Torna alla lista mazzi

Wolcat presenta il Quest Warrior: un’alternativa per la ladder

Mazzo creato 4 anni fa - Ultima modifica 4 anni fa

0

0

Introduzione

Il Quest Warrior è un deck che periodicamente dice la sua in qualsivoglia formato torneistico, ma è solo di recente che si è iniziato a vedere pro da tutto il mondo farci ottime run agli alti ranghi della ladder.
Dopo tantissime ore spese ad apprendere ogni segreto del deck, è diventato un’importante arma nel mio arsenale da scalata, e voglio condividere con voi il mio punto di vista su questo archetipo ingiustamente di nicchia.

Gameplay

Ci sono fondamentalmente due gameplay a disposizione se si gioca Quest Warrior: Antiaggro e Anticontrol.
Con il primo gameplan, andremo a limitarci a usare il nostro deck come un Control Warrior vecchia scuola, spesso mulligando via la Quest, per contenere l’aggressione avversaria.
Con il secondo, andremo a completare quanto prima la nostra quest per essere noi ad aggredire.
La prima strategia va applicata contro mazzi proattivi come i Rogue e l’Odd Paladin, mentre la seconda è quella che adotteremo ad esempio contro altri Quest Warrior, o contro gli Shudderwock Shaman ai quali vogliamo impedire di arrivare alla combo che significa Game Over per noi.
In entrambi i casi vogliamo fare della board un muro invalicabile mentre arriviamo al turno 8 per sviluppare Garrosh il Flagellatore (gameplan antiaggro) o finire la quest e iniziare a sparare 8 danni a turno con Sulfuras (gameplan anticontrol).

Mulligan

Nonostante le due possibili strategie siano parecchio differenti per scopi, il mulligan cambio poco o nulla, salvo per il fatto che contro Rogue e Paladini non terremo la Quest perchè a fare da win condition sarà Garrosh il Flagellatore.
Dunque, terremo SEMPRE: Accolito del Dolore, Difensore Pietrasalda
Se vs Aggro: Rasoio del Sangue è un’ottima opzione, specialmente contro Paladino.
Se vs Control: Sentinella Circondataè un ottimo taunt minion nonostante il suo effetto negativo, contro Control possiamo giocarla senza preoccuparcene.

Sostituzioni

Gli slot variabili della lista sono 2-3, il resto è intoccabile. Potete scegliere di avere Furia Battagliera o meno, Contusione o meno, Melma Ingorda, un Geist Predatore, un secondo Colpo di Scudo, un minion con Silence per migliorare il matchup contro Taunt Druid. Queste sono le possibili soluzioni “tech” a seconda del meta che incontrate.

Matchup

Solidissimo contro ogni Aggro ad eccezione del nuovissimo Zoo o del Murloc Mage che hanno start troppo fulminei per reggere il passo.
Ottimo contro ogni tipo di Control “lento” come Mindblast Priest o Control Mage.
Pessimo vs OTK decks che hanno molto sustain, come lo Shudderwock Shaman, ma anche contro deck molto pesanti che non soffrono l’Hero Power per l’alto quantitativo di minion che possono tankarli (Taunt e Big Druid et simila).

Altro

Queste le due categoria a grandi linee, ovviamente vi sono sfumature ma coprirle tutte richiederebbe una lettura di ore. Preferisco fermarmi a un livello introduttivo e dare disponibilità a rispondere a ogni vostra domanda sul mio stream (twitch.tv/wolcatgames) o sulla mia pagina FB: @WolcatGames.
Grazie per l’attenzione, in bocca al lupo a tutti coloro che si avventureranno nel provare questo deck!