolarmente efficace contro magie e permanenti più lenti e potenti. La capacità di Divide by Zero di coprire un’ampia varietà di angoli di attacco spesso dà a questi mazzi abbastanza tempo per mettere in atto e proteggere un potente stato di soft-lock, spesso utilizzando Lier, Disciple of the Drowned o Hullbreaker Horror per vincere la partita. Pertanto, scegliamo di vietare Divide per Zero per rendere i mazzi control blu meno efficaci contro altri mazzi a media velocità e lenti e costringerli ad essere più selettivi nel rispondere alle varie minacce.

I mazzi più vincenti della ladder di MTG Arena, e tra i più popolari, sono Mono-White Aggro e Mono-Green Aggro. Anche se ciascuno deve parte del suo successo al buon match up con Izzet Epiphany, entrambi i mazzi hanno anche alti winrate contro il resto degli archetipi del formato, specialmente contro molti dei mazzi meno popolari e giocati marginalmente. Faceless Haven rappresenta gran parte della potenza di questi mazzi aggro monocolore, in virtù dell’essere efficiente da sola e fornendo resilienza contro rimozioni di massa e mirate. Per indebolire questi due archetipi aggressivi, senza cambiare radicalmente il loro piano di gioco, Faceless Haven è bandita.

Le ragioni dei ban – Legacy

La scorsa estate Modern Horizons 2 ha introdotto diverse carte ad alto impatto nel pool di carte Legacy, e da allora, abbiamo guardato il metagame svilupparsi ed abbiamo ascoltato la community. Anche se il feedback dei giocatori non è stato unanime, molti hanno espresso preoccupazioni circa i mazzi UR Delver, che hanno raccolto alcune nuove opzioni potenti da set recenti.

Anche se i recenti tornei (tra cui l’Eternal Weekend a novembre) non sono stati fruttuosi per UR Delver in termini di winrate generale, il mazzo ha rappresentato una parte molto grande del metagame e molti di questi mazzi sono finiti in top8. I dati delle Leghe di Magic Online mostrano che UR Delver ha vinto più del 56% delle partite e più del doppio dei trofei guadagnati dal secondo archetipo più vincente del formato nelle ultime settimane.

Oltre alle alte percentuali di vittorie e alla grande porzione di metagame nei tornei, abbiamo sentito molte discussioni sulla tendenza a giocare Ragavan, Nimble Pilferer protetto da carte come Daze e Force of Will. A causa dell’alto livello di potenza e l’efficienza del pool di carte di Legacy, i primi vantaggi di mana e carte possono determinare il controllo di una partita ancora più che in altri formati. Per indebolire i mazzi UR Delver ed incoraggiare più botta e risposta prima che una partita sia decisa, Ragavan, Nimble Pilferer è bandito in Legacy.

Le ragioni dei ban – Historic

I mazzi blu continuano ad essere forti, quindi Memory Lapse diventa da sospesa a bandita.

In aggiunta, abbiamo ribilanciato Teferi, Time Raveler per renderlo adatto all’Historic e l’abbiamo rimosso dalla banlist.

 

Jund Midrange è giocabile anche in Historic?! (Video)

Profilo di Cochi88
 WhatsApp

Che Jund sia una combinazione di colori tra le più affascinanti e vincenti in Modern è fuor di dubbio. Removal, scartini, vantaggio carte e creature surclassanti: che volete di più? Su Arena però questa Gilda ha sempre fatto molta fatica ad emergere: che sia la volta buona?

Sorin in Jund

 

Ed è così che mi imbatto in questo Jund per Historic e dico: vale la pena provarlo! Riuscirà a tenere testa ai Tier del formato?!

 

Jund Midrange (qui esportabile)

Vraska in Jund

 

E niente, vai col match di prova!

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)

Izzet Mill, la novità che non ti aspetti (Video)

Profilo di Cochi88
 WhatsApp

Sarà stato proprio un mazzo Mill ad avere salvato il formato Alchemy? Potrebbe essere una boutade, ma vi assicuro che non andiamo molto lontano dalla verità.

Ruin Crab in UR Mill

 

Nella settimana tra l’Arena Open, e il MCQ, entrambi Alchemy, i mazzi Control (Izzet ed Esper su tutti) sembrano i deck migliori, più solidi e sicuramente quelli da battere. Ed è qui che si inserisce il nostro Izzet Mill, anch’esso un Control ma che ha un ottimo MU contro i due mazzi suddetti.

Tasha's Hideous Laughter in Izzet Mill

 

Izzet Mill (qui esportabile)

Ed ecco che Ruin Crab nei primi turni, oltre ad essere un ottimo bloccante, è il nostro motore di millata: perchè noi non guardiamo il numero 20 dei punti vita, ma il 53 (su per giù) delle carte del mazzo avversario.

Madden Cacophony

 

Le nostre spell per millare, come Cacophony qui sopra, sono supportate, e copiate, da carte come Galvanic Iteration, fin qui usato esclusivamente nei Control deck (Epiphany su tutti). Finisco poi nominando l’altra Iteration, ovvero Expressive: fortissima nel topdeck, ci permette di avere sempre la mano con magie impattanti; perchè sì, il rischio di trovarci senza carte in mano è alto, perciò cerchiamo di utilizzare al meglio le risorse che abbiamo.

(Clicca qui per iscriverti al mio canale YouTube, per non perderti nessuna novità del mondo Magic!)
(Qui invece il mio canale Twitch, con dirette frizzanti e improvvise: quattro risate sempre garantite!)