<  Torna alla lista mazzi

Guida al Token Druid

Mazzo creato 3 anni fa - Ultima modifica 3 anni fa
1
0

Introduzione

Oggi voglio presentarvi uno dei mazzi più performanti che possiate trovare in giro: Token Druid. Si tratta di un mazzo che vanta molti match-up positivi e pochi negativi, pertanto se non incontrate molti di questi counter, può risultare una scelta vincente in ladder o anche (e soprattutto) in strategie torneistiche. Vi rimando alla sezione match-up però per vedere più nei dettagli però questo aspetto.

Gameplay

Per quanto possa sembrare semplice, in realtà questo mazzo è davvero difficile da utilizzare al suo massimo potenziale. Dobbiamo stare molto attenti ad ogni nostra risorsa, specialmente nei match-up contro mazzi control, in cui potremmo avere più difficoltà.

Lo scopo del deck è quello di rampare cristalli di mana nei primi turni, tenendo più possibile board control, grazie a carte come il Diaspro Magico e l’Insegnante Violacea, che ci permetteranno di creare a nostra volta una board molto consistente.

Pertanto utilizzeremo le nostre due copie di Nutrizione soprattutto per rampare, per arrivare quanto prima a castare Infestazione Totale e successivamente creare una board impossibile da risolvere per il nostro avversario, con combo come Boschi Fatui + Anima della Foresta..

Metteremo così in seria difficoltà il nostro avversario, a meno che non disponga di effetti AoE particolari come possono essere ad esempio Sentiero di Guerra del Guerriero o Profanazione dello Stregone; in tutti gli altri casi, dovremmo riuscire a chiudere la partita già nel turno successivo con carte come Ruggito Selvaggio e/o Sentieri Divergenti.

Mulligan

Pertanto, il nostro mulligan sarà sempre orientato a trovare carte come Crescita Rigogliosa o anche Nutrizione. Se abbiamo già una di queste carte possiamo tenere Evocazione della Quercia, in modo che già dai primi turni possiamo creare una board consistentemente forte.

Contro mazzi aggressivi, inoltre, dobbiamo tenere anche i nostri removal come possono essere i Diaspro Magico e/o Spazzata se siamo contro Paladino ad esempio. Inoltre, la carta più forte del nostro mazzo contro l’aggressione, Diffusione della Piaga, va tenuta in quanto ci permetterà quasi sicuramente di sovrastare l’avversario su board e risulterà quindi fondamentale per la vittoria.

Contro mazzi control, invece, i nostri removal saranno inutili, quindi li mulligheremo in favore di carte come Nutrizione e Infestazione Totale, che è una carta estremamente forte in quel tipo di match-up perché ci abilita le nostre combo in due turni di creare board e poi chiudere di buff ai nostri minion.

Matchup

Come vi anticipavo, grazie a carte come Diffusione della Piaga e alla nostra capacità di mantenere board, avremo un match-up positivo contro tutti i mazzi aggressivi quali possono essere Odd Rogue, Odd Paladin, Tempo Mage, gli Hunter.

Avremo inoltre un buon match-up contro tutti quei mazzi control i cui effetti di rimozione ad area costano molto, come ad esempio Control Mage o Shudderwock Shaman, infatti sarà per loro quasi impossibile rimuovere le board che andremo a creare con Anima della Foresta.

Avremo invece un match-up negativo contro quei deck control come quelli del Guerriero o dello Stregone, in quanto le nostre board minacciose per tutti gli altri, per queste due classi in particolare saranno più semplici da rimuovere e sarà quindi più difficile per noi andare a minacciare lethal.

Contatti