<  Torna alla lista mazzi

Hard Control Warlock (Gennaio 2018)

Mazzo creato 4 anni fa - Ultima modifica 4 anni fa
0
0

Introduzione

Mazzo molto pesante, pieno di rimozioni di massa e cure.
Se giocato usando il cervello, se la cava molto bene contro i soliti deck che si incontrano in ladder. Scegliere di utilizzare questo mazzo significa, con le dovute proporzioni, iniziare una “partita di scacchi” con l’avversario: prevedere e anticipare le sue mosse dovrebbe garantire la vittoria (tenendo in considerazione card draw, mani perfette, RNG… Si ricordi che è pur sempre un gioco di carte).

Ha come punto di forza il “fattore sorpresa”: tu sai esattamente quali carte utilizza l’avversario, ma lui non sa con esattezza quale sia il tuo piano di gioco.

Gameplay

[Murloc paladin, Aggro paladin, Aggro rogue, Warlock zoo, Aggro token druid, Face hunter, Evolve shaman…]:
Contro mazzi aggressivi si gioca tutto nell’early game; una volta entrati nel late game si hanno cure e mezzi per controllare la partita. Sono particolarmente importanti le piccole rimozioni (Profanazione + Fuoco Infernale), le Signore delle Pozioni e le Talpe di Fogna.
A meno di partenze terribili, non dovrebbe essere un problema batterli. Attenzione al Secret mage, matchup particolarmente ostico: giocare intorno ai Counterspell (meglio non perdere le spell che ti curano) e a Explosive Runes (il massimo è proccarli con i Lacchè Posseduti).

[Control warrior, Big priest, Recruit warrior, Elemental mage, Jade druid…]:
Contro mazzi control è fondamentale l’apporto di Rin la Prima Discepola; è una carta davvero lenta, ma non dovreste avere problemi a svilupparne i sigilli grazie alla scarsa pressione che vi viene messa. Come piano B c’è la value fornita da Mediv e Gul’dan il Razziasangue.
Queste sono le partite più interessanti e generalmente ruotano attorno a particolari carte:
– vs Jade druid: Rin, Geist Predatore.
– vs Cube lock: Rin, Melma Ingorda, Spezzamagie e Distorsione Fatua; lo Spezzamagie va utilizzato esclusivamente sui Cubi Carnivori non uccisi dal Dark Pact, mai sui Signori del Vuoto (più demoni 1/3 ci sono, minore è la possibilità che escano Demoni Guardiani da Gul’dan DK).
– vs Elemental mage: Rin (sarebbe meglio far usare le Polymorph su qualcun altro, prima di giocarla) e Talpa di Fogna (per privarli di Alanna e Alexstraza).

[Exodia mage, Highlander priest…]:
Contro mazzi combo è importante pescare molto per avere in mano Rin la Prima Discepola e le Talpe di Fogna; usare queste ultime al momento opportuno è fondamentale (prima del turno 5 per tirare giù Raza, prima del doppio turno per tirare giù le Apprendiste o l’Arcimago Antonidas).

Sostituzioni

Dalla descrizione del gameplay potete capire autonomamente quali carte possono essere sostituite e quali hanno un ruolo fondamentale in alcuni matchup. Per il resto vi invito a chiedere, possiamo ragionarci assieme.

Altro

Non sono un pro player, quindi qualsiasi suggerimento è ben accetto.
Buona fortuna!