Torna alla lista mazzi

Mecha Paladin Low Cost

Mazzo creato 7 anni fa - Ultima modifica 7 anni fa

3

0

Introduzione

Mazzo low cost facile da giocare e senza meccaniche particolari. Non pretende di arrivare in Legend ma fino al rank 10 fa bene il suo lavoro con una percentuale di vittorie attorno al 70%.
A differenza dei tradizionali mazzi aggro, il Mecha Paladin si comporta egreggiamente anche nel mid range, grazie a carte come Nobile Sacrificio, Ritorsione e Protettore d’Argento, che permettono di buttare giù anche le creature più grosse, e a Loatheb, fondamentale nel bloccare le rimozioni ad area del nemico o, in combo con il Protettore, per eliminare una creatura particolarmente fastidiosa.

Gameplay

Il mazzo si basa sostanzialmente sul acquisire e mantenere il controllo del board fin dai primi turni, in modo da chiudere il match in tempi relativamente brevi, prima che l’avversario abbia tempo a calare le sue creature più forti.
Evitare il trade il più possibile, e accetarlo solo se si attacca con lo Scienziato pazzo o con un minion coperto dal Prottore d’Argento, per il resto puntate alla faccia dell’avversario.
Lui sarà infatti costretto ad attaccare i nostri minion attivando così le sinergie dei nostri segreti, che proteggono e potenziano le nostre creature.
Nel caso in cui il match si trascini fino al late game il Supergolem e Loatheb forniscono un’adeguata presenza sul board in grado di contrastare la maggior parte delle creature avversarie.
Lo spadone di Verargento è molto situazionale, può essere usato per rimuovere una creatura, se non vogliamo sacrificare un nostro minion, ho per infliggere gli ultimi danni neccessari a portare a casa il game.
Spesso se il match durerà fino al late game tenderete a rimanere a corto di carte, diventa quindi fondamentale disporre di Favore Divino, utilissima specie se l’avversario ha dalle tre alle quattro carte in mano.

Mulligan

Tenere in mano solo le carte da 1 o 2 mana, potete tenete il golem mietitore se iniziate per secondi e aveta già in mano il roboevocatore.
Se pensate di trovarvi di fronte a un mazzo aggro può essere utile tenere in mano una consacrazione, ma solo se iniziate per secondi altrimenti rischia di diventare un palo abbastanza pesante.
Al primo turno sarebbe ideale avere in mano un segreto o uno scienziato pazzo, mai entrambi altrimenti si rischia di utilizzare tutti i segreti nei primi turni e rimanere scoperti in mid-game.

Sostituzioni

Sono tre le sostituzioni che personalmente farei
– togliere uno Spadone e al suo posto mettere una Spada della Giustizia
– togliere una Consacrazione e mettere una Ira vendicatrice
– al posto di uno Gnomo meccanico mettere uno tra Tirion, Dott. Boom o Segatronchi di Sned