Clash of Clans: World Cup 2020 organizzata con ESL

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo il successo ottenuto con la Clash of Clans World Cup 2019. il gioco Supercell quest’anno punta in grande: infatti grazie alla collaborazione di ESL è stata ufficializzata la seconda edizione della coppa del mondo con oltre 1 milione di euro in palio.

Ecco come sarà strutturato il tutto:

  • Ci sarà un Bracket iniziale aperto a tutti, ci si può iscrivere direttamente dal gioco tramite la sfida all’interno del gioco stesso, oppure registrandosi su ESL.it.; non preoccupatevi se non riuscirete a qualificarvi al primo tentativo, potrete riprovarci ogni mese da Febbraio a Luglio.
  • Mensilmente i migliori 8 team (4 qualificati tramite gioco stesso, 4 da ESL) si scontreranno l’un l’altro alla ESl Arena di Katowice, in Polonia.
  • Dopo Katowice, le migliori 6 squadre di tutto il torneo più 2 squadre scelte dalla  community, si daranno battaglia (data e luogo ancora da destinarsi) per vincere il premio da tutti ambito e dichiararsi Campioni del mondo della stagione 2020.

Per ulteriori informazioni visitare il forum di clash of clans.

E così dopo il raddoppio del montepremio di Brawl Stars, anche Clash of Clans ha deciso di spingere molto forte sul suo settore esport, ma manca ancora un gioco all’appello del triplete Supercell.

Clash Royale infatti, dopo la fine della World Cup 2019, il gioco sembra essersi spento dal punto di vista di massima divisione e per come la lega si era evoluta grazie al sistema a franchigie, non avere la benché minima notizia riguardo una stagione 2020 fa storcere non poco il naso agli esperti e ai fan.


Clash of Clans: World Cup 2020 organizzata con ESL
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701