Torna alla lista mazzi

Il mio Midrange Hunter

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa

2

1

Introduzione

Propongo un altro mazzo, il midrange hunter che sto giocando in questi giorni. E’ un midrange che presenta qualche differenza rispetto alle liste più classiche, lo sto giocando intorno al rank 11 e mi sto trovando molto bene, anche se inizialmente ero piuttosto dubbioso questo esperimento si sta rivelando meglio del previsto.

Scelta delle carte

-Scienziato-

Avendo 2 trappole congelanti, quindi dello stesso tipo, posso permettermi di giocare solo uno scienziato pazzo e risparmiare uno slot. Se si sostituisce una freezing con una trappola di un altro tipo oppure se ne aggiunge un’altra ha già più senso giocare 2 scienziati.

– Knife juggler / Maestra del culto –

Non gioco i knife juggler in questa lista per diversi motivi, anche se mi rendo conto che son molto forti.
Il motivo principale è che avevo voglia di provare qualcosa di diverso rispetto alla solita lista. Inoltre essendo un minion molto pericoloso l’avversario farà di tutto per rimuoverlo al più presto, di conseguenza o lo si fa scombare con i segugi o spesso non arriva nemmeno ad attaccare. Ho notato che è anche difficile trovargli un value in late game soprattutto se abbiamo la mano vuota rimane un drop a 2 completamente inutile tipo se lo peschiamo a fine game con mano vuota, a quel punto meglio trovare un ragno delle tombe che magari ci fa rinvenire un king crush. Inizialmente avevo pensato di inserirne soltanto uno di juggler, proprio per farlo scombare con i segugi ma poi ho pensato di liberare 2 slot per altri drop come elekk reale, che è buono perchè da la possibilità di pescare una creatura in più, cosa di cui nell’hunter si sente molto la mancanza.
Non giocando il secondo scienziato e i juggler, mi sono trovato quindi alcuni slot liberi, e per evitare di finire in stallo con 0 carte in mano come succede sempre a fine partita, ho deciso di provare la maestra del culto in combo coi segugi, e devo dire che se i juggler funzionano bene in combo, la maestra non me ne fa sentire la mancanza, in quanto si possono pescare anche 6,7 carte quando ci stiamo svuotando la mano, e questo è proprio di cui il cacciatore ha bisogno per poter tornare a essere aggressivo a un certo punto della partita! Se non si hanno i segugi in mano e si deve comunque pescare si può anche usarla in un turno in cui si devono tradare 2 o 3 servitori, così da pescare qualche carta, e in campo ci rimane comunque un 4/2 che 99 su 100 muore subito, ma va comunque rimosso in qualche modo.

-Value? Beast Hunter!-

Ho anche cercato, per quanto possibile, di fare in modo che anche carte da early game pescate o giocate in late game abbiano un value decente. Questo risultato si ottiene ad esempio dal ragno delle tombe o dallo scarabeo ingioiellato, che anche se pescate in late game ci permettono di selezionare una carta non presente nel nostro deck, carta che a volte potrebbe servire a poco mentre alcune volte è proprio la carta che serve per dare la svolta alla partita (vedi kill command / king krush etc ).
Inoltre le creature più piccole anche se pescate in late game, visto che sono tutte bestie tranne lo scienziato, si possono giocare insieme a maestro dei segugi per aumentarne le statistiche e dargli un value quantomeno decente. Mettiamo che pesco al 12° turno il tessitela invece che averlo subito, almeno posso giocarlo insieme al maestro e avere un 3/3 provocazione + il maestro 4/3 per soli 5 mana. Magari al quarto turno decido di giocare il segatrochi e il quinto turno voglio fare arco e piazzare una trappola, o mettere un belcher, e mi resta il ragno in mano per i turni successivi, lo giocherò all’ottavo turno, sempre che non abbia di meglio da fare, come un 5-5 provocazione insieme al maestro per 8 mana, rinvenendo inoltre una bestia, che potrebbe essere un King Krush, come un terzo altocrine delle savane, o, ultimo ma non meno importante, un simpatico pappagallo! Not bad 🙂
Ho usato anche un altro slot per l’esperto di caccia, che secondo me ci può sempre stare.
Gioco un solo segatronchi e un solo belcher, in modo da giocare 2 maestri dei segugi.

-Quick Shot/Bengala-

Tiro rapido carta utilissima secondo me per l’hunter. Inizialmente ho provato con 1 elekk e un quickshot, adesso sto provando con 2 elekk perchè ho assolutamente bisogno di trovarmi dei drop a 2 in prima mano, altrimenti si rischia di non buttare niente sulla board nei primi 2 o 3 turni, cioè al terzo turno si può buttare solo il famiglio che se ti esce misha o huffer ok, se ti trovi con solo leokk in board è già poco utile , e questo praticamente si traduce in lose contro i face. Il fatto di avere il secondo elekk fa spesso la differenza tra il non trovarsi il drop a 2 in prima mano e tra il trovarselo piuttosto regolarmente. Insomma un elekk o un ragno infestato, nonchè lo scienziato bisogna cercare di buttarli al turno 2 (o turno 1 con moneta) , e purtroppo per ora devo sacrificare il quickshot, spero di trovare una soluzione. Per lo meno ci consente la possibilità di pescare un servitore aggiuntivo tramite la giostra, che è sempre cosa gradita ! Bengala neanche a parlarne quindi, magari trovarci lo spazio 😉

-Trappole-

Gioco 2 trappole congelanti, perchè contro mazzi come druido e priest danno tempo, e non ci sono trappole esplosive perchè sono molto forti contro paladini, zoolock e face hunter, ma contro alcuni mazzi non servono quasi a niente e le possono far scattare anche solo attaccando prima con l’arma, comunque abbiamo sempre 2 segugi per contrastare chiamata alle armi, imp-losion etc.

Loatheb dottor boom e altocrine non hanno bisogno di presentazioni, e lo sputafango è troppo forte contro gli aggro e anche in generale. Mi piace molto perchè a differenza della maggior parte dei midrange hunter, che spesso si rimane senza carte o senza possibilità di giocate, cioè senza creature prevalentemente, qui invece c’è possibilità di rimpinguare la nostra mano sfruttando bene la maestra del culto, e inoltre grazie a carte come ragno delle tombe, scarabeo ingioiellato e tessitela ho tre carte in più a disposizione.
Purtroppo non sempre è possibile sfruttare questa capacità di pescaggio con la cult master, inoltre è facile prendere le mazzate contro mazzi molto aggressivi come face shaman o face hunter, perchè difficilmente riusciamo a stargli dietro e quando mettiamo giù qualcosa di decente abbiamo perso molti punti ferita, ma coraggio nessun match up è impossibile ^^
Have fun 🙂

Altro

Ogni tanto capita di trovare, tramite lo scarabeo ingioiellato la carta “belva zannaferrea” che con grido di battaglia da +3 attacco (permanente) ai nostri robot. Apparentemente di poca utilità, non disdegnatela se avete la possibilità di giocarla al decimo, o dopo il decimo turno, insieme a dottor boom, visto che costa 3 mana ;D