<  Torna alla lista mazzi

Warlock Zoo – Analisi Gameplay, Matchup, Sostituzioni e liste alternative.

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
5
0

Introduzione

In questa guida vi illustreremo le meccaniche della versione Zoo del Warlock, una lista davvero particolare, in quanto è un “mid range” che può camuffarsi da “aggro”, ma il cui punto di forza è il “controllo” della board per tutto l’early e mid game.

Gameplay

Come accennato, lo Zoo può far danni ingenti fin dai primissimi turni, ma soprattutto ha un incredibile potenziale nel trade e nel controllo della board, o perlomeno fino a quando un qualsiasi control ve lo renderà possibile.

Grazie a questo, potremo (e dovremo) comportarci diversamente a seconda dell’avversario:

– Contro liste tendenti ai danni: Si procede al controllo della board. Avremo a disposizione, oltre ad un trade efficiente e una board sempre facile da riempire, i taunt dell’Ombra del Vuoto, le meccaniche del Lanciatore di Coltelli, che girano con gli imp del Capobanda Imp e di Imp-losione e infine i taunt ottenibili grazie al Difensore di Argus.

– Contro liste tendenti al control: Giocate aggro e infliggete danni fin dai primissimi turni. Ciò che mette in difficoltà qualsiasi lista control, data la loro lentezza, è la pressione che liste come lo Zoo possono esercitare fin dai primi turni. Ulteriore vantaggio sono i servitori con Rantolo di Morte, molto efficaci contro i “Board Clear”.

E’ importante tenere sempre a mente che:

– I taunt del Difensore di Argus sono ottimi sui servitori con Rantolo di Morte, quindi è importante che questi servitori siano vicini tra loro.

– Stesso discorso vale per le meccaniche del Terrore del Vuoto, e con Metalupo Alfa, in modo da permettere il trade con l’Uovo di Nerubiano.

– Entrare fin dai primissimi turni in combo con Uovo di Nerubiano e Potere Travolgente e/o Terrore del Vuoto può essere davvero efficace contro alcune liste, ma può risultare una pessima giocata contro liste che giocano removal efficaci fin dai primi turni, carte da “Board Clear” o altri tipi di AOE (Freeze Mage, ad esempio). E’ quindi necessario conoscere le carte di ogni lista e comportarsi di conseguenza, prima di sprecare le risorse a nostra disposizione fin da subito.

– Può risultare davvero efficace tenere l’Uovo di Nerubiano e gli altri servitori con Rantolo di Morte in game per proteggervi da carte come Rissa (Control Warrior), Ombrofuoco (Handlock) e Colonna di fuoco (Freeze Mage) ecc.

Mulligan

In base all’avversario, dovrete adottare tecniche di gioco diverse, quindi sono consigliabili carte diverse nella mano iniziale per ogni game.
Le carte migliori da tenere nella mano inziale, a seconda dei casi, sono:

Ombra del Vuoto contro liste aggro.
Imp delle Fiamme contro qualsiasi altra lista.
Ragno Infestato.
Uovo di Nerubiano.
Terrore del Vuoto se avete anche Uovo di Nerubiano nella mano inziale (efficace contro liste mid range e altre specifiche liste).
Potere Travolgente se avete anche Uovo di Nerubiano nella mano inziale, nel caso serva un trade efficiente già dai primi turni (es. Dragon Priest).
Sergente Violento se avete anche Uovo di Nerubiano nella mano inziale, nel caso serva trade e board control già dai primissimi turni (es. Hunter).
Metalupo Alfa negli stessi casi del Sergente Violento.
Capobanda Imp se avete già drop a 1 e 2 decenti in mano (o doppio drop a 2 con moneta).
Gufo Beccoforte innanzitutto contro liste “taunt” (Dragon Priest, Handlock), efficace poi contro Freeze mage (Vate della Rovina e Scienziato Pazzo e Hunter (Ragno Infestato, Scienziato Pazzo).

Sostituzioni

La lista Warlock Zoo pubblicata in questa guida è quella “standard”, ma sono possibili variazioni che possono interessare singole carte, in base ai MU più frequenti, o addirittura più carte che possono cambiare lo stile di gioco.

Carte davvero efficaci, inserite singolarmente sono:

Loatheb: Carta incredibilmente efficace contro le magie AOE dei Druid, dei Warrior, dell’Handlock e del Freeze Mage. Unico motivo per cui non è presente in questa lista è per questioni di spazio, ma se le liste appena citate sono particolarmente presenti e fastidiose, l’inserimento di questo servitore è d’obbligo.

Nano Ferroscuro: Body di tutto rispetto e skill sinergico con le meccaniche del mazzo. Da giocare in monocopia.

Alchimista Folle: Una piacevole sorpresa per questa lista: incredibilmente sinergico innanzitutto con l’Uovo di Nerubiano, removal di qualsiasi servitore con zero di forza (totem innanzitutto), davvero efficace sui taunt con eccessivi punti salute rispetto alla loro forza, come Guardia del Crepuscolo e Antico della Guerra.

Anatema della Rovina: Carta fastidiosa di per se’, può distruggere servitori di piccole dimensioni o danneggiati a 2 punti salute, e può fare la differenza con il demone casuale evocato.

Spira Letale: Soluzione efficace contro i servitori ad un punto salute del Face Hunter e non solo.

Fatidiobot: Carta terribilmente fastidiosa (come da nome) per qualsiasi lista aggro… Face innanzitutto.

I servitori che vengono più spesso sostituiti da queste carte sono Mal’Ganis, Gigante di Mare, Metalupo Alfa e magari la seconda copia di Sergente Violento.

Possiamo inoltre dare un’impronta ancora più aggressiva a questa lista inserendo:

Guardiana d’Argento: Drop a un mana con trade efficace contro qualsiasi servitore ad un punto salute grazie allo scudo divino. Ottima sinergia con qualsiasi carta dello Zoo che potenzia i servitori. Efficace contro carte AOE.

Guardia dell’Ira: Carta dal potenziale incredibile: a due mana è un servitore che, con un malus che tocca minimamente lo Zoo, con il suo body 4/3 porta una pressione enorme. Inoltre, è fortemente efficace contro Dragon Priest: vince i trade contro i Draghetti Oscuro e i fastidiosissimi Agenti di Draghi, regge le Esplosioni Sacre e non può essere toccata da Parola d’Ombra: Dolore, Parola d’Ombra: Morte o Cabalista dell’Ombra.

Cavaliere d’Argento: Per gli stessi motivi della Guardiana d’Argento.

In questo modo, potremo concentrarci principalmente sui danni, piuttosto che al controllo della board. Parliamo quindi di uno stile di gioco diverso, seppur giocando quasi le stesse carte.

Un esempio di ZooLock Aggressivo:

Power Overwhelming × 2
Flame Imp × 2
Voidwalker × 2
Wrathguard × 2
Imp Gang Boss × 2
Imp-losion × 1
Voidcaller × 2
Doomguard × 2
Abusive Sergeant × 1
Argent Squire × 1
Dire Wolf Alpha × 1
Crazed Alchemist × 1
Haunted Creeper × 2
Ironbeak Owl × 1
Knife Juggler × 2
Nerubian Egg × 2
Argent Horserider × 1
Defender of Argus × 2
Loatheb × 1

Matchup

1) Contro FACE HUNTER: MU da considerare a sfavore in quanto:

– E’ più veloce di qualsiasi giocata dello Zoo.
– Ha carte e meccaniche per le quali il controllo della board avversaria non è minimamente un problema: Trappola Esplosiva, Lanciatore di Coltelli e Sguinzaglia i Segugi micidiali.
– Può “aggirare” i vostri taunt con i silence del Gufo Beccoforte o chiudendovi di spari e potere eroe.

Cercate Ombra del Vuoto nella vostra mano inziale. Il Difensore di Argus può, oltre a proteggere i PV del vostro eroe, aumentare la salute di alcuni dei vostri servitori a 3+ punti vita, in modo da proteggerli sia da buona parte dei trade obbigati del Face, che dalle Trappola Esplosive.

La giocata vincente è il Rantolo di Morte dell’Invocatore del Vuoto su Mal’Ganis. Carta non subito efficace, ma che può portarvi un grande vantaggio grazie al costo di mana che in questo game può ridursi a dismisura è il Gigante di Mare.

2) Contro MID RANGE HUNTER: Meno pericoloso della versione Face sotto molti punti di vista, quì decidono la vittoria le abilità (e la fortuna) dei giocatori.

Il Mid Range sacrifica un po’ di aggressività per la solidità nel mid e late game. Lanciatore di Coltelli e Sguinzaglia i Segugi sarà ancora il vostro pericolo maggiore. La Trappola Esplosiva è sostituita dalla Trappola Congelante, quindi giocateci attorno. L’Altocrine delle Savane può permettersi il trade contro chiunque, quindi converrà ottenere un vantaggio fin dai primissimi turni, valutando per bene quando colpire l’eroe avversario per infliggere danni e quando invece usare i vostri servitori per il trade.

3) Contro DRAGON PRIEST: Qualsiasi versione del Priest ha tante carte fastidiose per chiunque, ma allo stesso tempo ha bisogno di quelle carte ogni volta al momento giusto. Giocate aggressivi e portate pressione fin da subito. L’Uovo di Nerubiano e Ragno Infestato sono la soluzione contro Esplosione Sacra. Contro taunt servono trade efficaci o Gufo Beccoforte.

Davvero efficace contro questa lista è la Guardia dell’Ira dato che i primissimi drop del Dragon Priest hanno attacco pari inferiore a 3. Inseriteli nella lista se incontrerete qualche Dragon Priest di troppo nel rank in cui vi trovate al momento.

4) Contro PRIEST CONTROL: Discorso simile al Dragon Priest, ma il match può risultare appena più difficile in quanto questa versione è ancora più incentrata sulle meccaniche del Priest, rendendo più difficile portare i PV dell’eroe avversario a zero e ottenere un controllo efficiente della board. Arrivati a rank alto, i Priest Control saranno sempre più difficili da incontrare, a differenza della versione Dragon.

Sempre più liste giocano la Bomba Fotonica in monocopia (o anche 2x nel Control), carta fastidiosissima per lo Zoo. Assicuratevi i servitori con Rantolo di Morte in gioco.

Lo Zoo è meno infastidito dal Priest rispetto a qualsiasi altra lista aggro in quanto ha un maggiore controllo della board, e questo vantaggio può concedergli di perdere qualche PV iniziale o di lasciare che l’eroe avversario si rigeneri di qualche PV.

5) Contro WARRIOR CONTROL: MU piuttosto favorevole in quanto l’armor e i vari removal non riusciranno nella maggior parte dei casi a reggere il ritmo dello Zoo. La carta più fastidiosa in early è l’Ascia Ardente che permette il doppio trade, in cambiò però di una doppia dose di danni. Il potere eroe del Warlock potrà essere liberamente usato, data la mancanza di danni fino al mid/late game da parte del Warrior.

Giocate per infliggere danni all’eroe fin da subito. La combo Uovo di Nerubiano e Potere Travolgente e/o Terrore del Vuoto nei primissimi turni può mettere una pressione assurda.

Carte AOE come Rissa sono facilmente aggirabili grazie ai vostri servitori con Rantolo di Morte.

Potenziate i vostri servitori con un solo punto salute tramite Difensore di Argus, in modo da proteggerli dal Rantolo di Morte del Morso della Morte

6) Contro PATRON: Matchup leggermente più difficile della versione Control, in quanto può giocare le sue “minacce” molto prima e in maniera più efficace. Ci si comporta allo stesso modo, preoccupandosi il meno possibile dei vari removal. In compenso, dovremo preoccuparci della nostra board quando il Warrior avrà l’occasione di giocare la sua combo. Cercate quindi di eliminare dalla vostra board servitori con meno di 3 in forza per non duplicare i Clienti Torvi.

7) Contro MID RANGE DRUID: MU abbastanza positivo per Zoo. Giocate aggressivo e mantenete il controllo della board fino a quando il Druid ve lo renderà possibile. I removal del Druid sono poco efficaci contro buona parte dei vostri servitori, grazie ai loro Rantoli di Morte.

Potenziate i vostri servitori con un solo punto salute, oltre ai Nerubiani 4/4, tramite Difensore di Argus, in modo da proteggerli da Spazzata. Attenti all’Esperto di Caccia su Dott. Boom, Mal’Ganis e Gigante di Mare.

Rendete i trade più efficaci con Sergente Violento e Potere Travolgente. Silenziate con Gufo Beccoforte i taunt avversari quando potete.

Anche in questo caso la combo Uovo di Nerubiano e Terrore del Vuoto nei primissimi turni può mettere tanta pressione, attenti però a Spazzata su Nerubiano 4/4. La combo Uovo di Nerubiano e Potere Travolgente può invece risultare un trade efficace contro i servitori del Druid.

8) Contro HANDLOCK: Mettete pressione fin da subito. I servitori con Rantolo di Morte e Capobanda Imp vi aiuteranno a reggere il game anche dopo Fuoco Infernale e Ombrofuoco.

Arrivati ad un certo punto del game potrete:
– Giocare attorno al Gigante di Magma, lasciando l’avversario intorno ai 14-15 PV, ottenere il controllo totale della board, e accumulare danni e carte per chiudere il turno successivo.
– Mettere pressione per tutto il game, trascurando le meccaniche dell’avversario, e cercare di chiudere il prima possibile.

Nel secondo caso, dovremo sperare che l’avversario non abbia una copia o addirittura due di Gigante di Magma in mano, e andare di trade e silence del Gufo Beccoforte nella peggiore delle ipotesi.

Sta a voi prendere la decisione giusta, in base alle carte che l’avversario potrebbe tenere in mano (dovrete dare il meglio di voi stessi per leggergli le carte in mano in base alle giocate di ogni turno… e magari lasciarvi guidare anche un po’ dall’istinto).

In entrambi i casi, mettere pressione fin da subito, costringerà l’Handlock a giocare carte e gli limiterà le pescate di potere eroe, limitando di conseguenza le sue possibilità di gioco.

9) Contro SECRET PALADIN: MU che tende a favore dello Zoo grazie al trade potenziale e al controllo della board nettamente superiore. Grazie a questi due punti di forza, possiamo giocarcela in maniera aggressiva e infliggere danni all’eroe nemico, e andare per il “trade” solo sui servitori più pericolosi (es. Lanciatore di Coltelli). Al quinto turno, potrebbe comunque risultare efficace ripulire la board avversaria per evitare qualsiasi sinergia con lo Sfidante Misterioso.

Al sesto turno, potrete tranquillamente giocare sui segreti messi in gioco dallo Sfidante Misterioso, sacrificando il vostro servitore più debole per attivare e risolvere il Nobile Sacrificio e infine, in base alla situazione, ripulire la board avversaria o chiudere il game tramite danni diretti.

10) Contro MID RANGE PALADIN: Lista che può essere leggermente più pericolosa rispetto a quella precedente. Mettere pressione fin dai primi turni è sempre un vantaggio, ma in questo caso dovremo puntare al controllo totale della board distruggendo ogni suo servitore ogniqualvolta sia possibile. Non è comunque da scartare uno stile di gioco aggressivo se mano iniziale e pescate lo permettono… in questo modo, sarà il Paladin ad essere costretto al trade.

Il Paladin non ha removal particolarmente efficaci sui servitori di grossa taglia, quindi la combo Uovo di Nerubiano e Terrore del Vuoto può metterlo in seria difficoltà.

11) Contro MECH: Qualsiasi versione di Mech ha un’ottima sinergia, servitori con ottimo body (che permettono un trade efficace)e altre carte chiave tra potenziamenti consistenti, removal e danni diretti (Mage in particolar modo).

Il segreto per la vittoria è ottenere il controllo della board fin dai primissimi turni. La combo Uovo di Nerubiano e Potere Travolgente e/o Sergente Violento e/o Terrore del Vuoto può essere davvero efficace sia nel trade e controllo della board, sia per mettere pressione e infliggere danni diretti.

12) Contro FREEZE MAGE: MU che può darvi problemi. Giocate aggressivo fin da subito e cercate di chiuderla il prima possibile. Questa lista può farvi saltare in aria la board in più occasioni, e per questo i servitori con Rantolo di Morte potrebbero non bastare.

Trade (o se possibile, silence) su Vate della Rovina quando i danni a terra ve lo permettono. Silence, se possibile, sugli Scienziati Pazzi, altrimenti costringete l’avversario al trade.

Attivate i Blocci di Ghiaccio lasciando l’avversario a meno punti vita possibili. Avrete bisogno del Demone Guardiano al turno successivo per chiuderla.

Carta utilissima contro questa lista è il Loatheb, con la quale potete “congelare” le magie in mano all’avversario per il suo turno successivo, e cercare quindi di chiudere il game il turno susseguente.

13) Contro TEMPO MAGE: Questa versione del Mage gioca servitori fastidiosissimi fin dai primi turni. La strategia è quella ottimale: controllo totale della board, vale a dire trade sui servitori nemici (Destafiamme in primis) e danni diretti all’eroe avversario quando la board avversaria è vuota.

Delle tre versioni del Mage, la lista Tempo è quella che da’ meno problemi allo Zoo.

14) Contro MID RANGE DRUID: Nessuna particolare minaccia: ne’ servitori ne removal singoli o AOE sono particolarmente pericolosi per lo Zoo. Unica particolare attenzione è sulla board: meglio infliggere qualche danno in meno all’avversario per distruggere i suoi totem, in modo da non permettere nessun tipo di “potenziamento” su questi e da impedire l’accumulo di danni magici.

15) Contro OIL ROGUE: Lista difficile da incontrare e facile da gestire per lo Zoo. La strategia è la solita: ottenere il controllo totale della board, mettere pressione, giocare attorno alle Uova di Nerubiano e agli Invocatori del Vuoto .