<  Torna alla lista mazzi

Mago Budget GvG

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
3
0

Introduzione

Il Mago Budget presente in questa guida è una buona scelta per chi, pur non avendo Polvere Arcana o carte importanti a disposizione, vuole giocare Jaina Marefiero ad un discreto livello di competitività imparandone le meccaniche basilari che la contraddistinguono.
Saranno 1300 le Polveri richieste per la sua costruzione da zero che, vista la discreta solidità che il deck può esprimere, sono assolutamente “ben spese” e rendono il rapporto Qualità/prezzo del Mago Budget assolutamente positivo e fortemente consigliato.

Gameplay

Il Mago Budget è un mazzo che fonda la sua solidità sulle tante creature di cui può disporre; questo discorso vale nel medesimo modo sia per la fase iniziale della partita che per quella midrange; discorso diverso invece è quello che va fatto relativamente al lategame e quindi alla parte finale del match: questo deck non dispone di risposte eccessivamente buone per le fasi della partita più avanzata…la sua natura fortemente midrange obbliga l’utilizzatore a chiudere la partita entro un certo quantitativo di tempo.
Questo discorso però non deve fungere come un debuff per la lista qui elencata ma, al contrario, deve assolutamente far comprendere di quanta forza (in special modo in fase intermedia) il Mago Budget sia dotato e di come la possa utilizzare a suo favore fin dalle primissime battute della partita.

Carte come Gnomo Meccanico, Tecnoingegnere, Dardo di Gelo, Fastidiobot, Roboevocatore e Sbuffaneve vi forniranno il giusto quantitativo di rimozioni/protezione e danni per permettervi di acquisire il board control entro il turno 4/5.
Una volta che entrerete nella fase intermedia della partita vi verranno in soccorso diverte solide opzioni come Carroragno, Gnomo Aggiustatutto, Palla di Fuoco, Difensore di Argus, Tecnomago Goblin (da giocare preferibilmente cercando di sfruttare al massimo il suo potere random), Yeti Meccanico, Segatronchi Pilotato e Draco di Zaffiro.

Importante risorsa del mazzo sono le carte “Gadget”, ottenibili grazie a Gnomo Meccanico, Gnomo Aggiustatutto e Yeti Meccanico.
Queste carte extra vi permetteranno di buffare le vostre creature a costi decisamente irrisori.

Colonna di Fuoco è la vostra migliore risorsa per la rimozione AoE ma è anche l’unica nel mazzo e quindi bisognerà giocarla con estrema attenzione per poter beneficiare al massimo del suo effetto. E’ poco consigliata giocarla per rimuovere 1 o 2 creature; puntare ad una decisa e totale pulizia del board avversario a costo 7 mana (considerate che, nella quasi totalità delle situazioni, quando giocherete questa carta non potrete fare altro durante il vostro turno) è decisamente la migliore delle strade perseguibili.