<  Torna alla lista mazzi

Odd Baku Paladin

Mazzo creato 4 anni fa - Ultima modifica 4 anni fa
2
0

Introduzione

Oggi vi posto il mio primo mazzo qui su powned, con cui ho raggiunto il mio primo legend, dopo 2 anni in cui non ho più provato la scalata in ranked. Ho scelto questo deck perchè Baku dà al paladino un hero power veramente fastidioso che facilita il board clear e permette di avere sempre board control, scegliendo se impostare la partita più sull’aggressivo o più sul controllo in base ai vari match up. Nonostante la variante Even con Genn abbia a sua disposizione carte migliori come Tarim e Call to Arms in primis, la vera potenza di questo mazzo resta l’hero power combinato a carte come fungomante, roccavento e specialmente level up, vera carta chiave del mazzo.

Gameplay

Come detto in introduzione con questo mazzo si cerca di sfruttare al massimo il potere eroe che ci dà Baku. Quindi bisogna cercare di massimizzare il value ogni turno, cercando di usare meno risorse possibili (per questo gioco solo una copia di favore divino, perchè il mio gioco punta più sul control e quindi poche volte mi ritrovo senza carte in mano, peró contro cubelock puó sempre risultare utile, ed è comunque un peschino che anche per solo 1 o 2 carte puó fare la differenza). Cercate di giocare sempre attorno alle giocate fastidiose dei vostri avversari (come defile, hellfire e varie rimozioni), facendo sempre value trade quando è possibile. Quando avete abbastanza board control cercate di massimizzare il value con i vari Fungomante, Roccavento e Level up. Fondamentale il Difensore Pietrasalda che consente di trovare carte come Tirion e soprattutto Tarim, che quasi sempre fa vincere la partita.

Mulligan

Il mulligan dipende dai match up ma avendo a vostra disposizioni più di 10 servitori da 1 mana avrete quasi sempre una buona opzione a turno 1 e l’hero power di turno 2. In mirror match fondamentali sono le Lucciole e le Talpe, che spesso fanno vincere il game con i trade sulle pedine avversarie. Non abbiate paura di giocare la moneta per mettere in campo 2 servitori, molto spesso in mirror vi permetterà di avere un vantaggio in campo perenne per tutta la partita. Se si ha già un buon drop a costo 1, tenere Level up o il martello puó essere davvero utile. Contro spiteful druid o priest cercate di mettere pressione fin da subito perchè dovete cercare di chiudere la partita prima del turno 8 (prima che il vostro avversario giochi l’archivista in caso di druido), quindi tenere il Difensore Pietrasalda è una buona scelta per cercare di trovare Tarim.

Sostituzioni

Baku e i Level Up non sono sostituibili, molti giocano i Corridor Creeper ma per me son superflui, se volete potete aggiungere un Roccavento al posto di 1 drop da 1 (Scaglia Gelida)

Matchup

Positivo:
Quest Rogue
Hunter (Odd)
Mirror match (con questa lista)
Quasi tutti i mazzi tempo

Negativo:
Cubelock se vede tutte le rimozioni e lacchè into dark pact subito
Big Spell Mage
Taunt Druid
Warrior
Mazzi pieni di Taunt che non permettono value trade.

Contro tutto il resto dipende da come mantenete la board dal primo turno, se riuscite a prendere controllo del campo dall’inizio la partita sarà in discesa contro tutto, anche spiteful druid, quindi a mio avviso è un’ottima opzione in questo meta molto vario.