Locandina del DreamHack Mobile Series che vedrà protagonisti sia Brawl Stars che Clash Royale

Con l’esport mobile in continua ascesa anche il DreamHack si apre agli smartphone a Jönköping, Svezia

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’edizione estiva del torneo ospiterà infatti il DreamHack Mobile Series, evento esport mobile

Il mercato degli esport mobile è in crescita ormai da anni. Tutto è cominciato da Vainglory, che ha ricevuto un grande apprezzamento dalla community mondiale del genere MOBA, ed in seguito altri titoli come Arena of Valor hanno cominciato a spopolare sia tra gli utenti che tra gli appassionati esport. AoV, ad esempio, ha raccolto un enorme pubblico in Asia durante la coppa del mondo, e ha settato un record di giocatori impressionante con più di 80 milioni di player mensili unici.

Tra le case di produzione mobile occidentali la più rinomata è sicuramente Supercell. Con i suoi titoli di punta Clash of Clans e Clash Royale questa azienda si è guadagnata un enorme following da parte dei videogiocatori mobile, che sono fioccati in massa anche verso il nuovo titolo della compagnia, Brawl Stars, uscito a fine 2018.

Il Red Bull MEO tenutosi nella cattedrale degli esport durante il Lucca Comics and Games 2018, vinto dall’allora giocatore per i Mkers Pasti

I gamers mobile, oltre ad essere sempre più presenti ed importanti nella scena del gaming mondiale, sono anche sempre più vicini al settore esport. Già con Clash royale, infatti, abbiamo visto degli eventi organizzati in grande stile, con nulla da invidiare ai maggiori tornei esport internazionali, come il Red Bull MEO. Questo evento, inoltre, ha incluso nella sua scorsa edizione anche Brawl Stars, raggiungendo una copertura da record mai vista prima.

Ora anche un altro gigante degli eventi dal vivo vuole dare il suo contributo alla scena esportiva mobile: DreamHack, infatti, ha annunciato poche ore fa l’arrivo della DH Mobile Series. Brawl Stars e Clash Royale saranno i protagonisti di questo evento che porterà con sé un’importante prizepool di ben 20.000 dollari. La premiere dell’evento si terrà all’evento di Dallas, mentre il corpo principale del torneo sarà organizzato durante il DreamHack Summer, in programma dal 15 al 17 giugno di quest’anno.

Locandina del DreamHack Mobile Series che vedrà protagonisti sia Brawl Stars che Clash Royale
Il DreamHack Mobile Series comprenderà entrambi i titoli di punta Supercell: Clash Royale e Brawl Stars

Secondo il CPO di DreamHack Michael Van Driel, “[…] siamo sempre stati ottimisti verso l’esport mobile, ma abbiamo voluto fare attenzione prima di farci coinvolgere”. Secondo le dichiarazioni di Van Driel, ormai la nota compagnia di eventi sente che è giunto il momento di lanciarsi a capofitto nel settore, affiancando alla competizione professionale anche un torneo aperto che si inserisca nella struttura “libera” dell’esport mobile.

Le iscrizioni si apriranno il 27 aprile per Brawl Stars e il 28 dello stesso mese per Clash Royale, mentre la parte esportiva professionistica, nonostante non sia stato ancora confermato dall’organizzazione, seguirà probabilmente lo schema del torneo ad invito. Tra i nomi che potremo veder competere a questo evento potremmo probabilmente trovare anche l’italiano Pasti, arrivato nella top 8 mondiale al Red Bull MEO di quest’anno e tutt’ora in allenamento per conquistare la lega di Clash Royale in spagna e la CRL.

Pasti, il campione di Clash Royale del Red Bull MEO Italia, è arrivato nella top 8 mondiale durante l'evento Red Bull in Germania
Pasti, il campione di Clash Royale del Red Bull MEO Italia, è arrivato nella top 8 mondiale durante l’evento Red Bull in Germania

Leggi anche: Pasti, Top 8 mondiale di Clash Royale: “Con gli Heretics punto alla Superliga Orange e poi alla Clash Royale League”

Non ci rimane che attendere l’inizio del torneo per sapere quali nuovi talenti dell’esport mobile si daranno battaglia sul campo del DreamHack Dallas e durante l’evento principale, il DreamHack Summer di Jönköping, Svezia.


Con l’esport mobile in continua ascesa anche il DreamHack si apre agli smartphone a Jönköping, Svezia
Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli eSport. @theGabro_ su Twitter.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701