magic hall of fame 2021

“a new Magic Hall of Fame is coming” l’annuncio di WotC per il 2021

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come normale che fosse, l’attuale emergenza sanitaria in corso ha modificato completamente la struttura competitiva di Magic: The Gathering, che ora affronta la pandemia monca della sua fetta di utenza più importante. I giocatori del cartaceo. La mancanza della parte competitiva del cartaceo ha compromesso molta della normalità torneistica di Magic e, adesso, “minaccia” delle modifiche anche alla Magic Hall of Fame per il prossimo 2021.

magic hall of fame 2021
“Under Costruction”

Vengono, infatti, annunciate delle importanti modifiche che arriveranno per questo 2021 inerenti la nostra solita concezione di percepire la Magic Hall of Fame, cioè una normale sala, riempita dai migliori giocatori di Magic di tutti i tempi e di tutte le generazioni, votando Chris Pikula, a fotografarsi sorridenti o con il volto pieno di lacrime (vedi Seth Manfield nel 2018) mostrando fieri l’ambito anello. Ecco; almeno per i prossimi anni queste scene potremmo non vederle più.

Non vengono fornite informazioni inerenti su come verranno modificate queste nostre abitudini di percepire la Hall of Fame, ma – come spunto di riflessione – il team di sviluppo del competitivo di Magic: The Gathering, ci tiene a specificare che questa volta verra inseriti tutti e non solo i giocatori professionisti. Al termine dell’annuncio sulle continue modifiche della sezione esport di MTG vengono definite alcune tipologie di categorie che entreranno, secondo la WotC, nella lista di possibili figure elegibili.

including its innovators, contributors, and longtime stewards” cita una frase dell’annuncio completo qui disponibile. Si evince quindi che, tra le modifiche che avremo (una eventuale modalità online?), verrà aperta la porta per l’ingresso in “Olimpo” a tutte quelle figure che hanno reso e, probabilmente, stanno rendendo tutt’ora Magic: The Gathering il titolo che merita di essere, senza essere dei protagonisti dietro al pc o al tavolo di gioco.

Non ci resta che attendere un prossimo aggiornamento per scoprire come verrà modificata la Magic Hall of Fame per questo 2021 e in base alle promesse fatte da Wizards of the Coast in quelle poche righe.

Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701