<  Torna alla lista mazzi

Reno Dragon Priest

Mazzo creato 5 anni fa - Ultima modifica 5 anni fa
0
0

Introduzione

Con l’avvento dell’ultima espansione la classe Sacerdote è tornata in auge (dopo quasi 6 mesi tier99999) con due versioni di tutto rispetto con cui è possibile battere tutti i mazzi t1 senza tanti problemi e, con un po di pazienza, di poterci fare pure legend.
La prima tipologia di deck Sacerdote è il classico dragon (personalmente ho giocato tanto la versione di hotform), mentre quella di cui vi parlerà in questa guida è il Reno Dragon più costoso, più difficile ma sicuramente quello che da più soddisfazione a un giocatore control come me.
P.S. la versione che vi mostro è quella di Kolento ma è puramente indicativa ed al solo scopo illustrativo, infatti ognuno può modificarsela in base a quello che trova in ladder!

Gameplay

Sicuramente è un mazzo in cui dobbiamo pensare almeno i canonici 10 secondi prima di tirare le carte, ripeto non è un mazzo facile per cui se cercate il deck dove dovete solo tirare carte verdi in curva beh ..non fa per voi (dato che comunque costa per anche abbastanza dust per i neofiti).
In genere questo mazzo è un tier 2 , poi ovviamente dipende dal meta, può giocarsela con tutti anche se ha difficoltà spesso contro Ladri, Renolock e Paladini Murloc ( se non si sono estinti!) contro gli altri siamo tra il 45%-60% di media di possibilità di vittoria quindi, ripeto, può giocarsela abbastanza bene contro tutti.
Da tenere a mente che è un mazzo tutto 1x come tutti gli altri Reno ma essendo questo un Sacerdote è molto “PESCATA DIPENDENTE”.
Sostanzialmente la strategia del deck è sfinire il nostro opponent ( quindi pensate bene a che carte tirare perchè come dice il detto è sempre meglio farsi fare Hex su Raza che su Ysera Kappa ) per poi mandarlo a tappeto quando sta per finire le sue risorse; la sola differenza contro un aggro può essere il nostro dover cercare carte per contrastare i suoi attacchi ma vedremo questa differenza sopratutto nel mulligan per quanto riguarda le carte da tenere o meno contro un determinato matchup.
Solo un consiglio generale, quando giocate Tumulazione ricordatevi di non prendere una carta che avete già nel deck o Reno e Kazakus non li potrete usare con i rispettivi effetti.
Non voglio escludere nessuno ma RIPETO questo mazzo NON è per i neofiti sia per il costo e sia per la difficolta di gioco, ogni carta ha un perchè specifico per ogni classe (ad esempio la death contro rogue è da tenere per van cleef, ovvio nel caso è passato il turno 6 e abbiamo in mano entomb va bene pure quella).
Qualcuno mi ha chiesto una guida piu articolata sul come giocare questo mazzo onestamente le variabili strategiche con questo mazzo sono infinite, si può passare dalla classica contro i mazzi aggressivi giocando difensivo( usando rimozioni,taunt etc.) per conquistare il terreno per poi controllarlo mettendo alle strette l’oppoent , oppure contro un mazzo controllo essere piu conservativi per “sfinirlo” e in quel caso la comba brann+ kazakus si rivela fondamentle per vincere ( come si rivela forte la giocata entomb su reno o kazakus del nostro opponent).
NB contro murloc paladin usate entomb sul murloc 3/3, vi prego non usatela su tirion se no perdete al 100%

Mulligan

Il mulligan lo divido in 2 macroclassi dato che il meta attuale o ci fa giocare mazzi prettamente aggressivi oppure mazzi piu lenti ( appunto i vari reno);
Dato che nessuna carta in questo mazzo è lasciata al caso una qualsiasi scelta sbagliatasegna la differenza tra vincere o perdere; il mulligan ha un ruolo di primaria importanza dato che se sbagliamo a valutare chi abbiamo di fronte potremmo trovarci nel giro di 4 turni a 0 punti vita , quindi fate attenzione a capire quale classe considerare aggressiva e quale no.
Nel dubbio vi consiglio di mulligare aggressivo dato che in questo caso potete comunque recuperare in seguito mentre contro un mazzo aggressivo no.
NB dato che il rogue sta spopolando nella ladder e alcuni shaman giocano la 7/7 vi consiglio di tenere power world death sempre in mano con queste due classi.

Carte da tenere/cercare Vs Mazzi Aggressivi (o si suppone tali)

Pozione della Follia : utile per rallentare un mazzo aggressivo traddandogli il board i primi turni.
Chierica della Contea : il body può aiutare , ed obbliga il nostro opponent a rallentare la sua giocata: ad esempio è probabile che non giocherà una creatura con meno di 3 attacco per evitare di farci pescare.
Draghetto Oscuro : costo 1 e se abbiamo un drago in mano le stats parlano da sole.
Vate della Rovina :il miglior modo per far rallentare il nostro opponent è quello di spaccargli il board magari già sostanzioso a turno 2 ( o per evitare una presunta giocata fastidiosa).
Parola del Potere: Dolore : ci torna sicuramente utile per rompere alcuni minion fastidiosi ( totem golem o i vari 3/6 di turno 4).
Agente dei Draghi: un buon taunt per 2 mana.
Reno : contro aggro da tenere sempre!
Melma delle Paludi : solo se siamo contro guerriero o sciamano.

Carte da tenere/cercare Vs Mazzi NON Aggressivi (o si suppone tali)

Draghetto Oscuro : vedi sopra.
Agente dei Draghi : vedi sopra.
Corriera della Kabala : è una carta sicuramente buona da giocare a turno 3 dato che ci permette di ciclare.
Sacerdote della Kabala : molto forte sopratutto se giocata come follow up di altri nostri minion grazie al suo grido di battaglia molto forte.
Draco del Crepuscolo / Guardia del Crepuscolo : sono degli ottimi drop da 4 mana da non farsi mancare in curva.
Raza l’Incatenato : semplicemente avere l’hero power gratis ogni turno ci permette di fare ottime giocate e favorisce un game basato sul controllo della board (tradda e cura) senza spendere mana.
Kazakus : a discrezione di chi lo gioca e di chi abbiamo contro; personalmente preferisco giocarlo con brann e mai prima (a meno di situazioni in cui sto perdendo ed ho bisogno di carte).

Matchup

Con tutta onesta ogni MU è diverso da tutti , ma c’è un modus operandi simile per le strategie dei mazzi dei nostri opponent ossia gli aggro , midrange e i control.
Aggro : come ho già scritto prima bisogna usare qualsiasi carta abbiamo a disposizione per restare in vita e cercare di ribaltare la situazione facendo i giusti trade con i nostri draghi taunt,tenete assolutamente le carte che vi ho scritto sopra dato che aumenteranno notevolmente la vostra possibilità di vittoria.
Control: la difficoltà contro questi mazzi sta nel sapere quando giocare ogni singola carta ( ad esempio se siamo contro un cw sceglieremo di usare la melma su gorehowl invece che su un’armetta piu scarsa), però il discorso è davvero generico per cui preferisco per gli interessati di scrivere qui sotto e vi risponderò in maniera esaustiva per ogni classe control ^^
Midrange: la posizione è una via di mezzo tra gli aggro e i control per cui dobbiamo comportarci pure noi in una maniera simile ossia cercand carte antiaggro ma stando più attenti allo spreco.

Altro

SOSTITUZIONI BUDGET PER QUESTO MAZZO:
Purtroppo non credo possa esistere una versione molto budget del mazzo reno, le carte leggendarie sono tutte indispensabili:
-reno,kazakus,raza sono fondamentali personalmente per ovvi motivi strategici.
-Brann è un boost alle nostre carte come kazakus e tutti i draghi.
-chilmaw e ysera sono draghi quindi per la strategia sono ottimali, se non li avete non cercate soluzioni ma orientatevi su una lista che non gioca draghi.
-Per quanto riguarda le epiche l’unica che potete cambiare è cabalista e una soluzione molto economica potrebbe essere la 4/5 che cura 5 del prete.

Ricapitolando statene alla larga da questo mazzo se vi mancano molte carte a meno che non volete craftarvele tutte, se volete farvele poche per volta vi consiglio di craftare da prima quelle che ho scritto in alto ossia le carte CORE della strategia mentre per seconde le altre.