<  Torna alla lista mazzi

Miracle Rogue #128 Legend

Mazzo creato 3 anni fa - Ultima modifica 3 anni fa
0
0

Introduzione

Ecco a voi il ritorno del mitico Miracle Rogue , mazzo con il quale ho siglato una serie di vittorie per la precisione 34 con 8 sconfitte( 34-8).
Che dire…. mazzo straordinario che dopo il nerf ha sicuramente acquisito un bel valore.

Gameplay

Giocare un Miracle è difficile , le scelte su quale carte giocare e soprattutto il quando possono far variare l’esito della partita, anche da un turno all’altro .
Se volete imparare a giocare questo archetipo sappiate che ci vogliono tante tante partite , tutt’ora nonostante io abbia 2900 vittorie con il rogue riscontro delle difficoltà sulle scelte.
Il Gameplay/Analisi carte, in se è trovare Aracnomante Fal’dorei istant, il perché è semplice , l’effetto di questa carte è come la nutella sul pane , la pressione che si crea a lungo termine può definirsi “devastante” come la ciccia che viene subito dopo aver ingurgitato il panino;
Edwin VanCleef carte Must del miracle , ricordate può essere facilmente una win condition solo nei primi turni gioco , nel late con i mazzi attuali non trova un ampio spazio di manovra, difficile che posso andare a buon fine.
Leeroy Jenkins: WIN CONDITION , lo definirei l’OTK nascosto , carta fenomenale che associata ad altre come sventramento o sangue freddo può portare facilmente alla vittoria.
Ho voluto analizzare questi 3 perché sono gli elementi cardini del miracle, ora passiamo ai turni in breve:

1 T: giocare la lucciola o passare , dipende dal tipo di avversario .
2 T : senza coin settare arma , con coin possibile valutazione di carte combo
3 T: Quell’infido bast… emh , si gioca lo scagnozzo , ricordati di attaccare con arma
4 T: la Fal’dorei è la perfezione, procurarsela attraverso il menestrello è una valida opzione, carta che da risorse al rogue , cosa estremamente necessaria.
i prossimi turni sono un po’ più particolari , ovviamente io vi ho citato degli esempi di turni , ma ovviamente il tutto può cambiare , ciò dipende da te e non solo…..
P.S Replico che la scelta delle carte da usare implica una condizione o di vittoria o di sconfitta , ESEMPIO : usare sventramento o tramortimento vs un servitore ?
dipende da tantissime condizioni che devono essere valutate, come? semplicissimo ESPERIENZA IN GAME (MIRACLE) .

Mulligan

Tenere quasi sempreLucciola di fuoco , quel quasi sempre è un 90%.
il motivo? semplice carta a costo 1, attraverso il suo effetto ti riesce a dare quella sincronia di combo del tuo mazzo che la sola pugnalata alle spalle a volte non basta.
Pugnalata alle Spalle , forte per tutto, combo o anche vs Hunter/Mage da tenere insieme ad Agent e al tagliagole .
SCAGNOZZO E FAL’ DOREI , forti entrambi possono essere tenuti fin dall’inizio.
Vilerba Letale, lei è la signora delle rimozioni , da tenere in pochi casi con coin!!
un esempio: Even lock , even pala o anche vs warrior , il coin è fondamentale.
Scatto, di norma si cambia , ma se affiancata ad una preparazione può risultare vantaggiosa , pesco 4 carte a costo 4 di mana , notevole direi.
Ventaglio di lame , forte vs aggro , esempio : odd pala! o associata ad una combo con Edwin e preparazione che implicherebbe una condizione fatale per l’avversario.
EDWIN , citato sopra , da tenere di norma solo con coin! affiancare una possibile combo con prep + spell .

Sostituzioni

non vedo altre sostituzioni , fate voi , sbizarritevi e divertitevi .

Altro

Spero vi piaggia questa mini-guida e spero soprattutto che vi sia servita
BYE BYE
Tricky 😉