<  Torna alla lista mazzi

Sacerdote MindBertrol

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
1
0

Introduzione

Questa guida del Sacerdote GvG è stata creata dal giocatore del Powned Hearthstone Team Bertels, vincitore del torneo Live Zotac che si è disputato a Novembre in Lombardia.
Vi serviranno 8.000 Polveri Arcane per riuscire a tirare su questo deck che però non deluderà le vostre aspettative e si candida ad essere una delle migliori liste attualmente disponibili per il Sacerdote.
Come per ogni altro mazzo che verrà pubblicato in una fase immediatamente successiva alla release di una importante Patch/espansione, anche questo necessiterà di diverso tempo (e probabilmente di qualche leggera modifica) per stabilizzarsi definitivamente nel meta di Hs! Vi auguriamo una buona consultazione e vi lasciamo alla lista delle carte!

Gameplay

La filosofia del mazzo Mind Bertrol è sostanzialmente boardcontrol: il giocatore dovrà sempre puntare a fare trade quanto più favorevoli possibile utilizzando il potere “Mind Control” di cui questo deck è pieno. Grazie infatti a carte “storiche” del Sacerdote come Follia d’Ombra e Cabalista dell’Ombra potremo mettere in difficoltà il nostro avversario minando la stabilità del suo board; a queste due carte però, con la release di GvG, andrà in aiuto una creatura che reputo fondamentale in questo deck: il Mastro Riduttore.

Questa carta infatti, diminuendo di 2 punti l’attacco di una creatura avversaria, sblocca diverse possibili e pericolose (per il nostro opponent) combo. Inoltre, anche le tanto minacciose creature da 4 punti attacco (carte che sono state sempre estremamente difficili, fino a questo momento, da gestire per i Sacerdoti) potranno essere finalmente “rimosse” dal board avversario mettendole sotto il nostro controllo.

Dal mio punto di vista inoltre, questo deck giova dell’incredibile prestazione che alcune combo possono garantire…su tutte:

+

A 10 mana schiereremo una creatura con 6 punti attacco ed X punti difesa rimuovendo facilmente anche una creatura avversaria (ovviamente è preferibile giocare il potere di Vol’Jin su creature molto “importanti” e dai tanti punti difensivi).

Per il momento, giocando questo mazzo nelle classificate di Hearthstone, ho trovato il Mind Bertrol molto solido e particolarmente efficiente contro una grande tipologia di mazzi. Non ho trovato, almeno per il momento, matchup sfavorevoli e questo mi porta a pensare che il deck può essere decisamente interessante per chi preferisce giocare con Anduin Wrinn.