<  Torna alla lista mazzi

Glindalock

Mazzo creato 4 anni fa - Ultima modifica 4 anni fa
1
1

Introduzione

Prima di iniziare ci tengo a precisare una cosa: il mazzo nasce for fun e non ho idea se possa avere una qualche validità in competitivo. Spero intanto di aver trovato qualche buona intuizione o qualcheduno base sulla quale costruire un buon mazzo

Gameplay

Questo mazzo trae forza da un buon controllo della board e da un’ottimo start. La combo migliore per iniziare è un demone nei primi turni seguito da un +2/+2. L’acchiappatopi è un ottimo strumento per tenere a bada la board avversaria o semplicemente per riutilizzare un minion morente o che ha già attaccato, fornendoci potenziali value trade. La glinda per esprimere al massimo il suo potenziale deve essere giocata in un turno dispari; questo perché il follow up sarà necessariamente una giocata a costo pari (la maggior parte delle volte se si sfruttano al massimo gli eco) così si evitano sprechi di mana. Il motivo per cui il pinguino si trova in questo mazzo è per essere giocato in early (a supporto del nostro start) e soprattutto assieme alla glinda, fornendoci una board facile da rimuovere (un 3/7 e sei 1/1), però in grado di infastidire molto. Se il pinguino ha fatto bene il suo lavoro, lo si può sfruttare per farci giocare due giganti a 6 mana circa in un turno (mandando due pinguini al suicidio). Assieme a glinda si può pensare di far scartare 3 o 4 carte avversarie grazie alla gnomferatu. Il dk ci servirà per sopportare i match più lunghi. Infine abbiamo hellfire e soulfire per garantirci (salvo brutti discard) molti danni da distribuire dove più ci serve (tendenzialmente in faccia per cercare la lethal)

Mulligan

Tendenzialmente tutti i minion a 1 e 2 di mana si possono tenere per avere un ottimo start, ad eccezione della gnomferatu che vorremmo trovarla più avanti con la glenda. Contro un mazzo aggro o token dovete cercare un pinguino per gestire i pezzi avversari oppure usare un hellfire. Contro i mazzi control può essere una buona idea tenere l’acchiappatopi di mulligan per poter usare minion piccoli per avere una minaccia molto piuttosto consistente a t3. Ultima cosa, il pipistrello tenetelo se avete attivatori e se siete sicuri di potervi permettere di fare una giocata un po’ più in là nei turni (o se avete il coin)

Sostituzioni

In caso vogliate fare delle sostituzioni (cosa molto consigliata), togliete i lanciatori di coltelli in favore di silenzi, mangia-murloc e tech varie. In caso di troppi aggro potete mettere un doppio hellfire togliendo il dk. Se avete bisogno di spingere più danni scambiate i nazrethim con le doomguard (a vostro rischio ovviamente).