Torna alla lista mazzi

Stregone Demonlock Strifecro

Mazzo creato 7 anni fa - Ultima modifica 7 anni fa

0

0

Introduzione

Questo deck è stato creato dal noto giocatore dei CLoud 9 Strifecro e si differenzia da quella inventata da Kolento per l’utilizzo delle carte leggendarie Dott. Boom e Mal’Ganis che sono assenti nella lista del giocatore ucraino.

Gameplay

Il deck è di tipo control e dotato di alcune risposte early game che, come per l’handlock, fungono da muro nei confronti di mazzi maggiormente aggressivi.
Il mazzo di Strifecro può inoltre fare affidamento sulle importanti cure di creature come il Curabot Antico; ricordiamo però, che è bene effettuare sul proprio eroe le cure necessarie possibilmente dopo aver giocato il Gigante di Magma cosi da poter sfruttare al massimo il suo potere relativo agli hp.

Nel deck di Strifecro, a differenza di quello dell’Ucraino, troviamo, come già accennato, due sostanziali quanto diverse scelte:


Creatura estremamente particolare che, ad una prima e veloce analisi, sembra estremamente consistente ma che non è ancora riuscita a trovare un suo vero spazio d’azione nella ladder di Hearthstone.
Da usare in combo con l’evocazione precedente di almeno un servitore demone e, sempre possibilmente, nel momento in cui il nostro eroe è dotato dell’attacco di Jaraxxus cosi da poter rimuovere gratuitamente creature dotate di 3 punti ferita o meno.


La leggendaria numero uno di questa espansione: praticamente onnipresente in ogni mazzo “competitivo” a partire dalla stagione di release dell’espansione. Provare per credere.